HP, possibile passo indietro sullo spin-off della divisione PC

HP, possibile passo indietro sullo spin-off della divisione PC

I costi di spin-off sarebbero superiori ai benefici: HP potrebbe decidere di mantenere all'interno la divisione PSG

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:30 nel canale Mercato
HP
 

Non passa giorno che non circoli in rete un'indiscrezione legata ad HP e allo stato delle decisioni in merito al destino delle divisioni Palm/webOS e Personal Systems Group. Se ieri siamo venuti a conoscenza del fatto che entro la settimana dovrebbe essere presa una decisione sugli asset di Palm, oggi emergono alcune indicazioni secondo le quali l'azienda starebbe riconsiderando la volontà di liberarsi della divisione che si occupa del business dei PC.

Secondo quanto riferisce il Wall Street Journal, infatti, l'azienda avrebbe preso atto di un'analisi che mostrerebbe come i costi necessari per sostenere l'operazione di spin-off non sarebbero giustificati dai benefici conseguenti ad un'operazione di questa portata. Un portavoce di HP ha dichiarato: "Attualmente l'analisi è in corso. Abbiamo detto che avremmo esplorato tutte le alternative possibili e che Meg avrebbe preso una decisione sulla base di tutte le informazioni".

Già qualche tempo fa il presidente esecutivo di HP, Ray Lane, ha espresso una piccola possibilità riguardo al mantenimento all'interno della divisione PSG: "Il nostro intento è di valutare se vi sia un beneficio per gli investitori o per i clienti. Se la divisione PSG non può essere più forte al di fuori, offrendo soluzioni e tecnologie migliori rispetto a quelle dei concorrenti, è meglio che rimanga all'interno".

Del resto HP ha anche assistito alle pressioni di diversi partner produttivi, preoccupati per l'incertezza attorno alla divisione PSG. Molti operatori di canale stanno infatti considerando la possibilità di dirottare i propri ordini da HP ad altri brand come Dell, Acer e Lenovo.

Meg Whitman, il nuovo CEO di HP, non ha ancora dato indicazioni preliminari circa la direzione che intende prendere per il destino della divisione PSG, ma ha più volte assicurato di voler giungere il prima possibile ad una decisione definitiva.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PeK12 Ottobre 2011, 12:26 #1
beh, insomma... ci han messo poco a capire che Apotheker non era la persona giusta per HP, ora devono "solo" cancellare i danni che ha fatto...

speriamo che webOS abbia una rinascita
PATOP12 Ottobre 2011, 18:24 #2
Apotheker potra' anche essere stata una persona non adatta come CEO.....ma il fatto di considerare il mondo dei PC consumer (non l'area servers almeno per ora) come un business oramai con margini di guadagno davvero esigui credo non sia errata come strategia. Se un grande marchi come HP vuole continuare ad essere tale non potra' certamente farlo con la marginalita' di guadagno proveniente dalla propria divisione PSG.......e tutto questo lo sa benissimo sia il nuovo CEO che il consiglio di amministrazione........se al momento decideranno di non fare lo spinoff la situazione non sara' definitivamnete chiusa......sara' solo rimandata a tempi migliori.......ma a mio avviso tutti sanno che la cosa non e' evitabile almeno se si mira alla profittabilita' (gli azionisti a fine anno sono i dividendi che vogliono).
Therinai12 Ottobre 2011, 23:58 #3
sbaglio o si era parlato di un incremento di ordini da parte di alcuni concorrenti dovuto proprio a questo ormai certo spin off?
Ora non ho voglia di cercare notizie a riguardo, però mi è balenato per la testa un magnifico disegno nella quale qualcuno rimarrà con un sacco di computer invenduti
rikifra8814 Ottobre 2011, 22:30 #4
l'HP vuole fare i soldi con l'aria???? BEATI LORO SE CI RIESCONO, ma non credo!!!
Therinai15 Ottobre 2011, 17:59 #5
Originariamente inviato da: rikifra88
l'HP vuole fare i soldi con l'aria???? BEATI LORO SE CI RIESCONO, ma non credo!!!


non ci riescono con l'aria ma ci riescono con il ciarpame
PeK15 Ottobre 2011, 18:32 #6
Originariamente inviato da: PATOP
Apotheker potra' anche essere stata una persona non adatta come CEO.....ma il fatto di considerare il mondo dei PC consumer (non l'area servers almeno per ora) come un business oramai con margini di guadagno davvero esigui credo non sia errata come strategia. Se un grande marchi come HP vuole continuare ad essere tale non potra' certamente farlo con la marginalita' di guadagno proveniente dalla propria divisione PSG.......e tutto questo lo sa benissimo sia il nuovo CEO che il consiglio di amministrazione........se al momento decideranno di non fare lo spinoff la situazione non sara' definitivamnete chiusa......sara' solo rimandata a tempi migliori.......ma a mio avviso tutti sanno che la cosa non e' evitabile almeno se si mira alla profittabilita' (gli azionisti a fine anno sono i dividendi che vogliono).


yeah, ma il mercato che sta esplodendo sono i tablet e gli smartphone: uccidere webOS non ha senso in questa ottica.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^