Consumer report boccia le soluzioni Surface, ma Microsoft risponde

Consumer report boccia le soluzioni Surface, ma Microsoft risponde

La popolare rivista americana toglie lo status di raccomandato dai prodotti Microsoft della famiglia Surface, citando problemi entro 2 anni dall'acquisto registrati dal 25% dei propri lettori intervistati

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:11 nel canale Mercato
MicrosoftSurface
 

Consumer Report, una rivista nord americana che fornisce raccomandazioni e non legate agli acquisti di prodotti da parte dei consumatori, ha rimosso l'indicazione di raccomandato ai prodotti Microsoft della famiglia Surface. La motivazione di questo? L'aver ricevuto varie segnalazioni da parte di possessori di questi dispositivi che evidenziano come il 25% dei possessori di sistemi Surface evidenzia una qualche forma di problema con il proprio dispositivo entro 2 anni dall'acquisto.

I dati di Consumer Report si basano sul feedback fornito da circa 91.000 utentiche hanno fornito indicazioni riguardo prodotti Surface, tanto i modelli Surface Pro come quelli Surface Book. Microsoft non ha ovviamente tardato a rispondere in modo ufficiale, evidenziando come i propri dati interni forniscano un quadro ben differente rispetto a quello indicato da Consumer Report.

230517_SurfacePro_1.jpg

Panos Panay, Corporate Vide President for Microsoft Devices, ha pubblicato un post nel blog ufficiale dell'azienda nel quale rimarca come il numero di clienti che evidenzia problemi entro 2 anni dall'acquisto di prodotti Surface Pro 4 o Surface Book è significativamente inferiore rispetto al 25% indicato da Consumer Report. Al momento attuale è inferiore all'1% il numero di sistemi Surface che evidenziano problemi di malfunzionamento di qualche tipo e che richiedono un intervento dell'azienda.

Panay cita anche uno studio condotto dall'azienda di ricerca IPSOSnei primi 6 mesi del 2017 in varie nazioni (USA, Gran Bretagna, Germania, Francia, Cina, Giappone e Australia) dal quale emerse un livello di soddisfazione dei possessori di Surface Pro 4 e Surface Book che è pari al 98% del totale.

surfacebook_news.jpg

I dati rilevati da Consumer Report paiono essere sin troppo penalizzanti per le soluzioni Surface, in considerazione della qualità costruttiva che abbiamo riscontrato in questa gamma di prodotti. Una percentuale del 25% di problemi dopo 2 anni dall'acquisto pare essere sin troppo elevata e presumibilmente non legata unicamente a problemi legati alla componente hardware ma anche dipendente da quella software. In ogni caso non crediamo che questo report negativo interromperà la direzione di Microsoft, che da alcuni anni a questa parte propone con sempre maggiore enfasi le proposte della famiglia Surface.

%5E54742DD2CA49213D0140F364E2835E2E6FF76FFD7D7D373026%5Epimgpsh_fullsize_distr.jpg

Dobbiamo anche evidenziare come i prodotti Surface, posizionati nel segmento di fascia alta del mercato quanto a prezzi, siano caratterizzati da un livello di innovazione tecnica non riscontato in altre proposte del segmento di mercato. Con questa linea di soluzioni Microsoft spinge nel proporre ai propri clienti modalità di utilizzo e interazione che sono differenti rispetto allo standard: pensiamo ad esempio come con la famiglia di prodotti Surface Pro Microsoft sia stata la prima a inaugurare la gamma di soluzioni 2-in-1.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gandalf6411 Agosto 2017, 11:25 #1
Da possessore di surface 3 posso solo parlarne bene e mai ho avuto un minimo problema però se si va a vedere su amazon ci sono parecchi feedback negativi da acquirenti dell'ultima versione
emiliano8411 Agosto 2017, 11:28 #2
surface pro 3 da 2 anni, soddisfatissimo ... e' sempre relativo, se diamo uno sguardo allo stesso consumer report di dicembre la situazione era totalmente opposta.

p.s.per una volta la redazione evita una critica, e' vero che la news di consumer report arriva in ritardo rispetto ad altri siti, ma almeno hanno aggiunto direttamente la risposta di MS, i precedenti siti hanno dovuto fare un secondo articolo essendo piu' veloci
Pino9011 Agosto 2017, 11:35 #3
Beh effettivamente il 25% di rotture sono un po' tante, le esperienze personali in questi casi contano meno di zero.

Sarei curioso di capire come vengono calcolati questi dati sia da CR sia da MS.
andbad11 Agosto 2017, 11:41 #4
Mi sembra una statistica fatta uno po' alla ca@@o.
Quelli di Consumer Report sanno quante segnalazioni hanno ricevuto, ma come fanno a sapere quelle che NON hanno ricevuto (perché il coso funziona benissimo)?

E' come cercare info su un prodotto nei forum: è fisiologico trovare quasi solo segnalazioni di problemi perché, semplicemente, a chi funziona bene non ha interesse ad andare a dirlo in giro.

Aggiungo: i clienti lamentano problemi di freeze e blocchi? Non è colpa di Surface, è colpa di Windows

By(t)e
emiliano8411 Agosto 2017, 12:02 #5
Originariamente inviato da: andbad
Mi sembra una statistica fatta uno po' alla ca@@o.
Quelli di Consumer Report sanno quante segnalazioni hanno ricevuto, ma come fanno a sapere quelle che NON hanno ricevuto (perché il coso funziona benissimo)?

E' come cercare info su un prodotto nei forum: è fisiologico trovare quasi solo segnalazioni di problemi perché, semplicemente, a chi funziona bene non ha interesse ad andare a dirlo in giro.

Aggiungo: i clienti lamentano problemi di freeze e blocchi? Non è colpa di surfare, è colpa di Windows

By(t)e


come dicevo prima, a dicembre surface era primo e il macbook ultimo ... ora invece... magia

p.s.
non vedo un blocco o freeze su windows fin da windows 7 (incluso) ... certo basta usare hw e driver un minimo decenti
cronos199011 Agosto 2017, 13:07 #6
Più che mai trovo sbagliato il ragionamento di base. A mio avviso, più che tenere conto di quanti hanno lamentato un problema entro i primi 2 anni, sarebbe bene concentrarsi su COME la Microsoft ha agito in queste situazioni.

Io possiedo un SP3 e dopo circa 1 anno e mezzo il touchscreen ha smesso di funzionare. Scritto al centro assistenza Microsoft dal loro sito chiedendo la sostituzione, mi hanno fornito tutte le informazioni e i mezzi necessari per spedire il surface rotto al loro centro in Germania, e nel giro di 1 settimana (compreso il tempo per far arrivare il mio pacco da loro) senza alcuna spesa mi hanno inviato un altro SP3, perfettamente funzionante.


Poi è chiaro che il 25% di lamentele è una percentuale importante... ma sinceramente non mi fido né dei dati di Consumer Report (che sono decisamente parziali), né di quelli Microsoft (che ovviamente non spiega su quale criterio tira fuori le sue di percentuali).
emiliano8411 Agosto 2017, 13:54 #7
Originariamente inviato da: cronos1990
Più che mai trovo sbagliato il ragionamento di base. A mio avviso, più che tenere conto di quanti hanno lamentato un problema entro i primi 2 anni, sarebbe bene concentrarsi su COME la Microsoft ha agito in queste situazioni.

Io possiedo un SP3 e dopo circa 1 anno e mezzo il touchscreen ha smesso di funzionare. Scritto al centro assistenza Microsoft dal loro sito chiedendo la sostituzione, mi hanno fornito tutte le informazioni e i mezzi necessari per spedire il surface rotto al loro centro in Germania, e nel giro di 1 settimana (compreso il tempo per far arrivare il mio pacco da loro) senza alcuna spesa mi hanno inviato un altro SP3, perfettamente funzionante.


Poi è chiaro che il 25% di lamentele è una percentuale importante... ma sinceramente non mi fido né dei dati di Consumer Report (che sono decisamente parziali), né di quelli Microsoft (che ovviamente non spiega su quale criterio tira fuori le sue di percentuali).


quoto
LordPBA11 Agosto 2017, 15:02 #8
Originariamente inviato da: cronos1990
Più che mai trovo sbagliato il ragionamento di base. A mio avviso, più che tenere conto di quanti hanno lamentato un problema entro i primi 2 anni, sarebbe bene concentrarsi su COME la Microsoft ha agito in queste situazioni.

Io possiedo un SP3 e dopo circa 1 anno e mezzo il touchscreen ha smesso di funzionare. Scritto al centro assistenza Microsoft dal loro sito chiedendo la sostituzione, mi hanno fornito tutte le informazioni e i mezzi necessari per spedire il surface rotto al loro centro in Germania, e nel giro di 1 settimana (compreso il tempo per far arrivare il mio pacco da loro) senza alcuna spesa mi hanno inviato un altro SP3, perfettamente funzionante.


Poi è chiaro che il 25% di lamentele è una percentuale importante... ma sinceramente non mi fido né dei dati di Consumer Report (che sono decisamente parziali), né di quelli Microsoft (che ovviamente non spiega su quale criterio tira fuori le sue di percentuali).


Verissimo.
I problemi possono averli anche i migliori prodotti, la differenza e' come viene risolto il problema

Mia eseperienza con supporto MS:

xbox360: cambiata in una settimana senza mie spese e 1 mese di live gold
lumia650: cambiato in una settimana o meno, non ricordo
problemi con account xbox live gold: sempre risolti tramite chat

un buon servizio assistenza devo dire. Per questo continuo a scegliere MS (spesso)
emiliano8411 Agosto 2017, 15:05 #9
Originariamente inviato da: LordPBA
Verissimo.
I problemi possono averli anche i migliori prodotti, la differenza e' come viene risolto il problema

Mia eseperienza con supporto MS:

xbox360: cambiata in una settimana senza mie spese e 1 mese di live gold
lumia650: cambiato in una settimana o meno, non ricordo
problemi con account xbox live gold: sempre risolti tramite chat

un buon servizio assistenza devo dire. Per questo continuo a scegliere MS (spesso)


poi in generale se cerchi su internet (per esempio) "problema xxx" trovi piu' facilmente gente che si lamenta, che scrive per dire che le cose o l'assistenza vanno bene
AleLinuxBSD12 Agosto 2017, 08:26 #10
Probabilmente l'alto livello di insoddisfazione segnalato per queste soluzioni deriva da problemi software (driver), livello di integrazione, ecc. più che di tipo hardware.

Poi chiaro sarebbe interessante potere leggere in modo dettagliato quanto riportato da Consumer report (ammesso che sia liberamente disponibile) anziché limitarsi a quel poco mostrato.

Nota:
Non mi sono neanche messo a cercare se si trova qualcosa di completo, non ho né tempo né voglia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^