In calo le vendite di GPU nel corso del Q2 2011

In calo le vendite di GPU nel corso del Q2 2011

Calo stagionale di circa il 10% per il mercato delle GPU, comprensivo di soluzioni discrete e integrate. Intel sempre in testa, seguita da AMD e da NVIDIA

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:04 nel canale Mercato
NVIDIAIntelAMD
 

Nuove informazioni sul mercato delle schede video quelle rese disponibili da Jon Peddie Research con la propria abituale analisi trimestrale. In questo caso è analizzato il comparto delle schede video nel suo complesso, includendo sia soluzioni discrete sia quelle integrate.

Rispetto al primo trimestre dell'anno in corso i volumi di vendita sono diminuiti nel corso del secondo trimestre, passando dai precedenti 131,7 milioni di GPU sino agli attuali 118,6 milioni circa; la contrazione complessiva dell'11,7% è allineata a quello che è l'andamento stagionale del periodo registrato negli altri anni. Prendendo quale riferimento lo stesso periodo del 2010 notiamo infatti una lieve crescita, +0,4%, nel numero di soluzioni immesse sul mercato.

L'andamento allineato alla stagionalità del periodo lascia intendere che i produttori di GPU non abbiano scelto di produrre più di quanto previsto come domanda di mercato, così da accumulare un sufficiente quantitativo di prodotti per far fronte ad una forte domanda di mercato attesa tra il terzo e il quarto trimestre. Di conseguenza le aspettative per la seconda metà del 2011 sono di un andamento lineare delle vendite e non di un rimbalzo positivo.

Ai primi posti continua a rimanere Intel, con una quota complessiva pari al 54,8% di fatto invariata rispetto al trimestre precedente, seguita da AMD con il 24,4% del totale; NVIDIA è al terzo posto con il 20,1% mentre la restante ridotta parte del mercato è spartita tra VIA e Matrox, di fatto le altre due aziende impegnate nel settore.

I risultati di Intel e AMD confermano come il mercato si stia progressivamente spostando verso soluzioni che integrano la componente GPU all'interno delle CPU, approcci portati avanti rispettivamente con le proposte Sandy Bridge e Fusion. NVIDIA per questo motivo è solo al terzo posto, forte tuttavia della principale quota di mercato (il 54,7%) nel segmento delle soluzioni video discrete, cioè quelle montate su scheda dedicata e non integrate in CPU o in chipset.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fabio98529 Agosto 2011, 11:30 #1
ovvio che sia cosi, se basta una gpu del 2006 per far girare tranquillamente tutto quanto...le vendite subiranno un'impennata quando verranno annunciate le nuove consoles, almeno a mio avviso, che senso ha ora cambiare una gpu per passare da 50 a 100 fps, visto anche il periodo di vacche magre che sta caratterizzando l'economia mondiale
Maxt7529 Agosto 2011, 15:19 #2
Io mi chiedo come facciano a venderne cosi tante invece... Al di fuori di questo forum solo una persona che conosco ha acquistato una VGA discreta. Per le integrate non so... sarà che vendono meno PC in generale.
tonyxx29 Agosto 2011, 15:54 #3
intel con oltre il 50% del mercato delle gpu?
qualcosa non mi torna...
diabolik198129 Agosto 2011, 17:18 #4
Tonyxx, tieni presente che Intel stravende GPU a livello notebook fin dai tempi del primo centrino e le integrate sulle motherboard. Poi con le ultime generazioni ogni CPU intel integra al suo interno un GPU...e considerando che Intel ha circa l'80% del mercato CPU...anzi direi che quel 54,8% potrebbe anche essere sottostimato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^