eBay, venduto il 65% di Skype

eBay, venduto il 65% di Skype

Ufficializzata la vendita del 65% di Skype ad un venture capital. Un'operazione costata 1,9 miliardi di dollari

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 17:26 nel canale Mercato
Skype
 

Abbiamo riportato questa mattina la notizia della possibile e imminente vendita di Skype ad un venture capitalist: passate poche ore il rumor viene confermato. È lo stesso New York Times a riportare la notizia fornendo alcuni e importanti dati.

Ebay ha ceduto solamente il 65% della proprietà, mantenendo comunque un'importante fetta della torta. Il costo dell'operazione è stata valutata per 1,9 miliardi di dollari: secondo la proiezione il valore complessivo teorico di Skype si dovrebbe quindi aggirare attorno ai 2,75 miliardi di dollari, di poco superiori a quei 2,6 miliardi che era costata alla società famosa per le aste on-line. Per tutti i dettagli dell'operazione rimandiamo alla precedente notizia.

L'operazione sarà conclusa entro la fine dell'anno; come spesso accada in queste situazioni, la borsa ha reagito positivamente facendo balzare il titolo di eBay in alto di due punti percentuali, vicino a quota 23 dollari.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supersalam01 Settembre 2009, 17:32 #1
Su ansa i dati sono diversi, chi dice la verità?

http://www.ansa.it/opencms/export/s...1648926206.html
JoJo01 Settembre 2009, 17:50 #2
Originariamente inviato da: supersalam
Su ansa i dati sono diversi, chi dice la verità?

http://www.ansa.it/opencms/export/s...1648926206.html


E' la stessa identica cosa scritta da HWUpgrade. cambia solo il modo di esporla. Rileggile per bene entrambe:

HW: "Il costo dell'operazione è stata valutata per 1,9 miliardi di dollari"
ANSA: "Ebay incasserà dall'operazione 1,9 miliardi di dollari.""

HW: "L'accordo prevede che Ebay mantenga il 35% di Skype, a fronte del 65% che farà capo agli investitori privati"
ANSA: "L'accordo prevede che Ebay mantenga il 35% di Skype, a fronte del 65% che farà capo agli investitori privati"
Vincent1701 Settembre 2009, 18:38 #3
La valutazione complessiva di skype non può essere 2,75miliardi... se il 65% vale 1,9 il 100% varrà 100*1,9/65 ovvero 2,92miliardi
Persio01 Settembre 2009, 18:48 #4
azz.... qualcuno mi ha soffiato l'asta all'ulltimo secondo! xD
DVD200501 Settembre 2009, 18:59 #5
Originariamente inviato da: Persio
azz.... qualcuno mi ha soffiato l'asta all'ulltimo secondo! xD


mi spiace, ho usato il "compra subito"
massi88dux01 Settembre 2009, 20:57 #6
magari c'è l'iva 20%
LUKE8812301 Settembre 2009, 21:31 #7
Non mi pare sia praticata l'iva sulle compravendite borsistiche, ma posso sempre sbagliare....
skillo_9001 Settembre 2009, 22:44 #8

frankestain

a me non me frega niente, l'importante è che continuo a non beccà le sole su ebay
supersalam02 Settembre 2009, 01:11 #9
Originariamente inviato da: JoJo
E' la stessa identica cosa scritta da HWUpgrade. cambia solo il modo di esporla. Rileggile per bene entrambe:

HW: "Il costo dell'operazione è stata valutata per 1,9 miliardi di dollari"
ANSA: "Ebay incasserà dall'operazione 1,9 miliardi di dollari.""

HW: "L'accordo prevede che Ebay mantenga il 35% di Skype, a fronte del 65% che farà capo agli investitori privati"
ANSA: "L'accordo prevede che Ebay mantenga il 35% di Skype, a fronte del 65% che farà capo agli investitori privati"


No ti assicuro che prima ansa dava i numeri, si è corretta.

Prima su ansa stava scritto che Ebay aveva pagato 3.1 miliardi di dollari e che era il più grande investimento flop della storia! Ve lo assicuro, perchè mi dovrei inventare una cosa del genere?

Edit: e infatti, guardate cosa c'è sulla home. Evidentemente si sono scordati di correggere anche il trafiletto: "EBAY VENDE SKYPE PER DUE MILIARDI DI DOLLARI
Il colosso del commercio elettronico l'aveva acquistata nel 2005 per 3,1 miliardi di dollari"
AleLinuxBSD02 Settembre 2009, 07:23 #10
Secondo me ha fatto bene, non c'entrava niente con il core business di eBay, e le sinergie che avevano pensato inizialmente durante la fase di acquisizione evidentemente non si sono sviluppate nel modo previsto.

Comunque credo che questo tipo di problematiche non dipenda tanto da strategie iniziali poco pensate o male eseguite ma, probabilmente, maggiormente dal freno a mano dato dalle varie telecom nazionali ogni volta che si parla di VOIP.

Io non saprei se si tratta di questo caso, oppure no, ma una cosa è certa, nel business un modo per complicare la vita all'avversario è fare perdere tempo con dispute più o meno lunghe.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^