Gli smartphone trascinano il mercato, in declino le soluzioni di profilo più basso

Gli smartphone trascinano il mercato, in declino le soluzioni di profilo più basso

Secondo le analisi di mercato pubblicate da IDC il mercato della telefonia mobile sarebbe in crescita nonostante il progressivo declino dei feature phone; merito degli smartphone

di Davide Fasola pubblicata il , alle 16:07 nel canale Mercato
 

La compagnia di statistica IDC ha pubblicato nelle ultime ore i risultati di una ricerca su scala globale riguardante la diffusione delle diverse tipologie di terminali mobile. Secondo quanto diffuso dalla International Data Corporation nel secondo trimestre del 2011 il mercato globale dei telefoni mobile è cresciuto dell'11,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno passato, nonostante una leggera regressione nelle vendite dei terminali appartenenti alla categoria dei feature phone.

Un risultato singolare se consideriamo che era dal terzo trimestre del 2009 che il mercato dei feature phone non segnava un risultato negativo. Dati alla mano, nel corso del trimestre appena concluso i produttori hanno venduto complessivamente circa 365 milioni di unità contro le 328 del secondo trimestre del 2010. Nonostante ciò la crescita è stata minore sia di quella prevista da IDC per il trimestre in questione (13,3%) che rispetto al tasso di crescita del primo trimestre 2011 che era stato del 16,8%.

Il mercato dei feature phone ha fatto segnare una perdita di circa 4 punti percentuali rispetto al secondo trimestre 2010. Il declino delle vendite è ancora più visibile nei paesi che stanno relativamente bene a livello economico, nelle quali il passaggio agli smartphone è ovviamente più rapido. Il risultato negativo può essere quindi considerato il risultato combinato di una politica di spesa più conservativa e della migrazione di massa verso le nuove tecnologie.

"La perdita di consensi da parte dei feature phone sta avendo un grosso impatto economico sui conti di alcuni dei più importanti produttori di soluzioni mobile", queste le parole di Kevin Restivo, senior research analyst presso IDC. "Punti di riferimento come Nokia stanno perdendo parte del loro share per quanto riguarda la categoria dei feature phone a favore di compagnie che offrono soluzioni low-cost come Micromax, TLC Alcatel e Huawei".

Da un altro lato, come afferma Ramon Llamas, altro senior reasearch analyst di IDC, la continua crescita del mercato globale nonostante il declino dei feature phone è un segno tangibile della forza degli smartphone. È infatti ormai da tempo che la primaria fonte di crescita per il mercato della telefonia mobile è costituita proprio dagli smartphone; un punto di svolta segnato anche dal continuo crescere del numero di queste soluzioni all'interno dei portafogli delle varie case produttrici.

Nello stesso documento IDC analizza anche la classifica dei 5 maggiori venditori di terminali mobile. Al primo posto, nonostante le ultime vicende e i conseguenti risultati di mercato troviamo ancora Nokia con il 24,2 % di share e 88,5 milioni di unità distribuite, incalzata da Samsung che si ferma al 19,2% con 70, 2 milioni di terminali venduti. Il terzo posto è occupato da LG (6,8% e 24,8 milioni di telefoni) mentre al quarto si attesta Apple che, con un solo due modelli sul mercato (iPhone 3GS e 4G) si aggiudica il 5,6% delle preferenze degli utenti. Il quinto posto è sorprendentemente occupato da ZTE che segna un risultato migliore di altri colossi del calibro di Motorola, Sony Ericsson e HTC. Da segnalare i risultati di Nokia e LG che, rispetto al secondo trimestre del 2010 perdono rispettivamente 20,3 e 18,9 punti percentuali.

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Muppolo29 Luglio 2011, 17:26 #1
...e intanto Nokia va sempre più a fondo...
http://www.pianetatech.it/telefonia...a-spiaggia.html
Kernel6929 Luglio 2011, 17:51 #2
Originariamente inviato da: Muppolo
...e intanto Nokia va sempre più a fondo...

Ah! Cara vecchia Europa... La tecnologia non fa per te!
GameLiar29 Luglio 2011, 18:30 #3
Originariamente inviato da: Kernel69
Ah! Cara vecchia Europa... La tecnologia non fa per te!


Colpa di scelte commerciali onestamente un poco campate in aria
Kernel6929 Luglio 2011, 18:48 #4
Originariamente inviato da: GameLiar
Colpa di scelte commerciali onestamente un poco campate in aria

La mia chiave di lettura era questa: i lavoratori finlandesi (ed europei in generale...) hanno troppi diritti e/o tutele sul lavoro, potendo competere/rendere decisamente meno rispetto i loro colleghi coreani, cinesi, indiani (ma pure americani!) etc...
Inoltre (e questo è fondamentale), i suddetti "colleghi" a noi europei CI SFONDANO IL CULO in termini di apprendimento, ricerca, sviluppo e innovazione in campo tecnologico!!!
Sarà sempre peggio per le generazioni a venire.
Sono lontani i tempi in cui Nokia era la punta di diamante per la tecnologia europea...
pabloski29 Luglio 2011, 19:33 #5
Originariamente inviato da: Kernel69
Ah! Cara vecchia Europa... La tecnologia non fa per te!


Ah! Cara vecchia Europa, ma c'è qualcosa che fa per te?

No perchè a parte comprare smartphone e sprecare denaro in cazzate non so cos'altro il cittadino medio UE è in grado di fare.
MiKeLezZ29 Luglio 2011, 23:27 #6
Originariamente inviato da: Kernel69
La mia chiave di lettura era questa: i lavoratori finlandesi (ed europei in generale...) hanno troppi diritti e/o tutele sul lavoro, potendo competere/rendere decisamente meno rispetto i loro colleghi coreani, cinesi, indiani (ma pure americani!) etc...
Inoltre (e questo è fondamentale), i suddetti "colleghi" a noi europei CI SFONDANO IL CULO in termini di apprendimento, ricerca, sviluppo e innovazione in campo tecnologico!!!
Sarà sempre peggio per le generazioni a venire.
Sono lontani i tempi in cui Nokia era la punta di diamante per la tecnologia europea...
La mia chiave di lettura è invece diversa: Nokia è diventata una azienda "vecchia", gestita da "vecchi" e con molti impiegati "vecchi", e non può quindi di certo tenere il passo con realtà decisamente più fresche come ad esempio tutte quelle si trovano nel mercato orientale oppure in quelle aziende, semplicemente, attente a questo lato (generalmente medio/piccole realtà, che poi in alcuni casi, come google e facebook, diventano veri e propri mostri).
Symbian è vecchio, obsoleto, identicamente il design dei cellulari Nokia... e questo non da oggi, ma da anni oramai.
darkbasic29 Luglio 2011, 23:34 #7
Originariamente inviato da: Kernel69
La mia chiave di lettura era questa: i lavoratori finlandesi (ed europei in generale...) hanno troppi diritti e/o tutele sul lavoro, potendo competere/rendere decisamente meno rispetto i loro colleghi coreani, cinesi, indiani (ma pure americani!) etc...
Inoltre (e questo è fondamentale), i suddetti "colleghi" a noi europei CI SFONDANO IL CULO in termini di apprendimento, ricerca, sviluppo e innovazione in campo tecnologico!!!
Sarà sempre peggio per le generazioni a venire.
Sono lontani i tempi in cui Nokia era la punta di diamante per la tecnologia europea...


Le cose non stanno esattamente così, si da il caso che il core business della nokia sia proprio la ricerca e lo sviluppo e guardacaso vende tecnologia a moltissime altre aziende, apple in primis.
Pier220429 Luglio 2011, 23:47 #8
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
La mia chiave di lettura è invece diversa: Nokia è diventata una azienda "vecchia", gestita da "vecchi" e con molti impiegati "vecchi", e non può quindi di certo tenere il passo con realtà decisamente più fresche come ad esempio tutte quelle si trovano nel mercato orientale oppure in quelle aziende, semplicemente, attente a questo lato (generalmente medio/piccole realtà, che poi in alcuni casi, come google e facebook, diventano veri e propri mostri).
Symbian è vecchio, obsoleto, identicamente il design dei cellulari Nokia... e questo non da oggi, ma da anni oramai.


Sul design non sarei daccordo, hanno un loro stile.

Per symbian mi tornano in mente le parole di Anssi Vanjoki....



Anssi Vanjoki, il vice direttore esecutivo del dipartimento mobile di Nokia ha dato le sue dimissioni. Anssi è stato criticatissimo, insieme ad altri dirigenti Nokia, per la scelta di continuare a puntare tutto su Symbian e spesso gli è stato chiesto come mai non considerasse la possibilità di utilizzare Android come sistema operativo. Ebbene, ora che è prossimo ad andarsene da Nokia è finalmente arrivata la risposta a questa domanda.

Secondo Anssi “il software di Google rappresenta solo una soluzione a breve termine, che però porta a grandi problemi nel lungo periodo”. Infine ha concluso il suo intervento con una battuta non proprio elegante: “i produttori di dispositivi mobili che si affidano ad Android non fanno meglio di un ragazzino che urina nei propri pantaloni per scaldarsi durante l’inverno”.


blobb29 Luglio 2011, 23:48 #9
Originariamente inviato da: darkbasic
Le cose non stanno esattamente così, si da il caso che il core business della nokia sia proprio la ricerca e lo sviluppo e guardacaso vende tecnologia a moltissime altre aziende, apple in primis.


ok tanta ricerca ma non riesce a fare un cell decente ...
blobb29 Luglio 2011, 23:50 #10
Originariamente inviato da: Pier2204
Sul design non sarei daccordo, hanno un loro stile.

Per symbian mi tornano in mente le parole di Anssi Vanjoki....



Anssi Vanjoki, il vice direttore esecutivo del dipartimento mobile di Nokia ha dato le sue dimissioni. Anssi è stato criticatissimo, insieme ad altri dirigenti Nokia, per la scelta di continuare a puntare tutto su Symbian e spesso gli è stato chiesto come mai non considerasse la possibilità di utilizzare Android come sistema operativo. Ebbene, ora che è prossimo ad andarsene da Nokia è finalmente arrivata la risposta a questa domanda.

Secondo Anssi “il software di Google rappresenta solo una soluzione a breve termine, che però porta a grandi problemi nel lungo periodo”. Infine ha concluso il suo intervento con una battuta non proprio elegante: “i produttori di dispositivi mobili che si affidano ad Android non fanno meglio di un ragazzino che urina nei propri pantaloni per scaldarsi durante l’inverno”.




bella battuta... ma non spiega perchè android è una soluzione a breve periodo....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^