Google si libera della divisione Motorola Home, ceduta ad Arris

Google si libera della divisione Motorola Home, ceduta ad Arris

A distanza di qualche mese, Google vende la divisione Motorola Home specializzata in set top box all'americana Arris, attiva nelle telecomunicazioni e nei cablaggi

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:01 nel canale Mercato
MotorolaGoogle
 

Correva il mese di maggio quando Google, confermando voci sempre più insistenti, annunciò l'acquisizione di Motorola Mobility Holdings, con un'operazione di circa 12,5 miliardi di Dollari USA. A distanza di qualche tempo appare più evidente l'interesse di Google per alcune divisioni di Motorola, mentre per altre non ci sarà un seguito, almeno non con cognome Google.

Come riportato da Businessweek, Google ha ceduto la divisione Motorola Home ad Arris Group, attiva nel campo delle telecomunicazioni sotto il profilo delle infrastrutture sia domestiche che business. L'operazione permetterà ad Arris di triplicare il proprio fatturato, acquisendo la linea set top box di Motorola nonché la licenza per sfruttare 2000 brevetti collegati a questo ambito.

La cifra versata da Arris è di circa 2,05 miliardi di Dollari in cash e circa 300 milioni di Dollari in nuove azioni, cedendo quindi a Google il 15,7% del proprio pacchetto azionario. L'operazione conferma che l'interesse di Google per Motorola fosse principalmente legato ai prodotti mobile, prendendo poi tempo per liberarsi delle divisioni su cui gravita minore interesse.

Il secondo aspetto della questione è che Google, se mai vorrà fare una guerra all'interno dei salotti ad Apple TV o simili, non partirà dal know-how Motorola, avendo venduto proprio la divisione che se ne occupa. Questo non  vuol dire certo che Google non ci penserà, ma appare chiaro che se  vedremo una Google TV l'azienda ha dei piani differenti. L'operazione sarà conclusa nella primavera del 2013.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexdal20 Dicembre 2012, 09:22 #1
Tipico di Google: compra poi smembra e assorbe e vende per un mondo googlecentrico
¤«PretøriaN»¤20 Dicembre 2012, 09:26 #2
durata tanto mi hanno detto!
Tedturb020 Dicembre 2012, 10:56 #3
avrebbero fatto prima a comprarsi nokia, e gli sarebbe costato meno
zephyr8321 Dicembre 2012, 03:00 #4
Originariamente inviato da: Tedturb0
avrebbero fatto prima a comprarsi nokia, e gli sarebbe costato meno

impossibile, nel 2010 nokia era in attivo e valeva un sacco di soldi nn se la poteva permettere.........adesso magari si
Cmq si sapeva che google aveva comprato motorola SOLO per i brevetti! E la divisione mobile di motorola stava chiudendo quindi è stato un matrimonio di comodo!! Non mi pare che google ci abbia perso qualcosa da questo affare!
MaximilianPs21 Dicembre 2012, 09:58 #5
lo sapevo che sarebbe finita così..
Grande Morotola.... Link ad immagine (click per visualizzarla)
furbo21 Dicembre 2012, 18:51 #6

Motorola Home

Si parla di "Motorola Home" e non "Motorola Mobile", pertanto, solamente un pezzetto di poco interesse per Google, a quanto pare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^