IBM: stanziati 20 miliardi di dollari per acquisizioni

IBM: stanziati 20 miliardi di dollari per acquisizioni

Entro il 2015 Big Blue pianifica di acquisire realtà impegnate nell'ambito software e servizi, allo scopo di raddoppiare gli utili per azione

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:35 nel canale Mercato
IBM
 

Cinque anni di acquisizioni per 20 miliardi di dollari: è questa la cifra stanziata da IBM che pianifica, entro il 2015, di poter raddoppiare il proprio utile per azione grazie ad una strategia di acquisizione incentrata su realtà che si occupano di software e servizi.

E' il CEO di Big Blue, Sam Palmisano, a parlare della nuova strategia in occasione di un'assemblea con gli investitori. Palmisano ha spiegato che IBM si concentrerà sul mondo software e servizi, visti come un mezzo per aiutare l'azienda a spingere in alto i propri guadagni al fine di raggiungere l'obiettivo fissato di 20 dollari per azione, rispetto ai 10,1 dollari fatti segnare lo scorso anno.

IBM, sin dal 2002, ha speso ben 20 miliardi di dollari in operazioni di acquisizione, ad un ritmo che, secondo le parole di Palmisano, sarà destinato ad intensificarsi. Cloud computer, software analitici e servizi per clienti su larga scala saranno le principali aree nelle quali IBM cercherà accordi di acquisizione. Il chief financial officer di IBM, Mark Loughridge, sottolinea come la cifra stanziata da IBM corrisponda a circa 4 miliardi di dollari l'anno. Nel corso del 2009, a titolo di confronto, IBM ha speso 1,5 miliardi di dollari in acquisizioni, gran parte dei quali utilizzati per l'accordo del valore di 1,2 miliardi con SPSS, società che opera nel campo della business analytics.

Guardando verso il futuro, le proiezioni della compagnia da qui al 2015 parlano di un tasso di crescita annuale delle vendite nell'ordine del 5%. Gli analisti del mercato prevedono una crescita del fatturato del 4,3%, che arriverebbe così a 99,9 miliardi di dollari, dopo una flessione del 7,6% registrata lo scorso anno. Una crescita del fatturato nell'ordine del 4% è stimata anche per il 2011 e per il 2012.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
p4ever13 Maggio 2010, 14:39 #1
100 miliardi di dollari di fatturato...

ollapeppa...che cifrona...
ibm1713 Maggio 2010, 14:45 #2
@p4ever: non a caso IBM è l'azienda informatica più grande al mondo, come riporta anche Wikipedia

Qubit13 Maggio 2010, 15:14 #3
IBM sta facendo scoperte sempre piu sconvolgenti..... alcune possono rivoluzionare e già stanno rivoluzionando il futuro dell'informatica... speriamo di vivere quanto basti per godere di questa rivoluzione
ElBizio13 Maggio 2010, 15:41 #4

OT

hahahahahah

forza ibm,
inventa tu i motori a curvatura e portaci la dove nessuno è mai giunto prima !!!

scusate il mio OT, chiedo venia
FlatEric13 Maggio 2010, 15:52 #5
Shopping compulsivo aiutati dalla crisi?
thumbria13 Maggio 2010, 15:52 #6
@ibm17 veramente credo che sia HP l'azienda informatica più grande del mondo. Inoltre Microsoft ha la metà del fatturato, ma maggiori profitti di IBM.
Catan13 Maggio 2010, 16:18 #7
hp è solo un marchio che vende e assembla.
se si intende "azienda informatica" sotto il profile che tiene conto anche di ricerca e sviluppo, credo davvero che ibm non sia seconda a nessuna.
anche xè ha mani e ricerce in ogni campo informatico si possa pensare.
hermanss13 Maggio 2010, 17:06 #8
Spiccioletti!
Cappej13 Maggio 2010, 17:09 #9
Diciamo che IBM è forse l'unica Azienda che produce "tecnologie Informatiche"...ovvero quello su cui poi si baseranno le altre aziende.. forse la vera forza evolutiva informatica...
thumbria13 Maggio 2010, 17:38 #10
Non vorrei iniziare una flame war, ma dire che HP è solo un marchio che vende ed assembla e come dire che IBM è solo un'azienda di consulenza e servizi. Entrambe le aziende hanno rami meno informatici ed entrambi i gruppi fanno ricerca di alto livello, per citare un esempio agli HP Labs stanno sviluppando i Memristor. Senza contare che l'assemblaggio di un computer non è sempre un semplice collage di pezzi, vedi Voodoo o Apple.

Peraltro Samsung potrebbe essere più grande di entrambe.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^