Forte ripresa del settore dei semiconduttori nel 2010

Forte ripresa del settore dei semiconduttori nel 2010

Le stime Gartner indicano una forte ripresa del settore nell'anno in corso, con stime di fatturato che supereranno anche l'anno 2008

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:20 nel canale Mercato
 

L'industria dei semiconduttori si prepara ad un 2010 in forte ripresa, dopo un 2008 stazionario e la netta contrazione registrata nell'anno da poco terminato. Le stime Gartner, riprese dal sito Digitimes con questa notizia, indicano infatti un fatturato del settore previsto in 276 miliardi di dollari USA per il 2010.

A titolo di confronto verifichiamo i risultati degli ultimi 2 anni: il 2008 si è chiuso con 255 miliardi di dollari di vendite per i produttori di semiconduttori, mentre nel 2009 tale quota è scesa a 231 miliardi di dollari. Le stime per il 2010 prevedono quindi un incremento di poco inferiore al 20%, contro una contrazione del 9,6% registrata nel 2009 rispetto ai 12 mesi precedenti.

Gartner giustifica queste previsioni ottimistiche osservando l'andamento del fatturato dei produttori di semiconduttori registrato nel corso degli ultimi 3 trimestri del 2009: in questi 9 mesi la domanda è stata decisamente sostenuta, a compensare un primo trimestre ridotto quasi all'osso per tutti i player del settore e una seconda metà del 2008 nella quale gli effetti della crisi economica internazionale sono diventati ben evidenti.

I settori dei PC e delle memorie sono quelli che, secondo le stime Gartner, traineranno la ripresa attesa per l'anno 2010. Da un lato i prezzi delle memorie DRAM, dopo anni di continue contrazioni, sono in lieve ma costante ripresa da alcuni mesi a questa parte. La domanda di sistemi PC, invece, è rimasta complessivamente invariata nel corso del 2009 rispetto ai valori dell'anno 2008 a dispetto della crisi economica internazionale, ponendo le basi per un risultato positivo nel 2010.

Le stime Gartner prevedono il superamento della soglia di fatturato complessivo di 300 miliardi di dollari USA per l'intero settore dei semiconduttori per l'anno 2012.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexsky801 Marzo 2010, 08:35 #1
poveri illusi, con un aumento dei prezzi e un mercato del lavoro in contrazione si possono scordare una forte ripresa del settore
JackZR01 Marzo 2010, 14:01 #2
Il mercato non è in contrazione se stiamo uscendo dalla crisi, non per niente l'articolo inizia parlando di ripresa, se poi sarà forte è ancora da vedere...
alexsky801 Marzo 2010, 16:26 #3
Originariamente inviato da: JackZR
Il mercato non è in contrazione se stiamo uscendo dalla crisi, non per niente l'articolo inizia parlando di ripresa, se poi sarà forte è ancora da vedere...



Stiamo uscendo dalla crisi ?
al massimo siamo rimbalzati dal minimo ma non siamo per nulla usciti dalla crisi
I dati sul mercato del lavoro sono orrendi e tutto questo in un contesto di indebitamento medio assai elevato

http://www.ilsole24ore.com/art/Sole...ulesView=Libero

http://www.repubblica.it/ultimora/e...ttaglio/3755550


altro che aumentare i prezzi
freeeak01 Marzo 2010, 17:27 #4
l'italia non è l'unico mercato...
alexsky801 Marzo 2010, 17:51 #5
Originariamente inviato da: freeeak
l'italia non è l'unico mercato...


appunto in UE e in America siamo quasi al 10%

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^