Google, l'ultima trimestrale prima della riorganizzazione Alphabet

Google, l'ultima trimestrale prima della riorganizzazione Alphabet

Il fatturato e l'utile crescono, anche se cala il cost per clic. Gli investitori da tempo vogliono però un maggior dettaglio sulle attività di Google, che auspicabilmente arriveranno dal prossimo trimestre con il "nuovo corso" Alphabet

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:31 nel canale Mercato
GoogleAlphabet
 

Alphabet ha annunciato i risultati finanziari di Google relativi al trimestre fiscale che si è concluso il 30 settembre 2015, di fatto l'ultimo trimestre prima della riorganizzazione strategica annunciata negli scorsi mesi che è entrata effettivamente in vigore dal 2 ottobre scorso.

Il fatturato trimestrale ammonta a 18,7 miliardi di dollari con una crescita del 13% anno su anno. L'utile operativo GAAP è di 4,7 miliardi di dollari, in crescita del 25% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa, e l'utile per azione diluita è di 5,73 dollari. Il flusso di cassa è di 6 miliardi di dollari. Se i tassi di cambio estero fossero rimasti costanti tra il terzo trimestre 2014 e il terzo trimestre 2015 il fatturato trimestrale sarebbe stato più alto di 1,29 miliardi di dollari, con un tasso di crescita del 21% anno su anno.

Ruth Porat, Chief Financial Officer di Alphabet e Google, ha commentato: "I nostri risultati del terzo trimestre mostrano la forza delle attività di Google, in particolare nella mobile search. Con sei prodotti che ora hanno oltre 1 miliardo di utenti in tutto il mondo, siamo entusiasti delle opportunità davanti a Google e trasversalmente ad Alphabet".

La tendenza per quanto riguarda il core business di Google relativamente alla pubblicità è chiaro da ormai diversi trimestri: il cost per click (cioè, semplificando, ciò che Google guadagna su ciascuna inserzione pubblicitaria) è in calo e in particolare in questo trimestre è sceso del 16%. Calo comunque compensato dalla crescita del numero di click, del 23%.

E' opportuno sottolineare che da diverso tempo gli investitori richiedono alla compagnia un resoconto trimestrale più dettagliato delle sue attività. L'istituzione di Alphabet e lo scorporo da Google delle varie attività non strettamente legate alla search e ai prodotti web dovrebbe consentire un miglior spaccato dei risultati del motore di ricerca, che tuttavia non avverrà fino al prossimo trimestre che sarà il primo sotto la nuova organizzazione.

Ad esempio gli azionisti vorrebbero qualche dettaglio in più in merito al fatturato e all'utile di YouTube. Le stime parlano di introiti di 5-10 miliardi di dollari, che da ieri potrebbero variare sensibilmente dopo l'introduzione del servizio ad abbonamenti YouTube Red.

Infine un maggior approfondimento sarebbe auspicabile per Play Store e l'hardware proprio di Google. Android è il sistema operativo mobile più usato al mondo e Google macina fatturato e utili (ma non è dato sapere quanti) vendendo app e contenuti su smartphone e tablet. Anche la vendita dell'hardware (con le varie linee di notebook, tablet e smartphone, oltre ad dispositivi vari) è in aumento, come ad esempio testimoniato dai 20 milioni di Chromecast. Nel reoconto trimestrale tutto ciò è racchiuso nella voce "other revenue" che fa segnare una crescita dell'11% rispetto all'anno scorso e costituisce il 10,5% del fatturato trimestrale.

"Annegate" negli altri dati vi sono anche le voci di costo relative ai vari progetti collaterali, come quelli portati avanti sotto il cappello Google X (Project Loon, Self Driving Car): anche in questo caso maggior chiarezza sarà possibile dal prossimo trimestre potendo così apprezzare la vera forza del core-business della compagnia di Mountain View.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
macellatore23 Ottobre 2015, 19:15 #1
Google non convince piu' nessuno.
Regge ancora, ma per quanto?
the fear9023 Ottobre 2015, 20:24 #2
Originariamente inviato da: macellatore
Google non convince piu' nessuno.
Regge ancora, ma per quanto?


Effettivamente sembra proprio un'azienda alla canna del gas
macellatore23 Ottobre 2015, 22:55 #3
Originariamente inviato da: the fear90
Effettivamente sembra proprio un'azienda alla canna del gas


E che le è rimasto che ti sembri solido?
GTKM24 Ottobre 2015, 07:52 #4
Originariamente inviato da: macellatore
Google non convince piu' nessuno.
Regge ancora, ma per quanto?


Originariamente inviato da: articolo]Il fatturato trimestrale ammonta a 18,7 miliardi di dollari con una [U]crescita[/U] del 13% anno su anno. L'utile operativo GAAP è
crescita[/U] del 25% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa


In effetti, i numeri parlano chiaro: Google si avvicina al fallimento.
oatmeal24 Ottobre 2015, 09:48 #5
Originariamente inviato da: macellatore
E che le è rimasto che ti sembri solido?


Sei un burlone, mi piaci quando racconti favole

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^