Dell circa l'impiego di AMD64 nei propri server e workstation

Dell circa l'impiego di AMD64 nei propri server e workstation

Sebbene il CEO e fondatore di Dell sia dell'avviso di utilizzare processori AMD per le future soluzioni server, altri responsabili della compagnia sono del parere opposto

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:28 nel canale Mercato
AMDDell
 

Michael Dell, fondatore e CEO dell'omonima compagnia, ha recentemente espresso pareri circa la possibilità dell'utilizzo di processori AMD Opteron per la realizzazioni di soluzioni server Dell. Mentre dalle parole del presidente si può intravedere un possibile accordo con la compagnia di SunnyVale, altri responsabili della società negano qualsiasi intenzione in questa direzione.

Storicamente Dell computer ha da sempre utilizzato solamente processori di Intel. Tuttavia con la disponibilità dei processori AMD Athlon nel 1999 e nel 2000, le voci cira un possibile interessamento di Dell ad AMD si sono fatte via via più insistenti anche se è tutt'ora un dato di fatto che non vi sono sistemi di Dell con processori AMD. In qualità di principale partner della compagnia di Santa Clara, Dell ha ricevuto da Intel alcuni particolari favori e risulta quindi abbastanza naturale per Dell non utilizzare processori di altri produttori. Inoltre gli sforzi di Dell si stanno focalizzando principalmente sul mercato corporate e SOHO e la compagnia ha dichiarato che la domanda per processori AMD da parte dei propri clienti non è particolarmente elevata.

Kevin Rollins, COO di Dell, ha dichiarato a metà Febbraio: "Se date uno sguardo al mercato corporate, che attualmente rappresenta l'85% del nostro business, noterete che gli utenti di questo mercato non hanno ancora particolare fiducia in AMD e che la maggior parte preferisce scegliere soluzioni Intel."

"AMD ha guadagnato un buon seguito nel settore cosumer che strategicamente non è uno dei focus primari di Dell", ha poi continuato Rollins.

Tuttavia Michael Dell è ritornato sulla questione di possibili impieghi delle cpu AMD Opteron con le seguenti parole:

"Innanzitutto credo che sia un'ottima idea l'aver preso istruzioni x86 ed implementare estensioni a 64-bit. Attualmente AMD non è l'unica a portare avanti questa filosofia, anche Intel si sta adoperando in questo senso. Avremo server che utilizzeranno processori x86 con estensioni a 64-bit anche prima che il software compatibile sarà disponibile. Quindi, offrire soluzioni server Intel e AMD sullo stesso catalogo è una mossa che può avere senso."

HP ha effettivamente intenzione di offrire macchine AMD64 e IA32e per i medesimi segmenti di mercato, ma i restanti responsabili di Dell non sono dello stesso avviso.

"Abbiamo sviluppato server PowerEdge e workstation Precision con estensioni a 64bit sulla piattaforma Nocona Xeon." ha dichiarato un portavoce di Dell oggi. "Continueremo ad osservare le tecnologie di AMD e a testarle nei nostri laboratori parallelamente al monitoraggio della domanda di piattaforme AMD da parte dei clienti.

Fondamentalmente allo stesso tempo HP, IBM e altre server-companies ben conosciute stanno per offrire soluzioni AMD64 e IA32e mentre Dell è ancora una compagnia "Intel only". In altri termini, per coloro i quali cercano una soluzione a 64 bit da Dell dovranno aspettare che le piattaforme PowerEdge e Precision vengano consegnate più avanti nel corso dell'anno.

Fonte: Xbitlabs

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kronos200004 Marzo 2004, 10:15 #1

povera DELL.....

Basta dare una letta qua....

http://www.anandtech.com/IT/showdoc.html?i=1982&p=6

dove il povero Xeon, costoso, a maggior frequenza, con 4MB di cache prende delle sane legnate dall'Opteron in configurazioni multiprocessore, tanto più pesanti quanto più alto è in numero delle CPU in gioco...
sidewinder04 Marzo 2004, 10:25 #2
Proprio per questo motivo usano cache enormi per mascherare le deficienze del bus condiviso. Basta vedere che in modalita a 2 vie la soluzione xeon e' leggermente un pelino avanti (grazie alle alte frequenze di lavoro) per poi crollare miseramente quando si passa a 4 vie...
I test di anandtech dimostrano questo.
csteo04 Marzo 2004, 12:33 #3
Se è vero che non hanno abbastanza richieste allora vorrà dire che non si aggiudicheranno i 50 PC che deve acquistare l'azienda in cui lavoro

Bye Bye Dell

Chissà fino a quando le "tangenti"(sconti ,favori ecc...) di Intel varranno la pena di mantenere questa linea
Non voglio fare flame so bene che sono accordi basati sulla quantità e altro......come so bene che quei 50 PC sono una goccia nel mare
flisi7104 Marzo 2004, 12:48 #4
Vuol dire che le economie di scala sono così ampie da indurli a non considerare una divisione della linea.
Se si pensa che due colossi come HP e IBM hanno presentato due soli server Opteron (tra l'altro di fascia bassa, 2 vie e fattore di forma 1U o 2U) mentre contemporaneamente a listino hanno tantissime offerte Xeon e proprietarie, qualche cosa vorrà dire, o no?

Ciao

Federico
NoX8304 Marzo 2004, 13:35 #5
Dell sarebbe già passata a soluzioni amd a quest'ora; la ditta dove lavoro come tecnico consegna solo Dell e inizio a capire qualcosa delle loro strategie.

In qualità di principale partner della compagnia di Santa Clara, Dell ha ricevuto da Intel alcuni particolari favori

Favori che intel ha prontamente dichiarato di voler ritirare nel caso in cui Dell fosse passata anche a soluzioni amd.

Una "minaccia" del genere non può che far male ad un colosso come Dell.
kronos200004 Marzo 2004, 13:49 #6
Originariamente inviato da flisi71

Se si pensa che due colossi come HP e IBM hanno presentato due soli server Opteron (tra l'altro di fascia bassa, 2 vie e fattore di forma 1U o 2U) mentre contemporaneamente a listino hanno tantissime offerte Xeon e proprietarie, qualche cosa vorrà dire, o no?

Ciao

Federico


Giusta obiezione, ma tieni conto che i rack 1U o 2U a due processori sono diffusissimi e che Xeon esiste come soluzione sul mercato da molti più anni!
leoneazzurro04 Marzo 2004, 14:03 #7
Originariamente inviato da flisi71
Vuol dire che le economie di scala sono così ampie da indurli a non considerare una divisione della linea.
Se si pensa che due colossi come HP e IBM hanno presentato due soli server Opteron (tra l'altro di fascia bassa, 2 vie e fattore di forma 1U o 2U) mentre contemporaneamente a listino hanno tantissime offerte Xeon e proprietarie, qualche cosa vorrà dire, o no?

Ciao

Federico


In realtà molti componenti dei sistemi server sono condivisi (dischi, alimentatori, controller SCSI, case), in pratica si devono tenere a magazzino e gestire in più solo motherboard e processori basate su Opteron anzichè Xeon. Quindi le "economie di scala" non è che verrebbero compromesse più di tanto. Un problema è solo che Intel vende le sue CPU a prezzi molto più bassi di quelli dichiarati agli OEM che scelgono la strada "only Intel", condizioni di favore che verrebbero rimosse se si aprisse la strada ad AMD. L'altro problema è che comunque per il mercato server promuovere un'architettura non Intel è considerato ancora da molti un azzardo. Tuttavia il fatto che finalmente HP, IBM ed altri stiano proponendo tali soluzioni (mentre non era mai successa una cosa con gli Athlon MP) è sicuramente un fatto molto positivo per AMD, in un contesto di grande inerzia mentale come il mercato enterprise.
STICK04 Marzo 2004, 14:15 #8
Kevin Rollins, COO di Dell, ha dichiarato a metà Febbraio: "Se date uno sguardo al mercato corporate, che attualmente rappresenta l'85% del nostro business, noterete che gli utenti di questo mercato non hanno ancora particolare fiducia in AMD e che la maggior parte preferisce scegliere soluzioni Intel."




chi mai sarebbero questi utenti così sfiduciati?La mancanza o la cattiva informazione purtroppo condizionano le scelte.



babbawg04 Marzo 2004, 14:15 #9

Vogliamo tutti AMD!!!

Se la DELL si decidesse in molti uffici potremo beneficare dei nuovi processori....

Io per il momento attendo con estrema ansia il s.diego
zerothehero04 Marzo 2004, 15:16 #10
se anche DELL inizia ad essere interessata all'opteron..(è come se la microsoft si mettesse a vendere staroffice...).il successo di AMD sarebbe su tutta la linea...d'altronde l'opteron con l'hypertrasport e il northbridge integrato sul core è molto più scalabile e su sistemi a 8 vie...gli xeon iniziano a essere molto penalizzati dal bus di 533 mhz...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^