Il ritorno di Dell nel mercato dei lettori multimediali è posticipato a dopo Natale

Il ritorno di Dell nel mercato dei lettori multimediali è posticipato a dopo Natale

A due anni di distanza dall'uscita dal settore dei lettori multimediali, Dell pianifica il ritorno con grande attenzione al lato software

di Alessio Di Domizio pubblicata il , alle 16:49 nel canale Mercato
Dell
 

Nel luglio 2008, Dell preannunciava il rientro nel mercato dei lettori multimediali, suscitando notevole interesse nell'industria. Oggi, come riportato da Reuters, l'azienda texana ha deciso di rinviare il lancio del lettore a dopo le feste natalizie, per concentrarsi sulla piattaforma software di supporto.

Il progetto di Dell prevede infatti nell'abbinamento del player multimediale con un software di gestione, che offra funzionalità di organizzazione della propria libreria e di condivisione dei contenuti multimediali fra più dispositivi.

La piattaforma software discende dal lavoro di Zing, un'azienda che sviluppa tecnologie legate al mondo dei dispositivi multimediali "always connected" acquisita da Dell nel 2007.

L'approccio di Dell - che con IdeaStorm da tempo trae ispirazione dall'utenza per innovare la sua offerta - al mercato multimediale, è, come dichiarato da Mickey Dell su BusinessWeek, improntato all'apertura: sappiamo che ciò che i clienti vogliono è accedere ai contenuti da un'ampia gamma di dispositivi, come, quando e dove desiderano. Pensiamo che la nostra visione che offrirà un'alternativa attraente al legame fra singolo dispositivo e singolo servizio oggi esistente.

Non è ancora dato sapere se, oltre alle funzioni di organizzazione e condivisione della libreria multimediale, Zing offrirà anche la possibilità di acquisto online nè quali saranno le strategie per la sua diffusione in un settore - quello dei software multimediali - già ricco di alternative.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xile10 Novembre 2008, 17:01 #1
Il mercato ormai è saturo, non vedo che senso abbia ritornare.
cacchione10 Novembre 2008, 17:08 #2
Certamente dell avrà fatto le sue previsioni di mercato, però il settore dei lettori mp3 oltre che saturo è in discesa. Esisteranno lettori mp3 tre 3 anni? Chi vorrà prendersene uno che non sia anche un cellulare?

Forse dell si prepara per un' agressione più forte al mercato degli smartphone.
beppe9010 Novembre 2008, 18:17 #3
boh qua nn parla di smartphone...secondo me vorrà avvicinarsi molto invece al target I-touch con qlksa di molto sofisticato e che possa dare una scossa anke in un mercato così pieno, se no nn avrebbe senso...la dell lo sappiamo tutti nn è un azienda sprovveduta probabilmente a qlksa di nuovo da proporre in qsto campo....
za8711 Novembre 2008, 07:14 #4
se non arrivano con qualche soluzione innovativa la vedo dura rientrare in un mercato che è già abbastanza agguerrito

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^