Cresce il mercato degli smartphone insieme ad Apple, Samsung ancora in calo

Cresce il mercato degli smartphone insieme ad Apple, Samsung ancora in calo

Sono stati rilasciati i dati Gartner per il primo trimestre del 2015: Apple cresce a dismisura in Cina, che diventa il primo mercato per la società, superando quello americano

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Mercato
AppleSamsungiOSAndroidGoogle
 

Gartner ha rilasciato i dati delle sue analisi del mercato smartphone che mostrano un quadro complessivamente molto positivo. Nel primo trimestre del 2015 le vendite di smartphone agli utenti finali sono state di 336 milioni di unità (460 milioni se si considerano anche i telefoni cellulari tradizionali), in forte aumento (19%) rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. A guidare la crescita sono ancora una volta i mercati emergenti, fra cui le regioni di Asia-Pacifico, Europa dell'est, Medio Oriente e Africa del Nord.

Se consideriamo queste ultime regioni, la crescita è stata nell'ordine dei 40 punti percentuali. Domina incontrastata la classifica Google, che ha piazzato il suo Android su 265 milioni degli smartphone venduti nei tre mesi presi in esame. Si tratta di un risultato positivo solo in parte: il volume di vendite è ancora enorme, ma in declino dell'1,9% rispetto ai primi tre mesi del 2014. Dall'altra parte cresce l'acerrima nemica, Apple, con 60 milioni di unità vendute e un aumento delle quote del 2,6%.

Gartner, dati mercato smartphone Q1 2015

Windows Phone è ancora fuori dai giochi e non riesce a rosicchiare terreno, laddove BlackBerry mostra risultati ancor più inconsistenti rispetto alle precedenti statistiche. Sul fronte Android, fra i primi 5 troviamo Samsung, Lenovo, Huawei e LG Electronics. Samsung è ancora leader del settore con 81 milioni di dispositivi commercializzati nel Q1 2015, ma il declino continua (quasi il 6% in meno) in attesa dei primi risultati di vendita delle nuove ammiraglie, lanciate nel mese d'aprile.

In leggero calo anche i dati di Lenovo, terzo produttore mondiale per Gartner in fatto di vendite, mentre Huawei e LG Electronics sono gli unici produttori Android della Top 5 a mostrare delle, seppur timide, crescite nelle quote di mercato.

Nei mercati emergenti, escludendo la Cina, sono i brand locali ad avere la meglio. "Nel trimestre preso in esame, nei mercati emergenti i chiari vincitori sono stati i brand locali e i produttori cinesi", ha osservato Anshul Gupta, direttore delle ricerche per Gartner. "Questi produttori hanno registrato una vendita media del 74% nelle vendite di smartphone, con una quota di mercato combinata che è passata dal 38 al 47% nel primo trimestre 2015".

Gartner, dati mercato smartphone Q1 2015

La Cina invece arride ad Apple. Le vendite di iPhone sono aumentate del 72,5% grazie ai nuovi dispositivi con display più ampi (particolarmente apprezzati dagli utenti asiatici), con Apple che diventa per la prima volta (nei dati Gartner) il primo produttore nel mercato cinese, superando Xiaomi. La Cina diventa anche il primo mercato in termini di volume per Apple, ancor prima della "madrepatria", gli Stati Uniti.

Il declino di Samsung è il più evidente fra le prime cinque, ma si ha un primo segnale di ripresa. Nonostante il trimestre non sia stato dei migliori, le performance dei coreani sono state superiori (+11%) rispetto a quelle del trimestre precedente: "Prevediamo che il declino di Samsung sarà molto più lento rispetto ai trimestri precedenti grazie alle vendite dei nuovi smartphone Galaxy S6 iniziate nel secondo trimestre 2015, e anche Galaxy Alpha sta ottenendo un buon riscontro di pubblico".

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Muppolo29 Maggio 2015, 11:17 #1
Ormai Samsung è insediata da concorrenti che propongono smartphone altrettanto validi, che costan la metà, e senza i lag generati dalla famigerata Touchwiz e dai bloatware.
Hereticus29 Maggio 2015, 11:24 #2
Eppure il Blackberry OS 10 (e successivi) continua a mio avviso ad essere un passo avanti rispetto agli altri.

Ma probabilmente ci sono arrivati troppo tardi e il Market non è all'altezza (anche se le top APP ci sono...)
bongo7430 Maggio 2015, 06:29 #3
da estimatore di samsung secondo me ha troppi prodotti simili che si calpestano tra loro,
ne basterebbe 1 a 69euro, 1 sui 120, 1 sui 220 e uno top a 500 euro stop
dwfgerw30 Maggio 2015, 08:16 #4
Alla lunga il produrre solo hw senza la cura dell'intera piattaforma porta al declino (sony ne sa qualcosa con i vaio). Un utente che compra samsung lo fa spesso per risparmiare oppure perche è attratto da un modello particolare di cellualre. Dopo 2-3 anni peró non è detto che il cliente rimanga con samsung, potrebbe tranquillamente scegliere un altro produttore android oppure (come si sta verificando da diversi mesi) migrare ad Apple che offre un'esperienza utente uniforme su tutti i suoi dispositivi e computer.
ambaradan7430 Maggio 2015, 08:45 #5
Non capisco come faccia ad essere cosi bassa MS con i WP.

Producono una marea di telefoni nelle fasce di prezzo bassissime e basse, con terminali che funzionano benissimo e ottimizzatissimi.

Dovrebbe sbancare, invece...
bongo7430 Maggio 2015, 20:49 #6
Originariamente inviato da: ambaradan74
Non capisco come faccia ad essere cosi bassa MS con i WP..

forse molti, come me, stanno aspettando winphone 10 per vedere come butta....
LMCH30 Maggio 2015, 21:20 #7
Originariamente inviato da: ambaradan74
Non capisco come faccia ad essere cosi bassa MS con i WP.

Producono una marea di telefoni nelle fasce di prezzo bassissime e basse, con terminali che funzionano benissimo e ottimizzatissimi.

Dovrebbe sbancare, invece...


WP sino ad ora ha seguito un approccio a metà strada tra quello di Apple e Google e di conseguenza è rimasta schiacciata tra i due.
Krusty9304 Giugno 2015, 12:38 #8
Originariamente inviato da: LMCH
WP sino ad ora ha seguito un approccio a metà strada tra quello di Apple e Google e di conseguenza è rimasta schiacciata tra i due.


Cioè?
A dir la verità stanno spingendo come dei matti sulla fascia bassa, soprattutto nei mercati emergenti (India in primis).
Vendono quasi in perdita, eppure non riescono a recuperare

Poi MS l'altro giorno ha annunciato di avere il 20% di share in 6 paesi compresi UK e IT
Pier220404 Giugno 2015, 13:30 #9
Originariamente inviato da: Krusty93
Cioè?
A dir la verità stanno spingendo come dei matti sulla fascia bassa, soprattutto nei mercati emergenti (India in primis).
Vendono quasi in perdita, eppure non riescono a recuperare

Poi MS l'altro giorno ha annunciato di avere il 20% di share in 6 paesi compresi UK e IT


Ha annunciato male, a meno di un salto nell'ultimo mese questo è l'andamento del Q1 del 2015 che si chiude ad Aprile

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Cresce leggermente un pò dappertutto, ma il problema è la Cina, li ho sfondi con terminali da 900 dollari (iPhone) oppure nella fascia bassa è tremendamente difficile con i produttori locali che sono molto agguerriti..
TheDarkAngel04 Giugno 2015, 13:55 #10
Originariamente inviato da: Krusty93
Cioè?
A dir la verità stanno spingendo come dei matti sulla fascia bassa, soprattutto nei mercati emergenti (India in primis).
Vendono quasi in perdita, eppure non riescono a recuperare

Poi MS l'altro giorno ha annunciato di avere il 20% di share in 6 paesi compresi UK e IT


Perchè ormai è solo l'ecosistema a far la differenza, niente app niente mercato, fino al prossimo cambio di paradigma difficilmente ci saranno grandi cambi.
NB Volendo il mercato poteva essere tutto ios se apple avesse coperto la fascia bassa e media, il primo che arriva si prende il mercato. La prova l'abbiamo con i nuovi iphone che sono tornati a far espandere il mercato di apple dopo lunghi periodi di declino, è bastato decidere di coprire i terminali >4"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^