Crescita zero per Apple nel secondo trimestre 2013?

Crescita zero per Apple nel secondo trimestre 2013?

Gli analisti finanziari sembrano concordi nell'attendersi un risultato del secondo trimestre 2013 allineato allo stesso periodo del 2012 per l'azienda americana, vittima anch'essa della domanda in calo per i sistemi PC e allo stesso tempo in forte competizione nel settore mobile con i produttori di sistemi Android

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:44 nel canale Mercato
AppleAndroid
 

Il prossimo 23 Luglio Apple renderà disponibili i propri risultati finanziari per il secondo trimestre dell'anno, storicamente il periodo dell'anno con fatturato più basso per l'azienda americana. I principali analisti finanziari convergono verso una stima di crescita zero per Apple in questi 3 mesi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, durante il quale l'azienda americana aveva totalizzato vendite per 35 miliardi di dollari USA.

Un andamento di questo tipo potrebbe non essere nel complesso visto come un dato negativo: il mercato dei PC ha registrato una contrazione delle vendite di circa l'11% nel corso del secondo trimestre 2013 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, dato che lascia ben capire quanto in difficoltà sia tutto il settore. La contrazione non ha risparmiato del resto neppure Apple con le proprie soluzioni della famiglia Mac.

Le previsioni fatte da Apple nelle scorse settimane hanno indicato una forbice tra 33,5 e 35,5 miliardi di dollari USA per quanto riguarda il fatturato trimestrale del periodo. Vero è che tipicamente Apple fornisce stime molto conservative che vengono poi smentite dai fatti ma quanto anticipato dall'azienda non è lontano da quella stima di crescita zero che viene prevista dagli analisti.

Un dato di questo tipo è spiegato con due differenti dinamiche. La prima è quella citata poco sopra della crisi del mercato dei PC, con una domanda da parte dei consumatori che è spostata sempre più verso dispositivi mobile. La seconda riguarda la richiesta specifica di prodotti mobile di Apple, iPhone e iPad, che vede il proliferare di soluzioni basate su sistema operativo Android di Google come una diretta minaccia all'aumento nei volumi di vendita. Negli scorsi trimestri Apple è stata capace di registrare crescita positiva per questi dispositivi ma la diffusione sul mercato, unita all'interesse verso i molti modelli Android, sembra poter convergere molti consumatori verso proposte alternative.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor11 Luglio 2013, 10:48 #1
se gli altri scendono e Apple se la cava con una situazione stazionaria, guadagna comunque quote di mercato. Magra consolazione, ma può essere vista come un "c'è chi sta peggio"...
checo11 Luglio 2013, 10:55 #2
il m,ercato pc è in calo, ok ma quello smartphone e tablet è comunque in crescita e quel mercato è il grosso di apple, uqindi se parliamo di crescita zero vuol dire che perde quote di mercato(cosa risaputa e riletta nei mesi scorsi)
andrybyte11 Luglio 2013, 11:04 #3
Originariamente inviato da: checo
il m,ercato pc è in calo, ok ma quello smartphone e tablet è comunque in crescita e quel mercato è il grosso di apple, uqindi se parliamo di crescita zero vuol dire che perde quote di mercato(cosa risaputa e riletta nei mesi scorsi)


Esatto, gli iphone e gli ipad vanno a ruba infatti...altro che crisi....
Paganetor11 Luglio 2013, 11:09 #4
ah, avevo capito (ho letto di fretta) "crescita zero" sulla parte computer... in senso generale in effetti non è una buona notizia, visto il mercato in continua espansione sul fronte smartphone e tablet!
lockheed11 Luglio 2013, 11:30 #5
Se consideriamo le centinaia di tablet android che hanno invaso il mercato con prezzi più o meno alettanti rispetto alle poche e costose offerte proposte da Apple mi sembra un risultato che per certi versi non sorprende.
dwfgerw11 Luglio 2013, 11:38 #6
La crescita arriverà di nuovo nell'anno fiscale 2014. Consideriamo che Apple dal novembre 2012 non ha nuovi prodotti in catalogo. Cook ha riorganizzato i team interni a fine anno, i frutti si vedrano a partire dall'autunno
checo11 Luglio 2013, 12:18 #7
Originariamente inviato da: dwfgerw
La crescita arriverà di nuovo nell'anno fiscale 2014. Consideriamo che Apple dal novembre 2012 non ha nuovi prodotti in catalogo. Cook ha riorganizzato i team interni a fine anno, i frutti si vedrano a partire dall'autunno


e si fan la vendemmia in autunno...
recoil11 Luglio 2013, 12:24 #8
penso che il grosso delle vendite lo facciano subito dopo l'uscita degli iphone e ipad nuovi

lo scorso anno ipad retina è uscito prima dell'estate e dopo 6 mesi è uscita la quarta generazione assieme al mini quindi è da quasi un anno che non escono prodotti nuovi nel settore dove vendono di più, ci sta sicuramente una flessione in primavera, mi stupirei del contrario
Cappej11 Luglio 2013, 16:05 #9
Ricordiamoci che sono ci sono diverse notizie in giro riguardo alla "crescita zero" delle vendite dei mobile... a forza di milioni di unità vendute, abbiamo, FORSE, saturato il mercato?
Compro uno smartphone da 500-600 euro (con contratto o non) perchè dovrei cambiarlo prima di 2-3 anni?
Se è per via della "scimmia-che-saltella-sulla-spalla", OK, altrimenti, chi possiede un S3 perchè dovrebbe cambiare con un S4?
Non c'è più il salto qualitativo REALE, non commerciale, che poteva esserci tra un iPhone 3GS e un 4-4S...
adesso son cavoli loro... le vacche grasse son finite... venderanno sempre ma in minor quantità.
tutto IMHO
Eress11 Luglio 2013, 17:03 #10
Originariamente inviato da: Cappej
Ricordiamoci che sono ci sono diverse notizie in giro riguardo alla "crescita zero" delle vendite dei mobile... a forza di milioni di unità vendute, abbiamo, FORSE, saturato il mercato?

E comunque al di là di ogni considerazione particolare, la crescita infinita non è di questo mondo. Ed è del tutto fisiologico che dopo un picco le vendite si assestino o siano in calo. L'importante in questi casi è che questa tendenza non sia continua, ma solo provvisoria, come probabilmente sarà fino al prossimo lancio di un prodotto innovativo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^