E' la cinese Longsys a raccogliere l'eredità di Lexar

E' la cinese Longsys a raccogliere l'eredità di Lexar

Micron ha trovato un compratore per il brand Lexar: è la cinese Longsys che da 18 anni opera nel mercato dello storage flash. L'operazione permetterà a Longsys di crescere e al brand Lexar di aprirsi a nuovi mercati

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:21 nel canale Mercato
Lexar
 

Longsys, realtà cinese che occupa una posizione importante nel mercato consumer dello storage flash, ha annunciato l'acquisizione del marchio Lexar e dei relativi diritti di branding da parte di Micron Technology. Non sono stati rivelati i dettagli finanziari dell'operazione.

Huabo Cai, CEO di Longsys Electronics Limited, ha commentato: "Siamo molto onorati di acquisire il brand Lexar. Lexar ha costruito un grande nome e la nostra visione è di renderlo ancor più grande. Rassicuriamo gli attuali clienti che le soluzioni innovative e l'eccellente supporto di Lexar continueranno ad esistere. La missione di rendere Lexar il brand di riferimento per lo storage rimovibile ad elevate prestazioni continua ed su questo andremo a costruire un'espansione per offrire soluzioni ancor più soddisfacenti nel momento in cui l'age of wireless e i big-data hanno un forte impatto sul mercato consumer dello storage".

Attiva da oltre 18 anni nel campo dello storage flash, Longsys offre un ampio catalgo di soluzioni destinate a vari segmenti del mercato. Oltre alle normali schede di memoria, alcune commercializzate sotto il bradn Foresee così come i chip di memoria embedded, Longsys realizza per terzi vari tipi di chiavette USB che possono essere personalizzabili per chassis ed estetica secondo i desideri del cliente. L'acquisizione da parte di Longsys permetterà ai prodotti a marchio Lexar di aprirsi anche a nuovi segmenti di mercato e nuove geografie, grazie ad una maggior copertura del mercato.

Alla fine del mese di giugno Micron aveva annunciato la sospensione delle attività riguardanti Lexar, con l'obiettivo di focalizzarsi verso prodotti a maggior valore aggiunto e con la volontà di cercare parti interessate per la cessione della divisione. L'acquisizione da parte di Longsys si inserisce in un piano strategico di crescita allo scopo di meglio sfruttare le opportunità poste dalle nuove tendenze tecnologiche tra cui realtà virtuale, video 8K, infotainment automobilistico, videosorveglianza e droni.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor04 Settembre 2017, 15:33 #1
mamma mia, speriamo bene..........
antonyb04 Settembre 2017, 18:49 #2
Quotone.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^