Cambio ai vertici in Microsoft Italia: Silvia Candiani è il nuovo AD

Cambio ai vertici in Microsoft Italia: Silvia Candiani è il nuovo AD

Carlo Purassanta, amministratore delegato della sede italiana di Microsoft, ritorna in Microsoft Francia con un nuovo incarico. Silvia Candiani ritorna invece in Italia ai vertici, continuando la strategia internazionale di sviluppo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:51 nel canale Mercato
Microsoft
 

Cambio al vertice in Microsoft Italia: Carlo Purassanta, amministratore delegato dell'azienda dal 1 febbraio 2013, è stato nominato Area Vice President Microsoft Francia. Per Purassanta è un ritorno alle origini, quantomeno con riferimento alla sua attività in Microsoft: nel 2011 era infatti entrato in Microsoft France alla direzione della Divisione Enterprise Services. 

Prende il suo posto Silvia Candiani, nominata nuovo Amministratore Delegato di Microsoft Italiadopo aver guidato negli ultimi tre anni la divisione Consumer e Channel per l'area dell'Europa centrale e dell'est. In precedenza Silvia Candiani aveva lavorato nella filiale italiana di Microsoft ricoprendo le cariche di Direttore Marketing & Operations e Direttore Divisione Consumer & Online.

microsoft_house_milano.jpg
Microsoft House - Milano

Già dalle prime parole nella nuova qualifica di AD di Microsoft Italia Silvia Candiani evidenzia la volontà di proseguire la strategia di sviluppo del sistema Italia portato avanti dal team italiano negli ultimi anni. Microsoft è infatti fortemente impegnata nella digitalizzazione e nello sviluppo delle aziende, interessandone tutte le tipologie dalle più grandi sino alla piccola e media impresa.

“Sono molto orgogliosa di ritornare in Italia a guidare un team che sta portando innovazione nel nostro Paese a tutti i livelli: dalle grandi aziende pubbliche e private al tessuto della Piccola Media Impresa, dagli studenti al mondo delle organizzazioni no-profit per sostenere uno sviluppo economico e sociale basato sul digitale”, ha dichiarato Silvia Candiani, Amministratore Delegato Microsoft Italia. “Nel mio ruolo internazionale, ricoperto negli ultimi tre anni, ho avuto modo di osservare le infinite potenzialità di crescita del nostro Paese e il valore delle nuove tecnologie per mercati e scenari chiave. Sono certa che insieme alla squadra di Microsoft Italia e ai nostri partner potremo accelerare questo percorso di digitalizzazione dell’Italia per affrontare scenari competitivi che puntano sempre più all’innovazione come leva di crescita”.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^