Chiusura di anno 2010 in positivo per AMD

Chiusura di anno 2010 in positivo per AMD

L'azienda americana registra un utile positivo, sia operativo come netto, negli ultimi 3 mesi del 2010, confermando in questo le aspettative iniziali degli analisti finanziari

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:24 nel canale Mercato
AMD
 

Nella serata di ieri AMD ha comunicato i propri risultati trimestrali per il quarto e ultimo trimestre dell'esercizio 2010, conclusosi per l'azienda americana lo scorso 25 Dicembre, allineandosi a quelle che erano le aspettative iniziali da parte degli analisti finanziari.

Il fatturato trimestrale è stato pari a 1,65 miliardi di dollari, in crescita del 2% rispetto al risultato del terzo trimestre 2010 e di fatto invariato prendendo quale riferimento lo stesso periodo dello scorso anno. L'utile netto di periodo è positivo per 375 milioni di dollari, a confronto con un risultato negativo per 118 milioni di dollari registrato nei 3 mesi precedenti. Nel quarto trimestre 2010 AMD aveva registrato un utile netto positivo pari a 1,18 milioni di dollari ma quel periodo scontava il pagamento di 1,25 miliardi di dollari ricevuto da parte di Intel per la chiusura delle cause antitrust.

A influenzare il risultato netto trimestrale troviamo un beneficio fiscale pari a 236 milioni di dollari, del quale l'azienda ha potuto beneficiare grazie a operazioni collegate a licenze e ad accordi stragiudiziali per contrasti legali. Depurando questa componente il risultato netto di periodo rimane positivo per l'azienda americana, con un utile pari a 106 milioni di dollari.

Nel quarto trimestre 2010 la divisione computing solutions ha registrato fatturato stabile rispetto ai periodi precedenti e un utile operativo positivo per 91 milioni di dollari, in calo rispetto ai 164 milioni di dollari del trimestre precedente e ai 161 milioni di 1 anno fa. Da questo ne consegue un prezzo medio di vendita delle CPU che è leggermente calato rispetto al trimestre precedente, soprattutto con riferimento alle soluzioni per notebook e server.

Passando alla divisione graphics segnaliamo vendite in aumento del 9% rispetto al trimestre precedente e allineate all'ultimo trimestre 2009. L'aumento del prezzo medio di vendita ha portato ad un utile operativo pari a 68 milioni di dollari, contro 1 milione del trimestre precedente e 50 milioni del Q4 2009.

Spostando l'analisi sull'intero esercizio 2010 AMD ha registrato un fatturato pari a 6,49 miliardi di dollari, in crescita di oltre 1 miliardo di dollari rispetto ai 12 mesi precedenti. L'utile netto di 417 milioni di dollari e quello utile operativo di 848 milioni di dollari si confrontano con risultati di 304 e 664 milioni di dollari registrati nell'esercizio precedente.

Le stime per il primo trimestre 2011 sono di un fatturato totale leggermente in contrazione rispetto al quarto trimestre 2010, con un andamento che di fatto replicherà quello che è il comportamento delle vendite tipico dei primi 3 mesi dell'anno.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
leddlazarus21 Gennaio 2011, 09:26 #1
non si grida al miracolo ma sono contento almeno per gli sforzi di questa azienda contro un colosso come Intel.
e poi fa bene alla concorrenza.
DarKilleR21 Gennaio 2011, 10:03 #2
uhm cmq per rendere l'idea della differena che c'è tra AMD ed Intel...

Intel come utile netto fa circa un po' + del doppio dell'INTERO FATTURATO di AMD!
blackshard21 Gennaio 2011, 10:08 #3
Originariamente inviato da: DarKilleR
uhm cmq per rendere l'idea della differena che c'è tra AMD ed Intel...

Intel come utile netto fa circa un po' + del doppio dell'INTERO FATTURATO di AMD!


già. e le cifre che girano in amd sono milioni di dollari...
CrapaDiLegno21 Gennaio 2011, 10:23 #4
Attenzione: è il primo trimestre in positivo per AMD dopo 4 anni (escludendo quello straordinario dopo il contributo di 1.25miliardi di Intel).
I numeri non saranno giga come per Intel, ma almeno sono positivi. Speriamo non sia un fuoco di paglia dovuto a qualche manovra finanziaria nel breve termine o di qualche entrata straordinaria per causa contingente del mercato.

Rimane solo la perplessità relativa agli investimenti in R&D... vanno sempre di più a diminuire di trimestre in trimestre.
leddlazarus21 Gennaio 2011, 20:16 #5
Originariamente inviato da: DarKilleR
uhm cmq per rendere l'idea della differena che c'è tra AMD ed Intel...

Intel come utile netto fa circa un po' + del doppio dell'INTERO FATTURATO di AMD!


pensa te...

quindi i risultati tecnici sono tutt'altro che negativi, se con dei budget cosi' ridotti in confronto riesce cmq a produrre cpu in grado di rivaleggiare con intel

sull'altro fronte, GPU, rivaleggia tranquillamente con nvidia altro mostro sacro.

scusate se è poco
CrapaDiLegno22 Gennaio 2011, 22:21 #6
<blockquote>sull'altro fronte, GPU, rivaleggia tranquillamente con nvidia altro mostro sacro.</blockquote>
Mi permetto solo di farti notare che per fare ciò ha acquisito una azienda che aveva più valore sul mercato che ha ora nvidia (mentre al tempo dell'acquisto nvidia valeva molto meno). Se poi questo acquisto stato sopravvalutato (o si è svalutato nel tempo per incapacità varie) è un altro paio di maniche.
Mosaik23 Gennaio 2011, 01:39 #7
Originariamente inviato da: leddlazarus
e poi fa bene alla concorrenza.


Soprattutto questo infatti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^