HP senza il CTO: Shane Robinson rassegna le proprie dimissioni

HP senza il CTO: Shane Robinson rassegna le proprie dimissioni

Il responsabile delle strategie e dello sviluppo in HP ha rassegnato le proprie dimissioni. L'azienda ha deciso di non sostituirlo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:03 nel canale Mercato
HP
 

Nel corso della giornata di ieri HP ha annunciato che Shane Robinson, Chief Strategy and Technology Officer per l'azienda, ha rassegnato le proprie dimissioni che avranno effetto dal prossimo 1 novembre. Sebbene l'uscita di scena di Robinson paia avvenire in maniera non tumultuosa, HP ha comunicato che il CTO non verrà sostituito. La motivazione, secondo quanto afferma la compagnia, è da ritrovare nella volontà di portare le attività di strategia, ricerca e sviluppo più a stretto contatto con il business di HP.

In HP da 11 anni, Robinson è approdato in azienda tramite la fusione con Compaq, aiutando poi l'azienda statunitense sia nella stessa operazione di acquisizione di Compaq, sia nell'annessione alla compagnia di altri pesi massimi come 3Com ed Electronic Data Systems. Si tratta del primo cambio nella linea dirigenziale da quando Meg Whitman ha preso il posto di Leo Apotheker. Whitman ha commentato: "Shane è stato un forte innovatore delle nostre divisioni. La sua passione per la ricerca e lo sviluppo ha assicurato che l'innovazione prosegua in HP".

Dal momento che la stessa HP, nel comunicato ufficiale, indica che Robinson è stato una figura di riferimento all'interno dell'azienda nell'indirizzare gli investimenti e le attività di acquisizione, non è così inverosimile supporre che lo stesso Robinson sia stato coinvolto nelle decisioni prese dall'ex-CEO Leo Apotheker in merito alle divisioni PSG e Palm/webOS e che il passo indietro annunciato oggi sia in realtà un segnale di un possibile cambio di rotta deciso da Meg Whitman in merito al destino della divisione PC dell'azienda.

Destino che, stando ai proclami della stessa Whitman, dovrebbe essere sancito entro la fine del mese in corso: ad HP resta quindi poco più di una settimana per comunicare che strada ha deciso di percorrere per la divisione che si occupa del business dei personal computer.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^