Big Data, un mercato dalle ottime prospettive

Big Data, un mercato dalle ottime prospettive

Un tasso di crescita composto del 40% per i prossimi cinque anni, sette volte di più dell'intero mercato ICT. Sono queste le potenzialità del mercato Big Data, tema caldo del momento

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:26 nel canale Mercato
 

Una recente ricerca condotta da IDC mostra come il mercato delle tecnologie Big Data (a tal proposito segnaliamo questo approfondimento sulle pagine di Business Magazine) crescerà dai 3,2 miliardi di dollari del 2010 ai 16,9 miliardi di dollari nel 2015. Si tratta di un tasso di crescita annuale composto (CAGR - Compound Annual Growth Rate) del 40%, ovvero pari a sette volte il tasso di crescita stimato del settore Information and Communication Technologies (ICT).

Dan Vesset, program vice president, Business Analytics Solutions per IDC, commenta: "Il mercato Big Data si sta espandendo rapidamente, con le grandi compagnie IT che competono per attrarre clienti e guadagnare quote di mercato. Le tecnologie Big Data offrono l'opportunità di migliorare l'efficienza operativa e trainare l'innovazione. I casi d'uso sono già presenti in vari settori e regioni geografiche".

Se nell'arco di cinque anni il CAGR del mercato globale Big Data è previsto, come detto, essere vicino al 40%, i singoli segmenti mostreranno però tassi di crescita piuttosto differenti, dal 27,3% dei server, passando per il 34,2% del software fino al 61,4% per lo storage.

Vesset osserva come nel corso del tempo gli utenti finali si concentreranno maggiormente sul valore del business: le prestazioni del sistema, la disponibilità, la sicurezza e la gestione avranno tutte grande importanza, ma il modo con cui questi obiettivi saranno raggiunti non rappresenterà un particolare elemento di distinzione tra i vendor. Sul mercato si verifica però una scarsità di figure competenti nell'analisi dei Big Data, situazione che rappresenterà un freno all'adozione e all'uso di tecnologie Big Data e spingerà i vendor ad offrire queste soluzioni in declinazione cloud.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Piccioneviaggiatore09 Marzo 2012, 10:47 #1
Ah...non basta piu' analizzare i dati da Facebook?
Smoke...we sell smoke.............

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^