Crescita lenta per il mercato dei semiconduttori

Crescita lenta per il mercato dei semiconduttori

Vendite difficili e sotto le aspettative nel terzo trimestre 2011 condurranno ad una lenta ripresa nei prossimi trimestri; stime di risultato lievemente positivo per il 2011 nel complesso

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:00 nel canale Mercato
 

Un 2012 che non si prospetta come particolarmente semplice per le aziende produttrici di semiconduttori, stando a quanto anticipato da CEO di TSMC Morris Chang. Le stime dell'azienda taiwanese, principale produttore di semiconduttori per conto terzi, risentono fortemente della situazione economica internazionale.

I mercati europei e giapponese sono infatti in una fase difficile, con l'economia americana che non dovrebbe avviare una fase di forte ripresa prima del 2013 secondo le stime attualmente a disposizione riprese dal sito eetimes. Da questo sono emerse le stime di vendita negative per il terzo trimestre sia da TSMC che dalla rivale UMC.

La conseguenza diretta sarà una lenta ripresa nel settore dei semiconduttori rispetto alla situazione di difficoltà che è stata toccata nel corso del terzo trimestre 2011, con una crescita che secondo Morris Chang sarà complessivamente molto lenta.

Le stime per il mercato nel suo complesso, escludendo in questo conto l'impatto dato dalle memorie, vede una crescita complessiva limitata a meno del 4% rispetto al 2010, valore inferiore rispetto a quanto inizialmente stimato da TSMC per il complesso del settore.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^