In contrazione il mercato PC per il 2009

In contrazione il mercato PC per il 2009

IDC e Gartner, con proporzioni differenti, tratteggiano un 2009 difficoltoso per il mercato PC

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:07 nel canale Mercato
 

La cosa è certa: il mercato PC per il 2009 subirà una contrazione. Ancora non è chiara la proporzione, ma sia Gartner sia IDC sono concordi nell'affermare che nel corso dell'anno le consegne di sistemi PC andranno incontro ad una flessione, più o meno considerevole a seconda delle stime.

A tratteggiare il quadro più pessimistico è Gartner, che si attende per questo 2009 una flessione dell'11,9% nelle consegne di PC. Se le stime fossero rispettate si tratterebbe della più consistente contrazione subita da questo settore del mercato: il peggior risultato registrato in precedenza, infatti, è stata una flessione del 3,2% nel 2001.

George Shiffler, responsabile delle ricerche per Gartner, ha dichiarato: "L'industria PC sta fronteggiando una situazione fuori dall'ordinario dal momento che l'economia globale continua a mostrare segnali di debolezza, gli utenti allungano il ciclo di vita dei propri PC e le aziende si muovono in maniera sempre più cauta".

A fornire una situazione meno drammatica è IDC, la quale prevede sì una contrazione, ma di proporzioni più modeste e attorno al 4,5% circa. IDC illustra come la flessione abbia avuto origine già nel corso dell'ultimo trimestre 2008, sebbene l'anno abbia fatto segnare una crescita per il settore. L'apice sarà poi raggiunto nel corso dei primi tre trimestri del 2009, mentre per l'ultimo quarto dell'anno è stimata una leggera ripresa.

Ricordiamo inoltre l'analisi pubblicata da Jon Peddie Research in merito alle condizioni del mercato workstation, che nell'ultimo trimestre 2008 ha fatto segnare un calo del 9,9%. Ne abbiamo parlato in questa notizia.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nemesis206 Marzo 2009, 16:22 #1
Notizia importante, ma abbastanza prevedibile in periodo di crisi.

Però per risollevarci abbiamo bisogno che questa tempesta di informazioni negative, cessi anche se son vere.
Perchè non cominciate voi, limitando questo genere di news? E' possibile?
Kharonte8506 Marzo 2009, 16:23 #2
Previsione abbastanza scontata data la situazione economica globale difficile
rmarango06 Marzo 2009, 16:35 #3
Non capisco perche' dovremmo fare come gli struzzi...anche perche' ci sono mercati tecnologici che vanno ancora alla grande nonostante la crisi.
Per esempio nel settore p.c. , il mercato e' decisamente in flessione sui desktop mentre per i laptop o notebook mi risulta ci sia ancora una buona tenuta di vendite.
DeeP BlacK06 Marzo 2009, 16:44 #4
Questo cosa dovrebbe comportare a livelli prezzi?
Asa6006 Marzo 2009, 16:52 #5
la crisi e' totale, non si campa piu'.
medicina06 Marzo 2009, 17:05 #6
Originariamente inviato da: Nemesis2
Però per risollevarci abbiamo bisogno che questa tempesta di informazioni negative, cessi anche se son vere.
Perchè non cominciate voi, limitando questo genere di news? E' possibile?


Provare a fare finta di nulla, come vorrebbe qualcuno... non aiuta affatto a risolvere la situazione.
Stargazer06 Marzo 2009, 17:25 #7
Originariamente inviato da: DeeP BlacK
Questo cosa dovrebbe comportare a livelli prezzi?

Che il venditore con la scusa della crisi alza il prezzo e guadagna uguale a prima
Dopotutto fan così anche le banche da noi, con la scusa della crisi ti diminuiscono più che volentieri il tasso di interesse nel tuo conto corrente spedendoti poi per posta un foglietto che dice che è un aggiornamento necessario causa momento di crisi finanziaria mondiale e bla bla bla

Il problema è sempre il solito; chi ha rovinato il mercato non si prende le sue responsabilità e i furbi ne approfittano nel frattempo, rovinando quelli onesti perchè risucchiati
Scezzy06 Marzo 2009, 17:26 #8
E il peggio deve ancora succedere... Che Dio abbia pieta' di noi!
LZar06 Marzo 2009, 17:29 #9
Originariamente inviato da: medicina
Provare a fare finta di nulla, come vorrebbe qualcuno... non aiuta affatto a risolvere la situazione.


Vero, ma anche continuare ad urlare "pentitevi peccatori la fine del mondo è vicina" non aiuta molto.

Per intenderci: uno dice che le vendite caleranno dell'11,9%, l'altro del 4,5%.

Se pensi a quanto è pesante il mercato dei PC, quella differenza non è come dire "venderai 8 o 9 pere invece di 10": tra i due ci sono qualcosa come 20 MILIARDI di dollari di differenza (calcolati a spanna). Cosa vuol dire? Vuol dire che se si da retta al primo ed ha ragione il secondo, un sacco di investimenti in meno verranno fatti nel settore col risultato che molte realtà si troveranno in seria difficoltà, quanod in realtà il mercato avrebbe potuto sostenere tutti.

Se si dà retta al secondo ed ha ragione il primo, magari verranno tolti investimenti da altri settori che avrebbero potuto beneficiarne maggiormente e portare ad un ritorno migliore.

Insomma, va bene sottolineare la situazione di crisi, ma certe affermazioni andrebbero anche pesate e valutate attentamente, altrimenti si rischia di complicare ulteriormente la situazione.
io7806 Marzo 2009, 17:32 #10
@Stargazer

inoltre se sei sfigato quella bellissima lettera te la fanno anche pagare 2€.... benedetta trasparenza li mortacci!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^