I tablet supereranno netbook e desktop nel giro di 5 anni in USA

I tablet supereranno netbook e desktop nel giro di 5 anni in USA

Secondo le stime di Forrester, le vendite dei sistemi tablet sono destinate a surclassare nel prossimo lustro quelle di sistemi netbook e desktop. 59 milioni di individui useranno sistemi tablet entro il 2015

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:51 nel canale Mercato
 

Nonostante i sistemi tablet abbiano solo da poco conosciuto una nuova primavera, la società di analisi di mercato Forrester Research prevede già un futuro roseo per questi particolari sistemi, stimando per il mercato USA il superamento delle vendite di sistemi netbook entro il 2012 e di sistemi desktop entro il 2015.

E' Sarah Rotman Epps, analista per Forrester, ad illustrare la previsione in occasione dela Untethered Conference di New York. La Rotman stima che entro la fine dell'anno in corso verranno commercializzati 3,5 milioni di sistemi tablet genericamente intesi, e che il prossimo anno il volume di vendita complessivo arriverà fino a 20,4 milioni. Contemporaneamente viene stimata una flessione nelle vendite dei sistemi desktop che passeranno dai 18,7 milioni di unità dell'anno in corso a 15,7 milioni nel 2015.

Parlando in termini percentuali sull'intero mercato PC, il mercato tablet crescerà dal 6% di quest'anno, al 18% nel 2012 - quando i sistemi netbook costituiranno il 17% delle vendite complessive di PC. Nel corso dell'anno successivo, il 2013, le vendite di sistemi tablet sarebbero destinate a gareggiare testa a testa con quelle dei sistemi desktop, 21% a 20%, ed entro il 2015 i sistemi tablet arriveranno al 23% del mercato USA, mentre i sistemi desktop si assesteranno attorno al 18% e i netbook continueranno a restare attorno al 17%. Solamente i sistemi portatili venderanno di più: per i notebook si stima infatti un market share del 42%.

Entro il 2015 i sistemi tablet saranno utilizzati indicativamente da 59 milioni di individui, una cifra che rappresenta un installato base superiore a quello dei sistemi netbook. E proprio questi sistemi sembrano essere quelli destinati ad un rapido declino: anche IDC, infatti, vede i sistemi tablet ed e-reader capaci di seguire una crescita maggiore e più incisiva rispetto a quanto sapranno fare i netbook.

E' tuttavia opportuno esprimere una piccola considerazione in merito alle stime proposte dall'analista: bisogna infatti tenere presente che dei 3,5 milioni di dispositivi tablet previsti per quest'anno, Apple ne ha già venduti circa 2 milioni con il proprio iPad. Ci sarà spazio per altri sistemi tablet, o le stime di Forrester sono da riconsiderare verso l'alto?

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7718 Giugno 2010, 10:14 #1
MMMAH!! Io non la vedo così ottimistica la cosa.. anzi!
Secondo me col cavolo che i PAD supereranno i notebook.. alla fine se devi lavorare la tastiera e il mouse SERVONO, uno schermo touch non può competere!
sniperspa18 Giugno 2010, 10:16 #2
cioe' tra 5 anni avremo tutti 3 tablet a testa...mah
Narkotic_Pulse___18 Giugno 2010, 10:18 #3
@demon77
senza contare che io non vorro MAI un sistema che non si possa aggiornare e moddare, cambiare ogni singolo componente su un tablet è impossibile, va bene per stare nel letto su internet, ma un desktop/notebook è tutta un altra cosa, tastiera fisica e mouse per giocare o lavorare non sono nemmeno paragonabili a un touch come hai detto te.
Spectrum7glr18 Giugno 2010, 10:26 #4
fatemi capire: secondo questo aricolo nel mondo si vendono SOLO 18 milioni di computer desktop all'anno? mi sa che dovete ricontrollare le cifre o l'articolo originale in inglese (o anche cambiare fonti se dopo un controllo non trovate nulla da da cambiare nell'articolo: sono cifre che prendono a ceffoni il buon senso)...personalmente cercando 12 secondi in rete ho trovato che in europa nel q1 2007 si sono venduti 10 milioni di desktop..adesso siamo a stime di 18 milioni all'anno per tutto il mondo? vendete azioni Intel che non hanno futuro
StyleB18 Giugno 2010, 10:42 #5
hahahaha ma dai che siamo alle barzellette? si magari per il salotto o on camera al posto di tv,stereo,periferiche varie un all in 1 con telecomando media center ci sta anche ma che i tablet senza tastiera superino i pc e i laptop assolutamente no... non solo per i settori in cui serve feeling hardware come il gaming o i professionisti ma neanche per chi lo usa ogni giorno! scomodità massima di digitazione, impossibilità di aggiornamenti hardware (il che rende un dispositivo obsoleto in 2-3anni dicendola buona) impossibilità di personalizazzione hw... continuo? personalmente direi a ms sarah di tornare a fare le homelet(o come si scrive) al mattino e a lavare i piatti a mezzodì perchè a quanto pare questa conosce il mondo informatico come mia nonna...
Gianco12218 Giugno 2010, 10:59 #6
si diceva la stessa cosa anni fa del telefonino, passato dall'imprenditore danaroso, poi al rappresentante, il politico, il solito amante dell'IT, senza farla troppo lunga diciamo che adesso ci stanno i ragazzini delle elementari che tutti o quasi lo hanno.

Cosa vi fa pensare che il percorso non sia lo stesso e chi mi parla dell'utilità della cosa ricordo che quando non ci stava il telefonino si viveva lo stesso, forse meglio e non nel '700 ma intorno gli anni 90...



frescodestate18 Giugno 2010, 11:08 #7
certo!!!! perchè non tirate fuori le previsioni di 2-3 anni fa, prima della crisi?
questi "studi"....come molti altri sono del tutto ridicoli

killercode18 Giugno 2010, 11:18 #8
ma perchè? perchè dovrei preferire un tablet a un netbook? il peso è più o meno lo stesso, la batteria anche, la potenza pure, le dimensioni idem e in più hai la tastiera fisica....
gio_8218 Giugno 2010, 11:21 #9
@Gianco122
Il telefonino aveva in se in qualcosa di rivoluzionario: la possibilità di liberarsi dai fili e di comunicare ovunque. I tablet di rivoluzionario hanno ben poco secondo me; non fanno niente che non facciano già notebook, netbook e smartphone. L'unico aspetto positivo è la dimensione e il peso ridotti. Personalmente ero affascinato da questi oggetti, poi ho provato un iPad e l'ho trovato decisamente scomodo soprattutto per la scrittura di testi. Secondo me la forma "a libro" resta decisamente la migliore per chi lavora in mobilità.
Mr.Wudu18 Giugno 2010, 11:43 #10
Originariamente inviato da: Narkotic_Pulse___
@demon77
senza contare che io non vorro MAI un sistema che non si possa aggiornare e moddare, cambiare ogni singolo componente su un tablet è impossibile, va bene per stare nel letto su internet, ma un desktop/notebook è tutta un altra cosa, tastiera fisica e mouse per giocare o lavorare non sono nemmeno paragonabili a un touch come hai detto te.


In pratica entro 3 anni tutti navigheranno su Fessbook solo dal letto..ed i tablet saranno essenziali..
Mai piu' su internet col Notebook sulla scrivania ad esempio...fa venire il mal di schiena

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^