HP: Apple non è il target del nostro TouchPad

HP: Apple non è il target del nostro TouchPad

Secondo quanto riportato da un portavoce societario, il target di HP TouchPad non è iPad 2: il tablet è solo la punta di un iceberg ben più grande, in cui webOS gioca il ruolo principale

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 11:04 nel canale Mercato
AppleHPiPad
 

Oggi comincia la commercializzazione del tablet di HP in nord-america: nonostante manchi ancora una roadmap precisa ed ufficiale, TouchPad dovrebbe arrivare nei prossimi mesi anche in Italia.

Nonostante i prezzi di commercializzazione decisi da HP siano gli stessi di iPad 2, secondo quanto affermato da un portavoce societario di HP, questo non sarà il target di TouchPad. Nel corso di una intervista rilascita a The Loop, Richard Kerris, vice president of worldwide developer relations, ha affermato che TouchPad rappresenta solo la punta dell'iceberg.

"Non è solo il tablet", afferma Kerris. "È tutto il sistema operativo, l'ecosistema e la connettività tra i dispositivi come telefoni, stampanti, tablet e PC insieme". Kerris ha infatti spiegato che una volta che un dispositivo con webOS sarà configurato con iil proprio profilo, sarà sempre con l'utente. WebOS sarà quindi un'esperienza cloud assolutamente funzionante, che permetterà attraverso la funzionalità Synergy, di sincronizzare calendari, mail, foto e altri file tra tutti i dispositivi webOS.

"Queste sono cose che non vengono nominate molto, ma che rappresentano un importante valore aggiunto"; ha aggiunto Kerris. Apple introdurrà, in autunno, iOS 5 che integrerà la funzione iCloud: questa funzione permetterà di sincronizzare, attraverso l'utilizzo della cloud, i dispositivi dell'utente. Il funzionamento, almeno dal punto di vista teorico, sembra il medesimo di Synergy.

"Il nostro tablet non necessita di essere collegato ad un PC per poter funzionare", afferma Kerris, facendo riferimento alla necessità di iPad di essere collegato per essere attivato.

Le prime recensioni di TouchPad che sono comparse online hanno mostrato un generale apprezzamento per il sistema operativo, veloce e reattivo. Manca però una solida base di applicazioni.

La posizione di HP è, per molti versi, strana: dopo aver posizionato il proprio tablet alle stesse fasce di prezzo delle proposte Apple e dopo aver fatto riferimenti diretti alle funzionalità di iPad, si dichiara però che iPad non è il target di TouchPad.

Può essere differente l'approccio, può variare il sistema operativo e anche le funzionalità, ma non cambia la sostanza: stiamo sempre parlando di un tablet destinato al mercato consumer segmento in cui, a oggi, Apple, è il protagonista incontrastato.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
quiete01 Luglio 2011, 11:44 #1
Impressionante la posizione che apple è riuscita a ritagliarsi nel mercato dei dispositivi touch diventando il riferimento assoluto. Tutti si confrontano con apple, tutti propongono le stesse cose. Spesso si ha l'impressione che la concorrenza apple sia confusa, impaurita e annaspi
cercando di confezionare velocemente i propri prodotti. Senza innovazione e creatività.
dtreert01 Luglio 2011, 14:33 #2
anche sforzandomi non riesco ad associare "innovazione" e "creatività" con "apple". e parlo da possessore i device apple
an-cic01 Luglio 2011, 14:36 #3
Originariamente inviato da: dtreert
anche sforzandomi non riesco ad associare "innovazione" e "creatività" con "apple". e parlo da possessore i device apple


giusto per curiosità, quali termini ti vengono spontanei da associare ad apple? c'è qualche azienda che invece secondo te si sposa con i termini innovazione e creatività?
dtreert01 Luglio 2011, 14:43 #4
apple = qualità, ottimizzazione e stabilità sw, ottime scelte di marketing e ottime strategie aziendali (fra le migliori se non la migliore) se guardiamo i lati positivi e sono solo le prime che mi vengono in mente.

innovazione e creatività = Google, millenni fa Nokia ecc
an-cic01 Luglio 2011, 14:51 #5
Originariamente inviato da: dtreert
innovazione e creatività = Google, millenni fa Nokia ecc


scusa, ma google in cosa sarebbe innovativa e creativa? non ha mai portato niente che non fosse già presente nel mercato..........ok che loro rivedono e correggono questi progetti rendendoli ottimi, però io personalmentenon condivido la tua posizione
dtreert01 Luglio 2011, 15:06 #6
Originariamente inviato da: an-cic
scusa, ma google in cosa sarebbe innovativa e creativa? non ha mai portato niente che non fosse già presente nel mercato..........ok che loro rivedono e correggono questi progetti rendendoli ottimi, però io personalmentenon condivido la tua posizione


primo motore di ricerca ad usare algoritmi privi di "variabili" che incidevano sui ricavi (gli altri motori di ricerca si facevano dare i soldi per essere alti in classifica). gestione del personale alquanto innovativa per l'epoca. La volontà di Google di innovare si vede anche dalle acquisizioni che compie. in pratica "compra" le imprese innovatrici anche per acquisire le menti che le hanno create ecc... ma poi se continuo vado troppo OT.

Cmq è la tua opinione e di certo non voglio cambiartela xD
John2201 Luglio 2011, 18:09 #7
Mah, a me sembra che Android, Android Market siano una copia stampata ma un po' sbrodolenta di iOS e App Store..

Inoltre, iOS 5 permetterà proprio il "PC Free", cioè non più attivazione con iTunes ma dispositivi standalone.
E prima che vedremo una sincronizzazione contatti, musica, email, documenti etc via wireless come sarà per iOS 5, senza più cavetti USB, secondo me HP farà in tempo a diventare nonna.
djfix1301 Luglio 2011, 22:05 #8
...qui si blatera di innovazione e condivisioni cloud...mah io sono nato con windows,mac e palm; ho visto i primi palmari da migliaia di lire, li ho venduti, li ho provati, li ho visti evolvere, li ho visti entrare in ogni casa...

e meglio di un cavetto usb (che oltretutto ricarica il dispositivo) che me lo allinea con i miei dati non riesco a trovare; forse alla maggior parte di voi piace di + avere un alimentatore che ricarica l' xPad o l' xSmart e poi allineare i dati con il wifi...io lo trovo doppio lavoro, per non dirvi che con il bluethoot e Outlook stà cosa la si poteva fare già...
dtreert02 Luglio 2011, 07:54 #9
Originariamente inviato da: John22
Mah, a me sembra che Android, Android Market siano una copia stampata ma un po' sbrodolenta di iOS e App Store..

Inoltre, iOS 5 permetterà proprio il "PC Free", cioè non più attivazione con iTunes ma dispositivi standalone.
E prima che vedremo una sincronizzazione contatti, musica, email, documenti etc via wireless come sarà per iOS 5, senza più cavetti USB, secondo me HP farà in tempo a diventare nonna.


apparte che è un OT... Android è copiato da iOS, questa è bella xD. Se fosse così anche Apple con gli iPod, gli iPhone ecc ha copiato altri.
Dcromato02 Luglio 2011, 09:40 #10
Innovazione, mi stupisce che in un forum come questo si usi cosi spesso questa parola abbinata a cose che si vedono ormai da anni...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^