Forte contrazione nelle vendite di schede video discrete

Forte contrazione nelle vendite di schede video discrete

AMD e NVIDIA subiscono i colpi di un mercato sempre pi orientato a dispositivi mobile, e che nel versante PC si accontenta di quanto messo a disposizione dalle GPU integrate all'interno dei processori

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:04 nel canale Mercato
NVIDIAAMD
 

La scorsa settimana, con questa notizia, abbiamo fornito un'analisi dell'andamento delle vendite di schede video registrato nel corso degli ultimi 3 mesi del 2012. Jon Peddie prosegue con l'analisi andando a studiare quale sia stato l'andamento nelle vendite di schede video discrete, montate su scheda PCI Express.

Il quadro evidenziato per i cosiddetti AIB, Add In Board, cio i produttori di schede video discrete, una forte contrazione nelle vendite. Rispetto al terzo trimestre gli ultimi 3 mesi del 2012 hanno visto una contrazione del 17,3%, contro una media sui 10 anni pari al -0,68%; a confronto con lo stesso periodo dello scorso anno la riduzione stata pari al 10%. Il mercato ha totalizzato vendite per 14,5 milioni di schede video nel quarto trimestre 2012, un dato in calo di 1,6 milioni di pezzi rispetto allo stesso periodo del 2011.

E' evidente come la crisi di vendite del mercato dei PC si ripercuota in misura accentuata sulle vendite di sistemi che integrano al proprio interno una scheda video discreta. Le prestazioni messe a disposizione dalla componente GPU integrata tanto nei processori Intel come in quelli AMD giudicata essere pi che sufficiente, al punto da non richiedere l'utilizzo di una scheda video dedicata per la maggior parte degli utilizzi.

Tra i produttori NVIDIA continua a mantenere la quota di maggioranza, con il 65,7% del mercato e vendite per circa 9,5 milioni di schede video. AMD segue con il 34,3% e poco meno di 5 milioni di schede video, registrando un calo tanto rispetto al trimestre precedente come prendendo in considerazione lo stesso periodo dello scorso anno.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo26 Febbraio 2013, 12:47 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.businessmagazine.it/news...rete_46003.html

AMD e NVIDIA subiscono i colpi di un mercato sempre più orientato a dispositivi mobile, e che nel versante PC si accontenta di quanto messo a disposizione dalle GPU integrate all'interno dei processori

Click sul link per visualizzare la notizia.


Più che ovvio, ed aggiungo voluta da loro...

Chi comperava ad esempio, una main socket 775 o un computer su di essa basato, al 90% dei casi, aveva bisogno di una scheda video...

Poi hanno avuto l'idea di integrare la scheda video nel processore ed ora, uno si compera una main B75 con una 50ina di euro, un I3320 con un centinaio di euro e si ha già un ottimo computer !

O se si va su amd, è ancora più economica la spesa !

La scheda video esterna, ora la compera solo chi è interessato al gaming ad un certo livello, non certamente chi ci va su facebook !

Poi a tutto questo aggiungiamo che di giochi che possono in qualche modo giustificare l'acquisto di un 2/300 euro di scheda video ne esce uno ogni tot anni, che pretendete ?
ilratman26 Febbraio 2013, 12:52 #2
più che le integrate il vero nocciolo sono i prezzi

io pagai 195€ la 5850 appena uscita che adesso sarebbe comparabile con la 7950/gtx670 che non costano così poco

i prezzi sono troppo alti
Darkon26 Febbraio 2013, 13:07 #3
Più di ogni altra cosa i colpevoli sono i prezzi.

Non sto a citare titan a quasi mille euro ma in generale che il top di gamma stia circa tra 350 e 400 è follia pura, prezzi da cartello di oligarchi.

Ben venga che le schede video esterne vengano sempre più snobbate e ben venga che Nvidia e AMD si diano una ridimensionata perché penso che tutti siamo stanchi di dover pagare almeno il doppio di quello che sarebbe equo.
arwar26 Febbraio 2013, 13:17 #4
Beh spero per loro che non si sorprendano visto che hanno aumentato i prezzi in maniera spropositata.

Per sempio io ho preso la mia 6950 a 245 al day one. La 7950 stava a circa 460 all'uscita.

Ecco spiegato il calo di vendite. Non ci vuole Nostradamus
Phenomenale26 Febbraio 2013, 13:39 #5
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
AMD e NVIDIA subiscono i colpi di un mercato sempre più orientato a dispositivi mobile,

Imho subiscono i contraccolpi della loro politica *esosa* invece...

La Titan a 950 Euro, la GTX680 a 450 Euro... per cosa poi? Dove sono i giochi per PC "next gen" che li valgono?
Io sul PC vedo solo porting da vecchie console, abbelliti semplicente da una risoluzione maggiore e da luci/ombre più realistiche. Fine.
xxEmilioxx26 Febbraio 2013, 13:44 #6
Originariamente inviato da: Phenomenale
Imho subiscono i contraccolpi della loro politica *esosa* invece...

La Titan a 950 Euro, la GTX680 a 450 Euro... per cosa poi? Dove sono i giochi per PC "next gen" che li valgono?
Io sul PC vedo solo porting da vecchie console, abbelliti semplicente da una risoluzione maggiore e da luci/ombre più realistiche. Fine.


Sono d'accordo: per giocare a porting da xbox a questo punto uno si compra direttamente la console e se la cava con 150 (qualcosa di più se vuole hard disk etc) e ha la sicurezza di avere un hardware supportato nel tempo senza particolari sbattimenti.
franzing26 Febbraio 2013, 13:56 #7
Originariamente inviato da: xxEmilioxx
Sono d'accordo: per giocare a porting da xbox a questo punto uno si compra direttamente la console e se la cava con 150 € (qualcosa di più se vuole hard disk etc) e ha la sicurezza di avere un hardware supportato nel tempo senza particolari sbattimenti.


Ci sono aspetti come il modding e la personalizzazione che le consoles non offrono (almeno per ora) e tanti altri, non è solo questione di grafica e hardware, e nemmeno di "sbattimenti". Possiedo una 5770 pagata 118€ due anni fa e gioco a tutto a livelli di grafica come minimo soddisfacenti a volte ancora più che buoni senza sentire la necessità di fare a breve un upgrade. Io piuttosto che, per esempio, trovarmi a giocare a un fps con il pad senza nemmeno poterlo configurare come voglio smetto di giocare o tiro fuori giochi vecchi, e lo posso fare grazie a l sopra citato modding. Sono esperienze di gioco diverse. Se la vendita delle schede diminuisce è perchè ne è aumentata la longevità da una parte e perchè dall'altra le schede di alto livello non possono essere sfruttate adeguatamente a causa dei vari colli di bottiglia, e coloro che non badano a compromnessi sono sempre meno
dav1deser26 Febbraio 2013, 13:58 #8
Facendo un calcolo alla carlona: se vendono il 10% in meno, facendo pagare le schede video il doppio del dovuto, stanno guadagnando l'80% in più di quanto facessero prima. Fossi in loro i prezzi non li abbasserei mai
Lanzus26 Febbraio 2013, 14:11 #9
Originariamente inviato da: dav1deser
Facendo un calcolo alla carlona: se vendono il 10% in meno, facendo pagare le schede video il doppio del dovuto, stanno guadagnando l'80% in più di quanto facessero prima. Fossi in loro i prezzi non li abbasserei mai


Quoto.

Un inversione di rotta la vedremo solo se la flessione arrivera a toccare picchi molto ma molto piu' alti. Un misero 10 %, rapporto al quasi raddoppio dei prezzi direi che è quasi un successo !!!
dtpancio26 Febbraio 2013, 14:47 #10
il problema credo sia che una gtx260 permette ancora di giocare più che dignitosamente..e che la grafica, esclusi alcuni casi (vuoi per effettiva complessità superiore, vuoi per scarsa ottimizzazione), è ferma da diversi anni causa xbox360 e ps3.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^