Continua il calo nelle vendite di tablet a livello globale

Continua il calo nelle vendite di tablet a livello globale

I più recenti dati formulati da IDC riportano una ulteriore contrazione nelle vendite di tablet: il terzo trimestre 2016 si chiude con un meno 14,7% rispetto a 12 mesi prima

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:01 nel canale Mercato
LenovoAppleSamsungHuaweiAmazon
 

I più recenti dati elaborati da IDC confermano il calo nelle vendite di soluzioni tablet, con un volume complessivo di circa 43 milioni di pezzi venduti nel corso del terzo trimestre 2016. Si tratta di un dato in contrazione del 14,7% rispetto al corrispondente periodo dell'anno scorso.

Rispetto al trimestre precedente il numero di tablet consegnati dai produttori è aumentato del 9,8%, dinamica che è ciclica e giustificata dai preparativi per la stagione di vendite natalizia. La maggior parte dei prodotti venduti appartengono alla categoria delle soluzioni entry level, con prezzi contenuti e buona diffusione ma con una qualità complessiva che non è ovviamente quella delle proposte di fascia più alta.

Tra i produttori tanto Apple come Samsung hanno registrato una contrazione, pari al 6,2% per la prima e al 19,3% per la seconda. Amazon segue al terzo posto, azienda che ha operato in controtendenza guadagnando volumi di vendita grazie alle proposte di fascia entry level che ha reso disponibili. Lenovo segue al quarto posto con un calo del 10,8% rispetto al Q3 2015, mentre Huawei chiude la classifica dei top 5 in questo caso con un buon incremento del 28,4% rispetto allo scorso anno.

Non è ipotizzabile a questo punto una ripresa sostenuta delle vendite di tablet con una inversione di tendenza: l'interesse da parte dei consumatori si è affievolito complice la ridotta evoluzione tecnologica oltre alla mancanza di un modello di utilizzo di riferimento dei tablet che permetta loro di differenziarsi da qualsiasi altra proposta presente sul mercato. I possessori di tablet, inoltre, tengono mediamente il proprio prodotto per un periodo di tempo molto più elevato di quanto inizialmente atteso portando ad una domanda di prodotti nuovi per sostituzione che è inferiore alle attese.

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
oliverb02 Novembre 2016, 09:14 #1
tranquilli ora metteranno l'obsolescenza a 1 anno così riprenderanno le vendite (forse).
Sono oggetti nati solo per cazzeggiare, non servono ad altro. Anch'io ho un tablet ormai abbandonato, preferisco sempre il notebook con windows.
Rudyduca02 Novembre 2016, 09:28 #2
Non poteva essere diversamente visto il tipo di device; io ho da qualche anno un Asus pagato 79 Euro che per guardare qualche pagina internet seduto sul divano, svolge ancora alla perdezione il suo lavoro.
erchè dovrei mai cambiarlo?
kamon02 Novembre 2016, 09:29 #3
l'unica utilità concreta del tablet medio messo in mano all'acquirente medio è la navigazione in internet con le chiappe sul divano, pochino perchè la gente ad un certo punto non si rendesse conto che non ne valeva la pena.
Ci sarebbero i giocatori, ma sinchè insisteranno a rilasciare quasi solo spazzatura, anche loro potranno farne benissimo a meno, e quei giocatori occasionali che lo hanno preso tempo fa per giocare a fruit ninja, oggi possono giocare ancora a fruit ninja con lo stesso tablet, non sentono il bisogno di acquistarne uno nuovo...
In fine aggiungiamoci pure che i telefoni ormai hanno schermi giganteschi con i quali si può fare praticamente tutto ciò che si può fare con i tablet, insomma, è un oggetto che tolto il fattore novità, si è ormai rivelato per l'oggetto superfluo che è sempre stato.

Originariamente inviato da: Rudyduca
Non poteva essere diversamente visto il tipo di device; io ho da qualche anno un Asus pagato 79 Euro che per guardare qualche pagina internet seduto sul divano, svolge ancora alla perdezione il suo lavoro.
erchè dovrei mai cambiarlo?

Ecco appunto , mentre scrivevo il mio messaggio mi hai preceduto confermando quello che dicevo.
MiKeLezZ02 Novembre 2016, 09:42 #4
Con i nuovi smartphone da 5,2" 1080p e oltre il tablet non serve più a una sega
supertigrotto02 Novembre 2016, 10:01 #5

Il futuro sono i 2 in 1

Da possessore di lenovo yoga tablet 2 pro da 13 pollici con proiettore integrato,devo dire che il problema principale del mio tablet è innanzitutto Android (aggiornamenti giornalieri che stressano in scrittura la nand) i soli 2 giga di RAM quando l'atom ne poteva tenere benissimo 4,mancanza della tastiera ufficiale ( che si trova solo sulla versione Windows non distribuita in Italia),cornici troppo spesso,quando a parità di chassis si poteva benissimo arrivare a 14 pollici o 15,migliorando l'aspetto di design del tablet.Scaduta la garanzia,proverò a installare Windows 10 se si trovano i driver per il proiettore e i vari moduli 4g....
Cappej02 Novembre 2016, 10:53 #6
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Con i nuovi smartphone da 5,2" 1080p e oltre il tablet non serve più a una sega


Concreto, deciso, un po' forte, ma sono perfettamente d'accordo con te.
ne ho provati di tutti i tipi iOS 10-7 pollici - Android 10-12.2 pollici, il finale è sempre lo stesso, polvere sul tavolino datanti al TV.
Adesso vivo felice con il mio Macbook Air...
CYRANO02 Novembre 2016, 11:14 #7
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Con i nuovi smartphone da 5,2" 1080p e oltre il tablet non serve più a una sega


ma anche no.. anche se ho un 5,5" di smartcoso la differenza è enorma rispetto agli 8" e 10" dei miei tablet...



Cò,ò,sòsòdòdòdàd
corvazo02 Novembre 2016, 11:26 #8
Orami anche i più stolti han capito che è meglio aggiornarsi il laptop o il telefono piuttosto che il tablet che rimane un giocattolo.
Per carità, forse c'è ancora qualcuno che skypa con il tablet in modo che anche altri possano ascoltare certe interessantissime conversazioni, per non parlare di chi scatta foto o registra video tripod escluso, anche me nona può farlo!

Ho un tablet Amazon HDX 7" preso lo scorso gennaio e sarà il mio ultimo tablet. Tra l'altro noto proprio oggi che nonostante sia un Full HD, Youtube va solo a 720p!
OttoVon02 Novembre 2016, 11:44 #9
Non è colpa del tuo tablet, è il video ad essere caricato in quel modo.
Giuss02 Novembre 2016, 12:02 #10
Io ho il Nexus 7 e lo uso quotidianamente, e lo trovo utile e comodo per molte cose.

Comunque contribuisco al calo delle vendite perché lo ho da 3 anni e non ho nessuna intenzione di cambiarlo, almeno finchè dura, e penso che la maggior parte dei possessori di tablet faccia lo stesso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^