HP ed Oracle: è pace fatta

HP ed Oracle: è pace fatta

Dopo il passaggio di Mark Hurd ad Oracle e le conseguenti avvisaglie di una guerra legale, le due aziende ripongono le armi e riconfermano la propria partnership

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:31 nel canale Mercato
HP
 

Nel corso della giornata di ieri Hewlett Packard ha comunicato di aver abbandonato ogni azione legale nei confronti di Mark Hurd e del suo arruolamento in Oracle. HP ha dichiarato di voler proteggere l'amicizia di lungo termine con Oracle e ha dichiarato che Hurd rispetterà gli obblighi di non divulgazione delle informazioni confidenziali raccolte durante la sua militanza in HP.

Ricordiamo che Hurd, precedentemente CEO di HP e dimessosi per non aver rispettato alcuni standard comportamentali nelle relazioni d'affari, ha assunto il ruolo di co-presidente per Oracle.

Estremamente stringato il comunicato dell'azienda:

"HP e Oracle Corporation hanno riconfermato oggi la loro partnership strategica e la risoluzione della disputa riguardante l'assunzione di Mark V. Hurd in Oracle. I termini del patteggiamento restano privati, Mr Hurd si atterrà agli obblighi per proteggere le informazioni confidenziali di HP durante lo svolgimento dei suoi compiti in Oracle. L'accordo riconferma inoltre l'impegno di HP e Oracle nella proposta di migliori prodotti e soluzioni a più di 140 mila clienti comuni".

Cathe Lesjak, CFO di HP e CEO ad interim, ha commentato: "HP e Oracle sono stati partner importanti per più di vent'anni e si impegnano a lavorare insieme per fornire prodotti eccezionali e per servire i clienti". Il CEO di Oracle, Larry Ellison, ha commentato: "Oracle e HP continueranno a costruire ed espandere una partnership che è durata per oltre 25 anni".

Per ulteriori informazioni riguardanti le vicende tra HP, Oracle e Mark Hurd, rimandiamo a questo articolo pubblicato sulle pagine di Business Magazine.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^