IBM tratta con Lenovo per vendere la divisione server x86

IBM tratta con Lenovo per vendere la divisione server x86

Big Blue ha aperto un confronto con l'azienda cinese per valutare la possibilità di cedere la divisione che si occupa dei prodotti della linea System X. La contropartita richiesta è tra i 5 e i 6 miliardi di dollari

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:03 nel canale Mercato
IBMLenovo
 

IBM Corporation ha intavolato una trattativa con il produttore cinese Lenovo Group con l'obiettivo di cedere a quest'ultimo la divisione che si occupa dello sviluppo e commercializzazione dei server low-end x86, che comprende la linea di prodotti System x con tutti i server tower, blade e rack provvisti di processori Intel e/o AMD.

Secondo le informazioni disponibili IBM sta cercando un accordo per una contropartita compresa tra i 5 ed i 6 miliardi di dollari. Big Blue avrebbe selezionato Lenovo come principale candidato per l'operazione poiché le sue intenzioni sono quelle di cedere la divisione server x86 ad una realtà che non considera come una minaccia alle altre attività del suo business. La cinese Lenovo, infatti, attualmente non ha a catalogo offerte per l'ambito storage, networking o converged infrastrutcture, lasciandola quindi ai margini del mondo datacenter.

IBM sta cercando di ridurre il proprio impegno sulla parte hardware, come definito nella Roadmap 2015 illustrata nel corso del 2010 dall'allora CEO Sam Palmisano. Il piano ha l'obiettivo di spingere gli utili per azione a 20 dollari e di accrescere il fatturato delle soluzioni cloud, analytics e Smarter Planet.

I server a basso costo x86 rappresentano una categoria che sta facendo segnare importanti tassi di crescita, una caratteristica che ben collima con la strategia di Lenovo di muoversi su mercati a rapida crescita per stabilire e consolidare in seguito la propria presenza.

Oltre alle mere convenienze di mercato delineate poco sopra, Lenovo è certamente un interlocutore privilegiato per IBM, dal momento che nel 2004 quest'ultima ha venduto proprio all'azienda cinese la divisione PC con un accordo di 1,25 miliardi di dollari e l'acquisizione del 18,9% delle quote di Lenovo.

Nessuna delle due realtà ha voluto rilasciare commenti sulle indiscrezioni, ma le fonti vicine alle trattative affermano che l'accordo potrebbe essere definito nel corso di qualche settimana.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
serbring20 Aprile 2013, 11:33 #1
Perchè venderla se sta andando bene?!
Dreadnought20 Aprile 2013, 14:30 #2
Io ricordo che IBM nei market share x86 ormai non supera nemmeno il 15%.

Anche l'ultimo sistema blade che ha lanciato da più di un anno non ha preso piede: al pari dei concorrenti ma troppo costoso.
Bivvoz21 Aprile 2013, 16:13 #3
Originariamente inviato da: serbring
Perchè venderla se sta andando bene?!


Questo lascia spazio a mille ipotesti secondo me.
IBM è l'azienda che innova più di tutti (primo posto per numero di brevetti nel 2012 e non so in quanti anni precedenti) ha venduto i pc x86 qualche anno fa e guarda caso le vendite sono crollate, se ora vende anche i server si sa mai che sanno qualcosa che noi non sappiamo.
Che abbiano pronti nuovi mirabolanti server non x86?
Semplicemente prevedono che il mercato diminuirà?
Prevedono che nei prossimi anno spopoleranno i microserver arm?
serbring21 Aprile 2013, 19:16 #4
Originariamente inviato da: Bivvoz
Questo lascia spazio a mille ipotesti secondo me.
IBM è l'azienda che innova più di tutti (primo posto per numero di brevetti nel 2012 e non so in quanti anni precedenti) ha venduto i pc x86 qualche anno fa e guarda caso le vendite sono crollate, se ora vende anche i server si sa mai che sanno qualcosa che noi non sappiamo.
Che abbiano pronti nuovi mirabolanti server non x86?
Semplicemente prevedono che il mercato diminuirà?
Prevedono che nei prossimi anno spopoleranno i microserver arm?


stavo giusto pensando al fatto che si volessero liberare di alcune risorse per farsi strada in un nuovo mercato, ma i numeri del mercato mi sembrano abbastanza buoni per vendere. Poi io non sono un esperto....
r134821 Aprile 2013, 19:47 #5
Nazgul198722 Aprile 2013, 09:55 #6
ma solo il segmento x86, il problema è che la concorrenza è agguerrita... HP e SUN.....
mah... stiamo a vedere cosa hanno in mente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^