Cisco potrebbe acquistare Skype per 5 miliardi di dollari

Cisco potrebbe acquistare Skype per 5 miliardi di dollari

Le tecnologie video di Skype e l'elevato numero di utente del servizio interesserebbero a Cisco, disposta a spendere 5 miliardi di dollari

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 14:54 nel canale Mercato
Skype
 

Alcune indiscrezioni pubblicate online segnalano l'interesse di Cisco nel voler acquisire Skype: Cisco avrebbe già formalizzato una proposta del valore di 5 miliardi di dollari. La notizia è stata diffusa da TechCrunch le cui informazioni sono notoriamente piuttosto attendibili.

Questa di fatto una notizia che però merita di essere approfondita. Come si ricorderà, Skype fu acquisita da eBay con progetti di sviluppo e di integrazione naufragati nel tempo. In epoca più recenti Zennstromm e Friis, fondatori di Skype, con altri investitori hanno ripreso il controllo della società con l'intento di concretizzare nuovi progetti, opportunità non ben riuscita con eBay.

A questo punto gli investitori di Skype comunicano la propria intenzione di volersi quotare in borsa, e proprio in questa delicata fase giunge la mossa di Cisco. Per Skype l'opportunità è molto interessante, infatti Cisco rappresenta una realtà solita del panorama IT e i progetti nei quali potrebbero essere coinvolte le proprie tecnologie video nell'ambito delle soluzioni Cisco sono parecchi.

Lo stesso  John Chambers, CEO di Cisco, ammette che al momento le tecnologie video sono ormai imprescindibili da una qualsiasi soluzione VoIP. Questa affermazione conferma l'interesse di Cisco nei confronti delle tecnologie video, ambito nel quale già propone evolute soluzioni di telepresenza dedicate alle aziende. Il bacino di utenti di Skype e la sua diffusione anche nell'ambito delle piccole imprese sono ambiti nei quali Cisco potrebbe ravvedere importanti interessi.

Quali potrebbero essere in definitiva i vantaggi per entrambe le società? Da una parte si avrebbe Skype con la possibilità di crescere nell'ambito anche dei servizi a pagamento affiancando Cisco, un nome decisamente credibile nel panorama tecnologico attuale. Dall'altra parte Cisco avrebbe a propria disposizione oltre 120 milioni di utenti attivi mensilmente, utenti abituati al servizio di Skype, agli standard qualitativi del più diffuso network VoIP: un ambito nel quale potrebbero essere create nuove possibilità di business.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo31 Agosto 2010, 15:01 #1
tutti che fanno shopping in questo periodo eh..
djbill31 Agosto 2010, 15:04 #2
ma non potevano aspettare che skype si quotasse in borsa prima di fare questo annuncio da speculazione pura
(secondo il report fornito alla SEC, skype vale circa 2,1 miliardi di dollari questo sarebbe circa il doppio del valore effettivo della società
Lwyrn31 Agosto 2010, 15:11 #3
Povero Skype, sballottato di famiglia adottiva in famiglia adottiva, non riesce a trovare una casa ! E' per questo che sta crescendo complessato e sta diventando sempre meno conveniente ?
djbill31 Agosto 2010, 15:19 #4
il sip rispetto a skype (vedi gruppo betamax con i vari voipcheap, voipstunt,...) è da anni molto più convieniente rispetto a skype, ancora prima delle varie acquisizioni...
Xalexalex31 Agosto 2010, 15:24 #5
Originariamente inviato da: djbill
skype rispetto al sip (gruppo betamax con i vari voipcheap, voipstunt,...) è da anni molto più convieniente rispetto a skype, ancora prima delle varie acquisizioni...


Fai un bel respiro e riscrivi la frase
djbill31 Agosto 2010, 15:31 #6
meglio?
Xalexalex31 Agosto 2010, 15:50 #7
Originariamente inviato da: djbill
meglio?


Ora sì
Da parte mia ho provato solo Skype, però ne sono sempre rimasto piacevolmente soddisfatto per le capacità di tenere su la comunicazione anche in condizioni di connettività pazzerella. E - ovviamente - per la diffusione che ormai ha raggiunto.
Spidernik8431 Agosto 2010, 18:53 #8
Non per essere petulante, ma mi auguro che diano una spolverata anche al client linux. Cisco non ha mai brillato per supporto alle piattaforme open...
furbo31 Agosto 2010, 19:40 #9
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Cisco rappresenta una realtà solita del panorama IT


Refuso: forse l'autore voleva scrivere "realtà solida"
amd-novello01 Settembre 2010, 11:13 #10
infatti. annammo bene adesso su linux se vuoi mandare un sms devi addentrarti nella programmazione ad oggetti a livello universitario.
ho visto che si puo' fare ma devi usare una cosa che si usa sempre + raramente... il terminale!!!! lol

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^