Carl Icahn: una lettera a Tim Cook per il riacquisto di azioni Apple

Carl Icahn: una lettera a Tim Cook per il riacquisto di azioni Apple

Il noto imprenditore continua nella sua missione per convincere Apple ad allargare il piano di buyback delle azioni: nelle prossime ore il contenuto della lettera verrà reso noto al pubblico

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:52 nel canale Mercato
AppleTIM
 

L'imprenditore Carl Icahn, noto soprattutto per i suoi investimenti soprattutto in compagnie di alto profilio, ha inviato una lettera al CEO di Apple Tim Cook proseguendo nella missione, già intrapresa qualche settimana fa, di convincere la Mela ad attivare un importante riacquisto delle azioni. Ichan ha intenzione di divulgare i contenuti della lettera sul nuovo sito web Shareholder Square Table che sarà reso pubblico nelle prossime ore.

Icahn, che comunque non ha voluto anticipare nulla sui contenuti della lettera, ha affermato nel corso di un'intervista a Street Smart: "Apple non è una banca e gli azionisti non hanno acquistato le azioni per essere una banca. Penso che Cook stia facendo un buon lavoro, so che crede che le azioni sono molto a buon mercato, come credo anche io".

L'imprenditore aveva già incontrato in forma privata lo stesso Cook e il CFO di Apple Peter Oppenheimer in occasione di una cena nelle scorse settimane. L'incontro è stato definito "cordiale" dallo stesso Icahn, sebbene pare che vi siano stati momenti di leggera tensione. Ichan possiede, secondo le informazioni disponibili, circa 1,5 miliardi di dollari di valore in azioni Apple.

Apple ha già messo in atto un piano mediante il quale prevede di spendere un totale complessivo di 100 miliardi di dollari entro il 2015 per il riacquisto di azioni e per il pagamento di dividendi. Icahn crede però che Apple dovrebbe incrementare il suo programma mettendo a budget almeno 150 miliardi di dollari.

Icahn è una figura piuttosto nota nel mondo delle realtà IT: oltre ad aver proposto un'offerta alternativa a quella di Michael Dell nel processo di uscita dalla borsa, egli è riuscito a guadagnarsi tre poltrone nel consiglio di amministrazione di Yahoo! ed avrebbe inoltre aiutato a forzare l'uscita di scena del CEO di Motorola prima che Google avanzasse l'offerta di acquisizione.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
songohan24 Ottobre 2013, 15:01 #1
Chissà se ha mai mandato una lettera del genere a Jobs.
Raghnar-The coWolf-24 Ottobre 2013, 15:07 #2
Mah di solito quando si fanno queste operazioni si tiene tutto segreto, cosìcchè il valore non sia inflazionato anzitempo. Annunci su campagne da 100 miliardi (O_O) e addirittura richieste di espansione della stessa (O_O O_O) mi lasciano un po' perplesso...
ottoking24 Ottobre 2013, 15:19 #3
"Ehi Tim, fai una cosa mi sono imbottito di AAPL, dato che sono cosí sicuro dammi una spintarella annunciando un piano di riacquisto di altri 50 miliardi"
anac24 Ottobre 2013, 15:32 #4
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Mah di solito quando si fanno queste operazioni si tiene tutto segreto, cosìcchè il valore non sia inflazionato anzitempo. Annunci su campagne da 100 miliardi (O_O) e addirittura richieste di espansione della stessa (O_O O_O) mi lasciano un po' perplesso...


mi sa che non conosci la borsa perché quello che dici è un reato finanziario :P
se un'azienda decide di riacquistare le proprie azioni deve dirlo con largo anticipo per prevenire l'aggiotaggio
maumau13824 Ottobre 2013, 21:28 #5
Originariamente inviato da: ottoking
"Ehi Tim, fai una cosa mi sono imbottito di AAPL, dato che sono cosí sicuro dammi una spintarella annunciando un piano di riacquisto di altri 50 miliardi"


Così ne compro qualcun'altra, e male che vada con questo annuncio gli ho fatto guadagnare qualche punto.
san80d24 Ottobre 2013, 21:50 #6
Originariamente inviato da: songohan
Chissà se ha mai mandato una lettera del genere a Jobs.


non penso che certa gente si sarebbe fatta problemi davanti a jobs
floc25 Ottobre 2013, 02:52 #7
icahn ha qualche azione aapl da sbolognare eh? e' bello il "come" lo ha detto, se cook non compra vuol dire che non crede che le azione siano sottoprezzate e innesca lui la discesa *infattibile), se compra lui se ne libera. Ma la vera domanda e': chi c'e' dietro icahn? Probabilmente lo stesso cook che vuole non avere scelta nel ricomprare le proprie azioni per quanto detto sopra mentre invece ricompra solo per essere contagiati in maniera minore dal prossimo inevitabile crollo tra 3 mesi e rotti, da far pagare al parco buoi as usual
Raghnar-The coWolf-25 Ottobre 2013, 09:55 #8
Originariamente inviato da: anac
mi sa che non conosci la borsa perché quello che dici è un reato finanziario :P
se un'azienda decide di riacquistare le proprie azioni deve dirlo con largo anticipo per prevenire l'aggiotaggio


beh "segreto" fra virgolette... Non ho mai visto mettere pubblici annunci e articoli di giornale mesi e mesi prima (se non anni) per un rebuying...
Pero' in effetti con Apple difficile fare una cosa dietro le quinte...
anac25 Ottobre 2013, 11:40 #9
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
beh "segreto" fra virgolette... Non ho mai visto mettere pubblici annunci e articoli di giornale mesi e mesi prima (se non anni) per un rebuying...



perché' magari non leggi il sole 24 ore o altri giornali finanziari :P
NickNaylor25 Ottobre 2013, 17:27 #10
Originariamente inviato da: san80d
non penso che certa gente si sarebbe fatta problemi davanti a jobs


certo, non si sarebbero fatti problemi a scrivergli ma jobs la pensava diversamente in merito agli azionisti ed infatti non c'erano dividendi nel suo periodo. cook é più accomodante con il mercato finanziario ed infatti ci va pure a cena con questi squali.

alla fine credo che jobs sull'aspetto dei dividendi avesse ragione, gli azionisti son lì solo per speculare sul valore dei titoli, il 2% annuo con capitale esposto non interessa a nessuno e quindi é solo una dispersione inutile di liquidità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^