HP cerca il patteggiamento con gli azionisti per la vicenda Autonomy

HP cerca il patteggiamento con gli azionisti per la vicenda Autonomy

Un confronto per chiedere il ritiro di tutte le accuse a carico di HP e degli executive attuali e precedenti, a seguito della bagarre sorta con l'acquisizione di Autonomy

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:16 nel canale Mercato
HP
 

Hewlett Packard ed i rappresentanti legali degli azionisti stanno confrontandosi per poter trovare un accordo sul patteggiamento dei contenziosi legali aperti a seguito dell'acquisizione di Autonomy da parte di HP: lo scorso anno un gruppo di azionisti aveva chiesto l'allontanamento dal consiglio di amministrazione della compagnia di alcuni executive i quali erano stati accusati di aver condotto una due diligence troppo superficiale prima dell'acquisizione di Autonomy.

Ricordiamo infatti che HP è stata costretta a mettere a bilancio, nell'ultimo trimestre fiscale 2012, una svalutazione di 8,8 miliardi di dollari relativa all'acquisizione di Autonomy (avvenuta nell'agosto del 2011) a seguito della scoperta di una serie di procedure amministrative che hanno portato ad una errata valutazione dell'operazione.

Secondo le indiscrezioni disponibili, l'accordo sta andando in direzione di un completo ritiro, da parte degli azionisti, delle accuse a carico di HP e degli executive attuali e precedenti, mentre i legali degli azionisti assisteranno HP nella battaglia legale contro i precedenti dirigenti di Autonomy, tra i quali l'ex-CEO Michael Lynch e l'ex-CFO Sushovan Hussain.

Dopo la svalutazione messa a bilancio da HP, l'azienda ha avviato una contenzioso legale nei confronti di Autonomy accusandola di aver manomesso e alterato i resoconti finanziari per fuorviare gli investitori e i potenziali compratori nel tentativo di far apparire l'azienda di maggior valore rispetto a quanto fosse in realtà.

Le scintille tra le due compagnie hanno fatto suonare i campanelli d'allarme delle autorità di garanzia del mercato: il Dipartimento di Giustizia USA ha infatti avviato un'indagine per verificare eventuali responsabilità, il cui esito è però ancora ignoto.

HP ha confermato di aver avviato un tavolo di confronto con gli azionisti, sebbene ancora non sia stato trovato un accordo definitivo.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^