IBM istituisce una divisione specifica per Watson

IBM istituisce una divisione specifica per Watson

Big Blue vede un grande interesse da parte del pubblico verso l'ambito cognitive computing e decide di dare vita ad una nuova divisione che gestirà nello specifico le tecnologie del supercomputer Watson

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:31 nel canale Mercato
IBM
 

Riconoscendo l'insorgenza di una forte domanda per il cognitive computing, IBM ha preso la decisione di dare vita ad una nuova unità di business che si occuperà nello specifico delle tecnologie legate al supercomputer Watson.

IBM Watson Group, questo il nome della nuova divisione, sarà coordinata da Michael Rhodin, già senior vice president della divisione Software Solutions di IBM, e verrà dislocata a New York City impiegando circa 2000 dipendenti. IBM investirà 1 miliardo di dollari per la nuova unità. "Abbiamo raggiunto il punto di svolta, dove l'interesse è straordinario e abbiamo riconosciuto la necessità di dover operare più velocemente su questo fronte" ha dichiarato Stephen Gold, vicepresidente Watson Business.

L'obiettivo è quello, semplificando, di dare vita ad un "Siri per il business", proseguendo così l'impegno annunciato lo scorso mese di novembre con il lancio di IBM Watson Developers Cloud, dove sviluppatori di terze parti potranno trovare un toolkit di sviluppo, contenuti formativi e l'accesso alle API di Watson. Grazie a questa iniziativa gli sviluppatori avranno la possibilità di disporre un controllo completo sul front-end di Watson. Del miliardo investito per il nuovo IBM Watson Grou, 100 milioni di dollari saranno stanziati proprio per stimolare l'innovazione all'interno della comunità degli sviluppatori Watson Developers Cloud.

IBM ha inoltre annunciato che provvederà ad una revisione completa di Watson in maniera da poterlo allestire sulla piattaforma cloud di Softlayer, azienda acquisita nello scorso anno con un'operazione del valore di 2 miliardi di dollari.

Parallelamente all'istituzione della divisione IBM Watson Group, l'azienda ha annunciato il lancio di tre nuovi servizi: IBM Watson Discovery Advisor, sepcificatamente destinato al supporto di attività di ricerca e sviluppo, accorciando i tempi necessari per la formulazione di ipotesi e conclusioni, IBM Watson Analytics, per la rappresentazione visuale delle informazioni rivelate dai Big Data e, infine, IBM Watson Explorer, per aiutare gli utenti enterprise a scoprire e condividere le scoperte data-driven in maniera più facile e veloce, semplificando il lancio di iniziative Big Data all'interno dell'organizzazione.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy10 Gennaio 2014, 15:46 #1
@redazione, rileggere il primo paragrafo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^