Elpida: la produzione ritorna su buoni livelli

Elpida: la produzione ritorna su buoni livelli

L'azienda giapponese registra una situazione ritornata quasi alla normalità: allo stato attuale delle cose la fornitura di prodotti potrà essere stabile sino alla fine di luglio

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:21 nel canale Mercato
 

Elpida Memory, il principale produttore giapponese di memorie DRAM, ha emesso un comunicato stampa ufficiale con il quale annuncia quale sia la situazione della fornitura di prodotti a seguito del violento sisma dello scorso 11 marzo.

La compagnia ha dichiarato che lo stabilimento di Hiroshima, la sussidiaria Rexchip Electronics Corporation e la sussidiaria Akita Elpida, stanno operando ad un livello prossimo alla normalità. Elpida, incrociando i dati di inventario interni ad Elpida Group con le informazioni raccolte dai fornitori, hanno affermato che gli stabilimenti sono in possesso di materiali e componenti sufficienti per poter assicurare la produzione e fornitura dei prodotti sino alla fine del mese di luglio.

Elpida non prevede inoltre particolari contraccolpi alla produzione per il mese di agosto, sulla base delle trattative che la compagnia continua a portare avanti con i fornitori. Tra queste vi è la formulazione, a scopo precauzionale, di piani di contingenza per la fornitura dei materiali.

La compagnia continuerà a pubblicare eventuali sviluppi ogniqualvolta si ritenga necessario. Attualmente Elpida sta adottando tutte le misure disponibili affinché sia possibile assicurare ai clienti una stabile fornitura di prodotti.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pontus30 Marzo 2011, 21:48 #1

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^