Fujitsu Semiconductor sempre più verso il modello fab-lite

Fujitsu Semiconductor sempre più verso il modello fab-lite

L'azienda giapponese sigla un accordo con un'altra realtà nipponica, J-Devices, per trasferire le proprietà degli stabilimenti produttivi Fujitsu Integrated Microelectronics

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:33 nel canale Mercato
Fujitsu
 

Fujitsu Semicondictor Limited e J-Devices Corp hanno annunciato la sottoscrizione di un accordo che prevede il trasferimento di proprietà dello stabilimento di assemblaggio e testing di chip Fujitsu Integrated Microtechnology (FIM) di Fujitsu Semiconductor a J-Devices. L'obiettivo dell'accordo è la costruzione di una partnership strategica di lungo termine che sia di mutuo beneficio per le due realtà impegnate nel settore della produzione di semiconduttori.

Da diverso tempo Fujitsu Semiconductor si sta adoperando per ottimizzare le fondamenta della propria attività e per migliorare la gestione dell'azienda cercando di inseguire un modello di business di tipo "fab-lite". Questa esigenza si incontra con la necessità di J-Devices di espandere la portata delle proprie operazioni con lo scopo di migliorare la propria competitività con i concorrenti che operano nello stesso ambito ma sono situati al di fuori del Giappone.

Secondo i termini dell'accordo le operazioni di trasferimento di proprietà saranno portate a conclusione entro la fine dell'anno in corso. Gli impiegati degli stabilimenti coinvolti nell'operazione, così come gli impiegati di FIM saranno trasferiti a J-Devices o, in alcuni casi, verranno riqualificati all'interno di Fujitsu Group. I prodotti realizzati presso gli stabilimenti oggetto del trasferimento di proprietà continueranno ad essere forniti ai clienti tramite Fujitsu Semiconductor, che garantirà i medesimi livelli qualitativi mantenuti fino ad oggi.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^