Cresce la spesa per il settore IT nel 2011

Cresce la spesa per il settore IT nel 2011

Gartner anticipa una crescita della spesa del 5,1% prevista per l'anno in corso, allineata al +5.4% registrato nel corso dei 12 mesi da poco terminati

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:04 nel canale Mercato
 

Incoraggianti stime per l'andamento dell'anno 2011 quelle provenienti da Gartner; l'ipotesi è che nel corso dell'anno da poco iniziato le spese in componenti e servizi IT registreranno un aumento del 5,1% rispetto al 2010, anno che aveva già registrato un incremento del 5,4% rispetto ai 12 mesi precedenti.

Una stima inizialmente fornita da Gartner per l'anno 2011 aveva indicato la crescita prevista nel 3,5%, rivista al rialzo negli ultimi giorni. Comportamento simile era già stato osservato del resto nella stima iniziale per l'anno 2010, fissata al +3,2% e rivista in seguito ad una percentuale maggiore stante l'andamento effettivo dei primi mesi.

In ogni caso Gartner pone molta cautela nelle stime di crescita dell'anno 2011; c'è ancora molta incertezza a livello macroeconomico e questo potrebbe ripercuitersi negativamente sulla crescita della spesa in ambito IT. Sarà nell'ambito dei componenti per telecomunicazioni che la spesa sarà, secondo le stime Gartner, la più sostenuta del 2011 con una crescita del 9,1%.

Buona crescita prevista anche per il settore del software enterprise, con il 7,5% rispetto al 2010, e dei componenti per PC con lo stesso incremento. Margine inferiore, pari al 4,6%, per i servizi IT mentre i servizi legati alle telecomunicazioni vedranno una crescita del 3,4% nell'anno in corso risultando in assoluto essere quelli per i quali verrà generato il maggior fatturato complessivo, pari a circa 1.645 miliardi di dollari USA su una spesa totale del settore IT pari a 3.575 miliardi di dollari.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^