Consegne smarthpone: Samsung perde il primato

Consegne smarthpone: Samsung perde il primato

Secondo quanto diffuso dagli analisti il colosso coreano avrebbe perso il primo posto tra i maggiori produttori di smartphone al mondo. I dati relativi al quarto trimestre 2011 riportano infatti delle cifre inferiori a quanto totalizzato da Apple nello stesso periodo di tempo

di Davide Fasola pubblicata il , alle 14:01 nel canale Mercato
SamsungApple
 

Nel corso della giornata di oggi, il colosso coreano Samsung ha reso noti i risultati finanziari del proprio quarto trimestre dello scorso anno. Come già successo in altre occasioni, i vertici della compagnia non hanno ufficializzato i dati specifici relativi alle vendite dei propri smartphone, lasciando così agli analistiil compito di fornire delle stime a riguardo.

Nel trimestre da Luglio a Settembre dello scorso anno, Samsung aveva consegnato tra i 23,6 milioni (secondo IDC) e i 27,8 milioni (secondo Strategy Analitics) di unità. Nonostante non si disponesse di una cifra precisa, tutti erano d'accordo sul fatto che l'azienda coreana fosse passata al primo posto tra i maggiori produttori di smartphone al mondo. Primato che, purtroppo per la compagnia orientale, è rimasto in casa Samsung solamente per i tre mesi successivi.

Secondo quanto comunicato dalla stessa Samsung, il quarto trimestre 2011 avrebbe portato un incremento nella consegna di soluzioni smartphone pari al 30%, che vorrebbe dire circa tra i 30 e i 36 milioni di unità consegnate tra ottobre e dicembre. Un numero sicuramente considerevole ma che non ha comunque permesso a Samsung di mantenere la vetta della classifica trimestrale.

Il primo posto tra i maggiori distributori di smartphone è infatti tornato nelle mani di Apple che, nel suo trimestre natalizio da record ha fatto registrare la notevole cifra di circa 37 milioni di soluzioni consegnate, con una crescita del 117% rispetto al trimestre precedente.

Altro aspetto importante per quanto riguarda Samsung sarebbero le dichiarazioni riguardo a quella che i vertici vorrebbero fosse la crescita annuale per il prossimo 2012. Crescita che, partendo da una base di più di 300 milioni di telefoni consegnati nel corso del 2011 potrebbe portare Samsung a occupare il primo posto nella classifica mondiale dei maggiori produttori di telefoni (smartphone e feature phone inclusi), graudatoria attualmente guidata da Nokia.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zanardi8427 Gennaio 2012, 14:40 #1
Beh, c'è da dire che a volte la strategia di Samsung è del tutto inspiegabile, quasi come se non esistesse..
Prendiamo solo l'esempio Bada 2.0: Annunciato, rilascio sempre rimandato, incognite sull'uscita di Wave 3, poi, ad annuncio, tempi lunghi di arrivo sul mercato.
E i contenuti? Wave 3 non è chissà quanto avanti a Wave 1 e 2, e Bada 2.0 è indietro, al punto che pare una beta pure sul prodotto finale. Si parla di fusioni con Tizenn, o di abbandono.. mah.. fatto sta che doveva essere il sistema operativo Samsung che sarebbe poi stato usato su altre linee di prodotto.
Poi ci si è messa anche Samsung Italia a vestirsi di ridicolo: "tra 10 giorni esce bada 2.0"
8 giorni dopo: "Bada uscirà tra 4 mesi per permettere l'installazione senza resettare i telefoni".
unnilennium27 Gennaio 2012, 14:46 #2
apple ha sicuramente fatto faville, considerando che i prodotti sono venduti a prezzi realmente renumerativi, in un settore così combattuto, dà la misura di quanto siano bravi in quello che fanno... dal prodotto al marketing... in fondo gli smartphone che conosciamo li ha inventati lei... chapeau... samsung ha i piedi tante staffe, i telefoni sono solo uno dei prodotti... quindi non credo abbia molto da lamentarsi.. nokia nel nuovo corso non ho ancora capito cosa farà... la fascia top è windows, e vende, ma la concorrenza esiste da un pò... dubito recuperi miracolosi... sul resto del mercato, sono sempre felice di avere un nokia, rispetto alla solita cinesata.... sto ancora aspettando un dual sim degno di questo nome (x202) per poter completare l'opera, ed abbandonare l'eterno 1208, che non morirà mai... la batteria costa 5€ anche se ne cambio una all'anno, non so proprio come cambiarlo
calabar27 Gennaio 2012, 14:56 #3
Credo che questo balzo in avanti di apple (117% è una percentuale enorme!) sia coinciso con l'uscita del nuovo terminale.
Mi pare normale che sia un'occasione annuale in cui si concentrino le vendite e in cui sia possibile registrare un incremento di queste così massiccio rispetto al trimestre precedente.
In ogni caso si è ripresa il primato.
IlCarletto27 Gennaio 2012, 15:16 #4
galaxy, nexus.. coi padelloni che fanno è ovvio perdere..

e anche sui terminali di fascia più bassa non è che ci siamo proprio...

ad ogni terminale manca qualcosa = scelta difficile = necessità di orientarsi su smartphone di fascia più alta = iphone
Spectrum7glr27 Gennaio 2012, 15:26 #5
mah, comunque vadano le classifiche fatte così fanno ridere: da un lato c'è un'azienda che produce SOLO terminali su cui ha margini altissimi...dall'altro 800 aziende che vendono telefoni a 100-150e con margini risicatissimi (forse inferiori ai cosiddetti feature phone) e che essendo considerati smartphone vengonono messi nello stesso calderone...ed in questo calderone qualcuno ha il coraggio di stilare classifiche...

E' come confrontare la vendita di un milione di fiat panda con un milione di ferrari...poi nel caso specifico Samsung vende ANCHE molti smartphone di fascia medio-alta ma suppongo che se fermassimo il confronto ai terminali su cui ha davvero un margine superiore a quello che avrebbe sui feature phone (ricordo che Samsung ha i margini uleriormente ridotti dall'accordo con MS sui brevetti: se davvero dà 10$ per terminale che poi sul mercato si vende a 100-150$ non è che gli rimanga molto di più di quello che prenderebbe da un feature phone sub 100$)la classifiche direbbero che Apple da sola ha il 50% del mercato e gli altri si spartiscono il resto.
unfaced1227 Gennaio 2012, 15:30 #6
Originariamente inviato da: IlCarletto
galaxy, nexus.. coi padelloni che fanno è ovvio perdere..

e anche sui terminali di fascia più bassa non è che ci siamo proprio...

ad ogni terminale manca qualcosa = scelta difficile = necessità di orientarsi su smartphone di fascia più alta = iphone


Alla fine va a finire proprio così. E pensare che c'è parecchia gente che è addirittura convinta che il SGS2 venda più di iPhone. Ovviamente quest dato è viziato dal lancio del nuovo terminale più le feste natalizie, il marketing Apple l'ha imbroccata anche stavolta. Spostato il lancio nell'ultimo trimestre apposta così se ne parla e si fà il botto. La mossa seguente è stata di posticipare il mercato cinese al 1 trimestre 2012 così da non avere flessioni. Che dire sanno fare il loro lavoro alla perfezione. Sta a noi interpretare i dati e non scatenare diatribe inutili.
unfaced1227 Gennaio 2012, 15:34 #7
Originariamente inviato da: Spectrum7glr
mah, comunque vadano le classifiche fatte così fanno ridere: da un lato c'è un'azienda che produce SOLO terminali su cui ha margini altissimi...dall'altro 800 aziende che vendono telefoni a 100-150e con margini risicatissimi (forse inferiori ai cosiddetti feature phone) e che essendo considerati smartphone vengonono messi nello stesso calderone...ed in questo calderone qualcuno ha il coraggio di stilare classifiche...

E' come confrontare la vendita di un milione di fiat panda con un milione di ferrari...poi nel caso specifico Samsung vende ANCHE molti smartphone di fascia medio-alta ma suppongo che se fermassimo il confronto ai terminali su cui ha davvero un margine superiore a quello che avrebbe sui feature phone (ricordo che Samsung ha i margini uleriormente ridotti dall'accordo con MS sui brevetti: se davvero dà 10$ per terminale che poi sul mercato si vende a 100-150$ non è che gli rimanga molto di più di quello che prenderebbe da un feature phone sub 100$)la classifiche direbbero che Apple da sola ha il 50% del mercato e gli altri si spartiscono il resto.


Mi sa che sei stato un po conservativo con il 50% del TOP di gamma. Da quel che si vede in giro è molto di piu.
JamesTrab27 Gennaio 2012, 15:35 #8
Originariamente inviato da: IlCarletto
galaxy, nexus.. coi padelloni che fanno è ovvio perdere..


Secondo me se Apple incrementa le dimensioni del suo display incrementa ancora di più le vendite. Cioè, penso che farebbe il botto.
Non è quello il problema di Android, assolutamente; soprattutto è l'appeal dell'iPhone che vende (principalmente a minorati mentali), un po' anche le ragioni tecniche che effettivamente pongono l'iPhone ad un livello superiore alla concorrenza. Display, materaili, cura nell'estetica, fotocamera e altoparlanti.
Poi, compatibilità al 100% con il software del apple store, la qualità delle app e la quantità. Poi, il fatto che i giochi sono compilati in C anzi che in java, permettono ad una sgx 535 (dell'iphone 3gs) di girare meglio di una mali 400 (del gs2).

Dunque l'iPhone è un buon prodotto.. ma a qualità/prezzo non lo consiglierei.
Soprattutto perché odio giocare con lo smartphone.
Negli altri settori un android fa tutto abbastanza bene, qualche scattino in più, qualche crash qua e là, qualche laggata atroce, ma non vale spendere 300€ in più.
Sasuke@8127 Gennaio 2012, 16:02 #9
aspettate un attimo io non voglio il display più grande, al max 3,8-4" se è senza cornice e quindi le dimensioni complessive restano piu' o meno invariate.
per me uno smartphone con display maggiore di 4" è inutilizzabile con una mano, inoltre preferisco un iphone 5 con le dimensioni del 4 e batteria raddoppiata che averlo da 4" e stessa autonomia
cmq ritornando alla news la apple è regina incontrastata degli smartphone, un paio di modelli competono con l'intera gamma del maggior concorrente.
Secondo me il merito è tutto di ios, android invece è ottimo per gli smartphone di fascia media, ad esempio alla mia ragazza ho regalato un huwei sonic a 120€ con android e non è niente male, ma se devo spendere più di 400€ vado su apple, sono più cari ma più longevi, meglio supportati e soprattutto non li devi regalare dopo un anno
checo27 Gennaio 2012, 16:46 #10
Originariamente inviato da: Spectrum7glr
mah, comunque vadano le classifiche fatte così fanno ridere: da un lato c'è un'azienda che produce SOLO terminali su cui ha margini altissimi...dall'altro 800 aziende che vendono telefoni a 100-150e con margini risicatissimi (forse inferiori ai cosiddetti feature phone) e che essendo considerati smartphone vengonono messi nello stesso calderone...ed in questo calderone qualcuno ha il coraggio di stilare classifiche...

E' come confrontare la vendita di un milione di fiat panda con un milione di ferrari...poi nel caso specifico Samsung vende ANCHE molti smartphone di fascia medio-alta ma suppongo che se fermassimo il confronto ai terminali su cui ha davvero un margine superiore a quello che avrebbe sui feature phone (ricordo che Samsung ha i margini uleriormente ridotti dall'accordo con MS sui brevetti: se davvero dà 10$ per terminale che poi sul mercato si vende a 100-150$ non è che gli rimanga molto di più di quello che prenderebbe da un feature phone sub 100$)la classifiche direbbero che Apple da sola ha il 50% del mercato e gli altri si spartiscono il resto.


cosa centrano i margini con il numero di dispositivi venduti? nulla
se parli di utili il tuo discorso regge, se parli di smarphone venduti centra nulla il prezzo di vendita

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^