Cresce di oltre il 21% il mercato dei PC nelle regioni EMEA

Cresce di oltre il 21% il mercato dei PC nelle regioni EMEA

A dispetto delle difficoltà economiche di molte nazioni europee, le vendite di PC continuano ad essere sostenute nella regione EMEA allineandosi alla crescita globale dell'intera industria

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:08 nel canale Mercato
 

IDC ha pubblicato alcuni dati sullo stato del mercato delle soluzioni PC in Europa, Medio Oriente e Africa così come registrato nel corso del secondo trimestre 2010. Al pari di quanto avvenuto a livello globale, i segnali sono positivi con una crescita media del 21,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un totale di circa 24 milioni di PC commercializzati nel periodo.

La crescita nell'Europa occidentale è stata pari al 15,1%, con una costante e graduale ripresa delle vendite nel settore professionale e una continua domanda da parte di quello consumer. Le regioni dell'Europa dell'Est hanno beneficiato della crescita più significativa, con un +53,7%, mentre in Medio Oriente e Africa la domanda è cresciuta del 16,4%.

In termini di tipologia di prodotti gli incrementi più sostanziosi sono stati registrati dalle soluzioni notebook, benché anche i sistemi desktop abbiano visto segnali positivi spinti sia dalla domanda di utenza professionale in crescita sia dall'interesse suscitato dai nuovi sistemi all in one.

La domanda è rimasta sostenuta nelle regioni EMEA a dispetto delle difficoltà economiche di alcune di queste nazioni, abbinata anche da una politica di rigore e di contenimento della spesa alla quale sono chiamate molte economie dei paesi di questa area. Nonostante l'approccio continui ad essere improntato alla massima cautela, si prevede che questo livelli di crescita continuerà anche nel corso della seconda metà dell'anno.

Nella tabella riportiamo i valori registrati dai 5 principali player di mercato, tutti capaci di registrare risultati positivi con Asus a spiccare con un +92,5% su base annua sino a superare Toshiba conquistando il quarto posto. Benché non riportati nella tabella sono da segnalare i validi risultati registrati da Lenovo, con una crescita del 70% su base annuale, oltre a quelli di Samsung, stabilmente alla settima posizione nel mercato EMEA.

Azienda 2Q09 2Q10 Quota 2Q09 Quota 2Q10 Variazione 2Q10/2Q09
Hewlett-Packard 4,200 4,867 21.2% 20.3% 15.9%
Acer Group 3,981 4,798 20.1% 20.0% 20.5%
Dell 2,085 2,301 10.5% 9.6% 10.4%
Asus 1,034 1,991 5.2% 8.3% 92.5%
Toshiba 1,117 1,386 5.6% 5.8% 24.1%
Others 7,353 8,603 37.2% 35.9% 17.0%
Total 19,769 23,947 100.0% 100.0% 21.1%

Top 5 Vendors: Europe, Middle East, and Africa (EMEA) PC Shipments* 2Q10 (Preliminary) (000 Units)

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pabloski26 Luglio 2010, 11:38 #1
questa fa il paio con l'altra news http://www.businessmagazine.it/news...ondo_33348.html

più pc=più windows, non è vero il viceversa
Gurzo200727 Luglio 2010, 11:40 #2
si che fanno il paio con questa http://www.businessmagazine.it/news...ondo_33348.html dove abbiamo le copie di win7 superiori al 15% dei pc venduti...e si hai ragione tu win vende solo grazie all'oem LOL

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^