Big Data: anche la Casa Bianca investe

Big Data: anche la Casa Bianca investe

Annunciato un piano di finanziamento di 200 milioni di dollari per sei agenzie e dipartimenti federali allo scopo di migliorare la capacità di estrazione delle informazioni dai Big Data

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:02 nel canale Mercato
 

L'amministrazione Obama ha annunciato l'avvio di una iniziativa di ricerca e sviluppo incentrata sull'ambito dei "Big Data" che si prefigge lo scopo di migliorare l'abilità di "estrarre conoscenza e idee" da ampi insiemi di informazioni ed aiutare a risolvere alcune delle più pressanti sfide della nazione.

L'iniziativa coinvolge la collaborazione tra sei agenzie e dipartimenti federali, che beneficeranno di oltre 200 milioni di dollari in un nuovo impegno di finanziamento. Le risorse saranno allocate per migliorare strumenti e tecniche di analisi applicati a grandi volumi di dati.

In questo contesto il dipartimento della difesa pianifica di espandere la capacità di analisi dei dati con nuovi progetti che mirino a migliorare i sistemi decisionali in grado di agire autonomamente. Gli ufficiali della difesa mirano inoltre ad un considerevole incremento (si parla di 100 volte) nella capacità di estrarre informazioni pertinenti da un testo in qualsiasi linguaggio. Tra le altre agenzie e dipartimenti che aderiranno all'iniziativa vi sono il National Institutes of Health, la US Geological Survey, il DARPA e la National Science Foundation.

"Allo stesso modo in cui i passati investimenti federali nelle attività di ricerca e sviluppo IT hanno portato a notevoli passi avanti nel supercomputing e nella creazione di Internet, l'iniziativa che lanciamo oggi promette di trasformare la nostra abilità di utilizzare i Big Data per la ricerca scientifica, quella ambientale e biomedica, per l'educazione e per la sicurezza nazionale" ha dichiarato John P. Hodren, assistente al Presidente e responsabile del White Hous Office of Science and Technology Policy.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Piccioneviaggiatore31 Marzo 2012, 14:57 #1
Insomma Orwell e' l'unico profeta!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^