Consegne PC, lievissima crescita nel quarto trimestre 2014

Consegne PC, lievissima crescita nel quarto trimestre 2014

Il mercato PC cresce, in consegne, dell'1% nell'ultimo trimestre del 2014. Un piccolo segnale di speranza dopo oltre due anni di contrazione. Leader incontrastato è Lenovo, ma HP al secondo posto accorcia le distanze

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:01 nel canale Mercato
 

Le consegne mondiali di sistemi PC sono arrivate a 83,7 milioni di unità nel quarto trimestre del 2014, facendo segnare una flebile crescita dell'1% rispetto al quarto trimestre del 2013. Secondo quanto indicato dalla società di analisi di mercato Gartner, che ha elaborato questi dati, si tratta di una crescita comunque di significato, seppur contenuta, specie dopo oltre due anni di contrazione.

Mikako Kitagawa, principal analyst per Gartner, ha commentato: "Il mercato PC si sta lentamente stabilizzando dopo la riduzione dell'installato base determinata da una diversificazione operata dagli utenti nei confronti del loro parco dispositivi. Nel 2013 e nella prima metà del 2014 si è raggiunto il picco della compromissione dell'installato base dei PC ad opera dei tablet. Ora che i tablet hanno raggiunto una elevata penetrazione in alcuni mercati chiave, la spesa consumer sta lentamente tornando verso i PC".

L'analista osserva comunque l'esistenza di alcune variazioni da regione a regione. Anzitutto i mercati maturi mostrano un trend di crescita positiva, mentre i mercati emergenti restano deboli. Gli USA hanno mostrato la crescita maggiore nel periodo in esame, così come il mercato EMEA ha assistito a buone vendite dei PC. I mercati emergenti invece restano deboli, principalmente per via di una maggior attrattiva esercitata ancora una volta dagli smartphone e dai tablet, che tolgono priorità al PC. Anche i notebook di basso costo hanno difficoltà a trovare traino per via delle differenti abitudini e modelli d'uso dei dispositivi mobile.

Circoscrivendo l'analisi all'area EMEA, si registrano consegne pari a 26,5 milioni di unità nel quarto trimestre del 2014 che corrispondono ad una crescita del 2,8% rispetto al medesimo trimestre dell'anno precedente. La crescita è stata possibile grazie a buone vendite consumer sul mercato dei notebook durante il periodo delle festività natalizie. I bassi prezzi di questi prodotti sono stati sufficienti da spostare l'attenzione lontano dai dispositivi Android, ma ha avuto un impatto negativo sui prezzi medi di vendita e sui margini dei vendor. Maggior attenzione si è poi spostata sui notebook e sui sistemi due-in-uno che hanno permesso ad alcuni consumatori di sostituire i tablet ed i notebook più vecchi con un solo dispositivo in grado di combinare i punti di forza di entrambi.

Guardando invece ai vari produttori, Lenovo mantiene la prima posizione in termini di consegne globali, con un market share del 19,4%. Al secondo posto HP, con il 18,8% del mercato, che riduce inoltre le distanze dalla prima posizione grazie ad una crescita delle consegne del 16% rispetto al quarto trimestre dello scorso anno.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^