Il WiMAX di Aria parte il 2 febbraio: coperti 21 comuni umbri

Il WiMAX di Aria parte il 2 febbraio: coperti 21 comuni umbri

Nelle prossime settimane verrà attivato il servizio WiMAX di Aria. In una fase iniziale saranno coperti 21 comuni umbri

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 16:16 nel canale Mercato
 

Dopo mesi, anni in cui si è discusso delle possibilità offerte dal WiMAX, dalle possibili implementazioni sul territorio e, soprattutto, superato un lungo iter relativo all'ottenimento delle licenze d'uso si è passati alla fase operativa. Già negli scorsi mesi erano state diffuse le prime notizie relative alla copertura di ridotte aree del territorio, ma nelle scorse ore Aria ha preannunciato che dal prossimo 2 febbraio attiverà il proprio servizio.

Sono 21 i primi comuni in digital divide dell’Umbria che potranno attivare il servizio di Aria: i numeri parlano di circa 90.000 tra famiglie ed imprese che potranno sottoscrivere i servizi di Aria. L’offerta è stata pensata per due principali tipologie di utenti: le famiglie e le piccole imprese.

ARIA CASA ha un costo entry level di 15 Euro/mese per i 4 Mega per arrivare a 20 Euro al mese per l’offerta con velocità di 7 Mega. ARIA UFFICIO ha un costo di 30 Euro al mese con una velocità di 7 Mega e una banda garantita di 100 kb/s. Per i clienti che sottoscriveranno un contratto entro il 28 febbraio 2009, inoltre, è previsto uno sconto sul canone dei primi 3 mesi.

“L’impegno che ci siamo presi è quello di portare la banda larga in quelle aree dell’Italia che al momento sono in digital divide completo. Il nostro progetto, come abbiamo già altre volte detto, parte dall’Umbria oggi per coprire i primi 21 comuni. Crediamo fortemente che questa tecnologia possa e debba essere usata per migliorare la vita delle persone ogni giorno: i giovani che si sentono tagliati fuori dal mondo, le famiglie che non hanno accesso ai principali servizi finanziari e della pubblica amministrazione e le imprese che devono poter competere sui mercati globali”, ha dichiarato Franco Grimaldi, Direttore Generale & Chief Technical Officer di Aria.

Per la copertura del territtorio relativo ai suddetti 21 comuni umbri Aria ha previsto l'installazione di 18 Base Station. Questo è solo l'inizio di un lavoro ben più importante: in un precedente comunicato Aria aveva preannunciato l'installazione entro la prossima estate di ben 1200 stazioni WiMax.

110 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eraser|8528 Gennaio 2009, 16:23 #1
15€ per una 4MBit.. mi aspettavo qualcosa in meno sinceramente, anche perché bisogna ancora testare le latenze e l'effettiva stabilità del collegamento (osservare un grafico di un download grande potrebbe aiutare a capire un po' di cose).

Cmq boh, staremo a vedere.. certo che è pur sempre meglio di quelle ladrate di connessioni "FLAT" per UMTS/HSDPA
K Reloaded28 Gennaio 2009, 16:31 #2
ma solo in Umbria? e il resto?
El Bombastico28 Gennaio 2009, 16:36 #3
E ritornammo a rifriggerci le palle...
Mr_Paulus28 Gennaio 2009, 16:36 #4
speriamo che arrivi in fretta in lombardia..così mando a c@gare telecom definitivamente!!!
stesio5428 Gennaio 2009, 16:39 #5
Originariamente inviato da: Mr_Paulus
speriamo che arrivi in fretta in lombardia..così mando a c@gare telecom definitivamente!!!

in lombardia c'è eolo di ngi che ha una buona diffusione.

io credo che il 2 febbraio mi abbonerò, 4 mbit, e badate bene oltre a quel canone c'è il noleggio del modem wimx che varia da 3 a 5€ ( a secondo se con wifi o meno ).
peggio della mia isdn non può andare , e in più mi costa la metà
M@tteo7928 Gennaio 2009, 16:39 #6
Originariamente inviato da: Eraser|85
15€ per una 4MBit.. mi aspettavo qualcosa in meno sinceramente..


Cos'è, una battuta ?

Io pago 20€ al mese per Alice 640k e tu ti lamenti di 15€ per una 4Mbit. Appena arriva dalle mie parti mi abbono immediatamente! Notizie come queste fanno ben sperare sul futuro di noi Digital Divisi... purchè estendano la copertura anche in Lombardia.

I prezzi sono ottimi... basta che si sbrighino a coprire il territorio.
Mr_Paulus28 Gennaio 2009, 16:44 #7
Originariamente inviato da: stesio54
in lombardia c'è eolo di ngi che ha una buona diffusione.

io credo che il 2 febbraio mi abbonerò, 4 mbit, e badate bene oltre a quel canone c'è il noleggio del modem wimx che varia da 3 a 5€ ( a secondo se con wifi o meno ).
peggio della mia isdn non può andare , e in più mi costa la metà


omg ho visto adesso!!!!
io pensavo che eolo fosse una cosa tipo alice sat e invece!!!!
grazie mille della svegliata che mi hai dato adesso mi inforrmo bene!!!
Bongio228 Gennaio 2009, 16:45 #8
Veramente in lombardia c'è già un altro provider wimax, è lo stesso che copre in wi-fi gli autogrill (solo lombardi credo)......
MarKusss7428 Gennaio 2009, 16:49 #9
Originariamente inviato da: Mr_Paulus
omg ho visto adesso!!!!
io pensavo che eolo fosse una cosa tipo alice sat e invece!!!!
grazie mille della svegliata che mi hai dato adesso mi inforrmo bene!!!


interessa anche a me stà cosa ....

ma levatemi na curiosità....se io faccio l'abbonamento, è limitato al luogo (tipo l'abitazione) o lo posso usare ovunque arrivi la copertura?
killercode28 Gennaio 2009, 16:52 #10
Sperando che si muova ad arrivare a parma per liberarmi della vodafone

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^