Crisi mondiale: il traffico web contraddice la BBC

Crisi mondiale: il traffico web contraddice la BBC

La crisi economica si riflette sul web, e, malgrado una rassicurante analisi della BBC, il traffico nel settore bancario si sposta verso i paesi che hanno garantito la protezione dei depositi.

di Alessio Di Domizio pubblicata il , alle 08:29 nel canale Mercato
 

In questi giorni di grande turbolenza nei mercati finanziari, la rete riflette importanti variazioni nei trend di traffico. Apprendiamo da un'analisi di Hitwise che nell'ultima settimana il traffico diretto a banche ed altre istituzioni finanziarie è giunto ai suoi massimi storici, aumentando del 9,2% rispetto alla settimana precedente.

Un dato rilevante emerso nella ricerca, riguarda i trend che attraversano il traffico diretto al settore bancario. In particolare l'Irlanda, che per prima ha deliberato la protezione illimitata ai depositi, sta catturando l'interesse dei navigatori inglesi. L'analisi registra un incremento del 35,7% per le visite dirette a banche Irlandesi, di quattro volte circa superiore all'incremento medio di visite per l'intera categoria.

Il dato sembra contraddire un'indagine della BBC, secondo la quale il 91,6% degli intervistati non sta prendendo in considerazione lo spostamento dei propri capitali presso banche straniere. La straordinaria popolarità della chiave di ricerca "irish banks" sembra confermare il dato, indicando un forte interesse dei risparmiatori britannici per l'opzione irlandese, e dunque un notevole rischio per il sistema bancario anglosassone.

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Automator09 Ottobre 2008, 08:52 #1
io i soldi sto pensando di metterli sotto il materasso...
StyleB09 Ottobre 2008, 09:06 #2
Originariamente inviato da: Automator
io i soldi sto pensando di metterli sotto il materasso...


io pensavo di farmi una piccola cassaforte casalinga.... oramai molli alle banche una percentuale assurda dello stipendio tanto che mi sembran strozzini.....
the_joe09 Ottobre 2008, 09:10 #3
Originariamente inviato da: StyleB
io pensavo di farmi una piccola cassaforte casalinga.... oramai molli alle banche una percentuale assurda dello stipendio tanto che mi sembran strozzini.....


Che i ladri sono la prima cosa ad andare a cercare e forzare in caso di furto in appartamento...........
MadMax of Nine09 Ottobre 2008, 09:14 #4
io li inverstirò in birra e cinghiale in qualche locanda -.-
zappy09 Ottobre 2008, 09:14 #5

il miglior investimento oggi...

...è il risparmio energetico: cambiare i vetri, mettere caldaie più efficienti, isolare muri e tetti.
Rendimento astronomico, sgravio fiscale del 55%... non esiste al mondo nulla di meglio.
Automator09 Ottobre 2008, 09:18 #6
Originariamente inviato da: MadMax of Nine
io li inverstirò in birra e cinghiale in qualche locanda -.-


se posso mi aggrego
StyleB09 Ottobre 2008, 09:23 #7
Originariamente inviato da: the_joe
Che i ladri sono la prima cosa ad andare a cercare e forzare in caso di furto in appartamento...........
a sto punto preferisco i miei soldi in mano ad un ladro di professione (almeno dici "razzo! mi han fregato tutto" che ad una banca che ti a venir mal di stomaco ad ogni conto spese...hehehe..
pingalep09 Ottobre 2008, 09:23 #8
quindi birra e risparmio energetico.
e sia. oggi vado in banca!
LZar09 Ottobre 2008, 09:44 #9
Io sto pensando di investire i miei risparmi in Barolo / Barbaresco / Brunello / Nobile di Montepulciano / Amarone / Kurni / Sassicaia / Ornellaia / Tignanello .....

Tra due / tre anni, passata la crisi, il valore medio delle bottiglie sarà aumentato considerevolmente. E se così non fosse me le potrò sempre bere, cosa che non si può fare con un titolo svalutato!
longwave09 Ottobre 2008, 09:45 #10
io pensavo di comprarci bond argentini, il mio consulente ha detto che hanno un rendimento altissimo e son affidabili!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^