Cresce la spesa in investimenti IT nel 2010, nonostante le difficoltà

Cresce la spesa in investimenti IT nel 2010, nonostante le difficoltà

Il tasso di cambio tra dollaro USA e Euro, oltre alle difficoltà delle economie europee legate ai deficit di bilancio, freneranno in parte la crescita nella spesa del settore IT, attesa oltre il 3% nel 2010

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:39 nel canale Mercato
 

La spesa media prevista da parte del settore IT nel corso del 2010 dovrebbe registrare un incremento annuale del 3,9% rispetto a quanto registrato nel corso del 2009. Questa stima, formulata da Gartner, rivede in parte quanto anticipato in precedenza; nel primo trimestre 2010 si era infatti preventivata una crescita della spesa del 5,3% su base annua.

Il ribasso delle stime è legato ai cambiamenti nei tassi di cambio tra dollaro USA ed Euro registrati nel corso del secondo trimestre. La rivalutazione del dollaro, con un trend che si prevede in costante crescita er la seconda metà dell'anno, ha messo sotto pressione gli acquisti di nuova infrastruttura IT basati su transazioni in dollari.

Le difficoltà che i governi europei incontreranno nel medio periodo, complice la necessità di mantenere i deficit di bilancio sotto controllo e ridurre progressivamente i propri debiti, avrà impatti sia sugli investimenti in IT praticati dalle istituzioni pubbliche e governative sia su quelle del settore privato. Quest'ultimo dovrà infatti far fronte ad una crescente pressione generata da un irrigidimento delle politiche statali, necessario proprio per contenere il disavanzo di bilancio accumulato nel corso degli anni.

Le spese per componenti hardware, stimate in 365 miliardi di dollari USA, sono stimate in crescita del 9,1% nel corso del 2010, dopo che nel 2009 avevano registrato una contrazione del 12,4%. Questi dati confermano il generale stato di salute dell'industria dei PC; con tassi di crescita positivi e vendite in aumento. Lieve incremento anche per la componente software, in crescita del 2,6% rispetto all'anno precedente con un totale stimato di 229 miliardi di dollari. Dinamica simile anche per i servizi IT e per le soluzioni di telecomunicazione, con queste ultime a rappresentare più della metà delle voci di spesa in IT attese nel corso del 2010.

Nel complesso, quindi, lo scenario di mercato per l'anno 2010 può dirsi interessante; la crescita della spesa per investimenti in infrastruttura IT continuerà ad essere presente, benché le difficoltà incontrate dalle economie europee e una generale debolezza valutaria dell'Euro non permetteranno di ottenere quegli incrementi che sono stati in precedenza stimati.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^