Buona chiusura d'anno per IBM, con prospettive incoraggianti per il 2013

Buona chiusura d'anno per IBM, con prospettive incoraggianti per il 2013

L'azienda americana chiude il 2012 con dati in crescita, confermandosi essere uno dei giganti del settore dell'informatica e della tecnologia. Le stime per il 2013 sono di ulteriore crescita, in controtendenza rispetto allo scenario economico globale

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:21 nel canale Mercato
IBM
 

Tempo di risultati finanziari di fine anno anche per IBM, con dati che evidenziano un buono stato di salute dell'azienda americana pur se in uno scenario di mercato tutt'altro che semplice. Nel quarto trimestre 2012 IBM ha totalizzato vendite per 29,3 miliardi di dollari, in calo dell'1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un utile pari a 5,8 miliardi di dollari e un utile per azione di 5,13 dollari.

Gli analisti finanziari si attendevano da IBM un risultato di 5,25 dollari in termini di utile per azione nel quarto trimestre, con un totale di fatturato pari a 29,08 miliardi di dollari USA. Per l'anno 2012 IBM ha registrato nel complesso un fatturato di 104,5 miliardi di dollari, in calo del 2% rispetto all'esercizio 2011, con un utile complessivo pari a 16,6 miliardi di dollari corrispondente a 14,37 dollari per azione.

Nel complesso IBM stata capace di operare con successo nel 2012 pur in presenza di uno scenario economico particolarmente difficile. Risultati estremamente interessati sono emersi dal filone hardware, con una crescita del fatturato dei sistemi System Z che aumentato del 56% su base annuale a compensare una contrazione nelle vendite delle soluzioni Power e System X. Il fatturato della divisione software aumentato del 3% nel corso del quarto trimestre dell'anno, mentre quello dai servizi stato in calo del 2%.

Le stime per il 2013 sono allineate a quanto registrato nell'anno da poco concluso: IBM prevede un utile per azione di 15,53 dollari per quest'anno.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lithios24 Gennaio 2013, 12:04 #1
Mamma che numeri. IBM ha mani in pasta praticamente ovunque nel mondo dell'IT anche se il suo marchio in ambito consumer è praticamente scomparso da anni!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^