Il mercato delle CPU X86 cresce nel secondo trimestre 2010

Il mercato delle CPU X86 cresce nel secondo trimestre 2010

Intel perde una lieve quota di mercato a vantaggio di AMD; vendite stabili per le CPU x86 nel corso del secondo trimestre 2010

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:17 nel canale Mercato
IntelAMD
 

I dati forniti dall'istituto di ricerca IDC, incentrati sull'andamento nel mercato dei processori nel corso del secondo trimestre 2010, evidenziano una forte crescita dell'intero settore, con una proiezione del +19,8% come crescita complessiva nell'anno rispetto a quanto registrato nel 2009. Il secondo trimestre 2010 ha tuttavia mostrato segnali di un generale rallentamento nella crescita complessiva, aggiungendo  a questo una ripresa delle vendite che ad Agosto, a livello globale, sembra aver tardato a concretizzarsi.

Nel corso del trimestre il numero complessivo di CPU commercializzate è incrementato del 3,6% rispetto al primo trimestre 2010; del 6,2% è stata invece la crescita in termini di fatturato dei produttori, a testimoniare quindi un lieve incremento nel prezzo medio di vendita delle CPU.

Verificando i dati cumulati dei primi 2 trimestri dell'anno registriamo una contrazione del fatturato pari al 2,8%, con un incremento nel numero complessivo dei processori pari all'1,6% rispetto alla prima metà dell'anno 2009. In crescita le vendite di processori per sistemi notebook, capaci di registrare un +6,5%; dinamica simile per le soluzioni server con il +6,1% mentre in lieve calo quelle per sistemi desktop, in contrazione dello 0,1%.

Intel ha totalizzato una quota di mercato pari all'80,7% nel corso del secondo trimestre 2010, percentuale in contrazione dello 0,3% rispetto ai primi 3 mesi dell'anno. Per AMD la crescita è stata pari allo 0,2%, con una quota complessiva pari al 19%, mentre a chiudere troviamo la taiwanese VIA con lo 0,3% del totale. Ovviamente questi dati si riferiscono ai soli processori con architettura x86, non includendo pertanto le altre tipologie disponibili sul mercato specializzate per sistemi server e workstation.

Le stime per la seconda metà del 2010 prevedono vendite in linea con l'andamento storico, trainate da due importanti novità rappresentate dai processori Intel della famiglia Sandy Bridge oltre che dalle prime architetture AMD della famiglia Fusion.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^