Dadi Perlmutter abbandona Intel

Dadi Perlmutter abbandona Intel

Dopo 34 anni di carriera, il responsabile della divisione Intel Architecture Group decide di salutare l'azienda di Santa Clara per percorrere altre opportunità professionali

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:22 nel canale Mercato
Intel
 

All'interno di alcuni documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission USA, Intel Corporation ha ufficializzato che David "Dadi" Perlmutter, una volta a capo della divisione Intel Architecture Group, ha deciso di lasciare la compagnia dal prossimo 20 febbraio, ponendo termine ad una carriera di 34 anni presso l'azienda di Santa Clara.

Perlmutter, che era stato considerato come uno dei possibili eredi di Paul Otellini alla guida di Intel, ha ricoperto negli ultimi anni il ruolo di Executive Vice President e General Manager della divisione Intel Architecture Group, con la responsabilità di supervisionare di fatto i progetti dei processori per qualsiasi segmento computing, dal notebook alla workstation, dai dispositivi embedded al data center.


Dadi Perlmutter, addio ad Intel dal prossimo 20 febbraio

La nomina di Brian Krzanich ha portato ad una importante riorganizzazione della compagnia nel cui contesto la responsabilità della divisione Intel Architecture Group è passata direttamente nelle mani dello stesso Krzanich. Secondo quanto affermato da un portavoce di Intel, Krzanich, Perlmutter ed il neo-presidente Renee James hanno avviato un processo per delineare una nuova posizione operativa per Perlmutter il quale tuttavia ha preferito, dopo qualche tempo, chiamarsi fuori per cercare opportunità professionali alternative.

Una delle attività di maggior rilievo che Perlmutter ha condotto nel corso della sua carriera in Intel è stata la supervisione allo sviluppo di Banias, il processore al cuore dei primi notebook basati su piattaforma Centrino. Si è trattato di un prodotto chiave per Intel e in special modo per il centro di progettazione in Israele, che è rapidamente divenuto uno dei fiori all'occhiello della compagnia statunitense. Molti degli annunci legati a nuovi processori e architetture sono stati compiuti proprio da Perlmutter in occasione dei vari Intel Developer Forum. "Molti cambiamenti nel mercato PC dal 1990 sono dovuti al lavoro di Dadi e del suo team" ha dichiarato la compagnia.

Perlmutter si è laureato in ingegneria elettrica presso il Technion Israel Institute of Technology. Sono accreditati a lui i brevetti su Branch Target Buffer e sul protocollo Multiprocessing Cache Coherency. Nel 1987 Perlmutter ha ricevuto un riconoscimento dal presidente israeliano per lo sviluppo del coprocessore matematico i387 ed è stato nominato membro dell'Institute of Electrical and Electronics Engineers per i contributi al mondo del mobile computing.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PeK25 Ottobre 2013, 15:11 #1
andrà ad apple o a samsung?

comunque che CV
e noi si sta a parlare di calcio ed iphone
Boscagoo26 Ottobre 2013, 16:49 #2
Sticazzi, che carriera! Fa pure parte dell'IEEE...mi sa che dal 21 febbraio c'è caccia aperta per portarlo nella propria azienda...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^