HP, ristrutturazione ben avviata ma il trimestre è negativo

HP, ristrutturazione ben avviata ma il trimestre è negativo

L'azienda USA registra una perdita di quasi 9 miliardi di dollari, principalmente per la svalutazione dell'investimento compiuto in EDS nel 2008

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:25 nel canale Mercato
HP
 

HP ha annunciato i risultati del terzo trimestre fiscale conclusosi il 31 luglio 2012. Il trimestre in esame fa segnare un fatturato di 29,7 miliardi di dollari, che rappresentano una flessione del 5% su base annuale e un passivo per azione di 4,49 dollari rispetto all'utile di 0,93 dollari registrato nel medesimo periodo dell'anno pecedente.

Meg Whitman, presidente e CEO di HP, ha commentato: "HP è ancora nelle fasi iniziali di un importane cambiamento di rotta e stiamo facendo progressi discreti nonostante il vento contrario. Durante il trimestre abbiamo compiuto importanti passi per focalizzarci su priorità strategiche, gestire i costi, operare i necessari cambiamenti e migliorare il bilancio. Continuiamo a mantenere i nostri impegni nel compiere ciò che affermiamo".

Il fatturato generato dalla divisione Personal Systems Group registra una flessione del 10% sempre a confronto con il medesimo trimestre dello scorso anno, con un declino generalizzato sia per il comparto commercial (-9%), sia per quello consumer (-12%). I sistemi desktop vedono un calo del 6% in unità, mentre i sistemi notebook registrano una flessione del 12%.

Anche la divisione Imaging and Printing Group ha registrato una flessione di fatturati del 3%, osservando però una crescita nei fatturati dell'hardware commercial pari al 4%. Sul fronte consumer si registra invece un calo del 13% in fatturato e del 23% in untà. Declino anche per il fatturato proveniente dai servizi, con un -3%, ed in flessione anche la divisione Enterprise Server, Storage e Networking che perde il 4%. Si registra invece un incremento di fatturato per il comparto software, con un +18%, risultato reso possibile dall'acquisizione di Autonomy.

La perdita di HP per il trimestre in esame ammonta nel complesso a 8,86 miliardi di dollari, principalmente per via della decisione di mettere a bilancio la svalutazione dell'investimento di 13,9 miliardi effettuato nel corso del 2008 per l'acquisizione di Electronic Data Systems. A pesare sulle prestazioni di HP vi è inoltre un generale rallentamento della domanda per sistemi PC ed un brusco calo della crescita nel mercato Cinese, area dove tutti i principali player stanno riponendo le maggiori speranze.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Therinai25 Agosto 2012, 02:09 #1
Personal Systems Group= computer, workstation eccetera
Imaging and Printing Group= stampanti

ricordatelo quando li citate, mica sono nel dizionario italiano

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^