Facebook in borsa? Non prima del 2012

Facebook in borsa? Non prima del 2012

Il fenomeno Facebook, con mezzo miliardo di utenti all'attivo, potrebbe entrare anche in borsa, sebbene ciò non avverrà prima del 2012

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 16:39 nel canale Mercato
Facebook
 

Le voci girano da tempo, ma ail grande passo non è stato ancora fatto. Facebook quotato in borsa? Potrebbe accadere, sebbene non prima del 2012. Ricordiamo brevemente come il più celebre dei social network abbia raggiunto la quota di oltre mezzo miliardo di iscritti, un valore astronomico anche in considerazione della realtiva giovinezza del progetto.

Uno dei siti più visitati in assoluto, dunque, che potrebbe attirare l'interesse di un gran numero di investitori. Eppure i tempi non sono ancora maturi. Reuters, così come ComputerWorld, riportano l'intenzione di presentare un'Offerta Pubblica Iniziale per quel periodo, dove con tale operazione si intende l'offerta al pubblico di titoli della società al suo esordio assoluto in borsa.

Il successo del social network non sembra nemmeno aver subito un calo dopo i numerosi problemi avuti sul fronte privacy, raggiungendo la sbalorditiva cifra di ben oltre 500 milioni di utenti in tutto il mondo. Il motivo della cautela rimane comunque poco chiaro, ma facilmente comprensibile per le dinamiche molto ballerine del web.

Le alte sfere di Facebook intendono forse aspettare le risposte della concorrenza, per rivedere o confermare il successo fin qui ottenuto, prima di fare un passo così importante e delicato per il destino di una società. Il web non è nuovo a dinamiche assolutamente imprevedibili nel corso del tempo, come il successo o il flop di un determinato sito o servizio consumati nel giro di pochi mesi. Certo, Facebook tiene banco già da tempo (almeno in ottica web), ma con molta probabilità attendere ancora qualche tempo è apparsa la scelta più saggia.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fendermexico29 Settembre 2010, 16:46 #1
detto tra me e me, spero che fallisca nel giro di qualche anno
quiete29 Settembre 2010, 17:08 #2
il probl è che se fallirà lo farà dopo essere stata quotata
Tuvok-LuR-29 Settembre 2010, 18:09 #3
già mi vedo i picchi negativi quando ci saranno i crash come l'altro giorno
Darth Gabry30 Settembre 2010, 11:18 #4
Secondo me ci sarà un boom di acquisti delle azioni. Quasi quasi le compro anche io XD.
netcrusher30 Settembre 2010, 11:44 #5

puah

La gente ancora non capisce che di social network non c'è più traccia ormai, sono tutte preziose informazioni da cui le aziende attingono senza dover più spaccarsi in quattro per fare ricerche di mercato........intanto il creatore di facebook bugiardo più che mai nega tutto.....bravo figliolo hai trovato il modo di fare miliardi sulla pelle di mezzo miliardo di stolti......puah
predator8730 Settembre 2010, 11:53 #6
Originariamente inviato da: netcrusher
La gente ancora non capisce che di social network non c'è più traccia ormai, sono tutte preziose informazioni da cui le aziende attingono senza dover più spaccarsi in quattro per fare ricerche di mercato........intanto il creatore di facebook bugiardo più che mai nega tutto.....bravo figliolo hai trovato il modo di fare miliardi sulla pelle di mezzo miliardo di stolti......puah


quoto..
Dumak01 Ottobre 2010, 00:55 #7
...mah, tutto sto complottismo mi pare abbastanza ridicolo...io ci sto su facebook, non ci pubblico niente di privato, ci contatto gli amici e lascio messaggi senza particolare valore nel caso in cui con altri mezzi non riesca a contattare e un paio di volte a settimana, quando ho qualche minuto da buttare mi metto a condividere qualche stupidaggine che trovo divertente...che cosa dovrebbero capire le aziende dal mio profilo? se poi gli stolti hanno tutto pubblico e scrivono di fatti personali allora se la vanno semplicemente a cercare...

di 500 milioni di utenti quanti sono gli idioti? 100 milioni? 200? ne rimangono comunque 300 che non lo sono affatto. un social network vive sulle informazioni degli utenti, che abbia 5 iscritti o ne abbia 500 milioni. quando facebook era più piccolo nessuno rompeva le scatole, ora ovviamente è diventato il diavolo...era ed è un social network, come funzionano lo sanno tutti, sta a te farci quel che è giusto farci.
mantelvaviz01 Ottobre 2010, 10:36 #8
"if you're not paying for it, you're not the customer; you're the product being sold"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^