Ericsson pronta ad acquisire alcuni asset di Nokia Siemens Networks

Ericsson pronta ad acquisire alcuni asset di Nokia Siemens Networks

Nel contesto di un piano di riduzione dei costi Nokia Siemens Networks sta cercando acquirenti per l'unità Business Support Systems, con Ericsson in prima fila tra i candidati

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:31 nel canale Mercato
Nokia
 

Il più grande fornitore di infrastrutture di rete Ericsson è il principale candidato per l'acquisizione dell'unità Business Support Systems del concorrente Nokia Siemens Networks, che da qualche tempo sta affrontando parecchie difficoltà.

Da diverso tempo NSN ha avviato un piano di controllo dei costi, che prevede inoltre la riduzione della forza lavoro con un taglio di circa 17 mila posti in tutto il mondo. Al contrario Ericsson ha potuto assistere ad una buona espansione, con profitti trimestrali piuttosto convincenti.

L'unità Business Support Systems fa parte dell'insieme di asset per i quali NSN sta cercando acquirenti, ma allo stato attuale delle cose non è ancora possibile confermare alcun accordo. Oltre ad Ericsson, che come detto pare essere il principale candidato, tra gli altri potenziali compratori vi sono anche la statunitense Amdocs Ltd, un fornitore di software e servizi per fatturazione, customer relationship managemenr e sistemi di supporto alle operazioni. Il valore dell'unità Business Support Systems è stimato attorno ai 377 milioni di dollari.

Ben Hunt, portavoce per Nokia Siemens Networks, ha dichiarato: "Come abbiamo annunciato lo scorso novembre, NSN crede che il futuro del nostro settore risieda nella banda larga mobile e stiamo intensificando il nostro focus strategico in quell'area". Hunt non ha rilasciato alcuna dichiarazione specifica sulla vendita dell'unità BSS.

Nel caso in cui l'operazione dovesse concretizzarsi, si tratterebbe dell'ultima vendita di una serie di cessioni di asset intraprese dall'azienda. Nokia Siemens Networks ha infatti completato la vendità dell'unità Microwave Transport Business nel mese di giugno e concluso la vendita dell'unità Broadband Access Business a maggio.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Oramaodnom04 Settembre 2012, 17:30 #1
Povera Nokia e soprattutto poveri dipendenti Nokia, oramai quasi ogni news che li riguarda parla solo di licenziamenti, ristrutturazioni, vendita rami d'azienda etc.
AlexSwitch04 Settembre 2012, 17:37 #2
Sono diventati dei meri assemblatori di terminali con in cassaforte un portafoglio brevetti ( assicurazione per il futuro ). Stop...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^