In crescita il mercato delle soluzioni server

In crescita il mercato delle soluzioni server

Terzo trimestre 2006 positivo per i produttori di server, ma domanda inferiore alle aspettative per via della diffusione della virtualizzazione

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:14 nel canale Mercato
 

Nel corso del terzo trimestre 2006 il mercato delle soluzioni server ha registrato una crescita particolarmente interessante, stando ai dati diffusi dagli istituti di ricerca IDC e Gartner. Alla base la crescente popolarità delle soluzioni blade server e la domanda per sistemi capaci di notevole potenza di elaborazione.

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno il valore complessivo delle vendite di sistemi server registrato nel terzo trimestre 2006 è cresciuto del 9,1%, raggiungendo un valore di 13 miliardi di dollari USA. Il numero complessivo di server commercializzati è stato pari a 2,2 milioni di pezzi, con una crescita del 4,4%.

Stando ai dati IDC, la crescita del segmento dei sistemi blade è stata particolarmente attivo, registrando un più 29,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La quota di mercato principale, tra i produttori di soluzioni server, è detenuta da IBM con un valore del 33,7% del valore delle vendite complessive secondo le stime di Gartner e del 33,1% secondo quelle di IDC. A seguire troviamo Hewlett-Packard, Dell, Sun Microsystems e Fujitsu Siemens Computers.

E' interessante evidenziare come la crescita di mercato delle soluzioni server sia stata rallentata, secondo gli analisti, dalla diffusione del supporto alle tecnologie di virtualizzazione. Queste infatti permettono di configurare un singolo server con più sistemi operativi, così da meglio sfruttare le risorse hardware disponibili nell'utilizzo di differenti servizi.

E' evidente come la disponibilità di queste tecnologie porti da un lato ad un più efficiente sfruttamento dell'investimento in nuovi server, e dall'altro ad una riduzione del numero complessivo di server acquistati dalle aziende per svolgere differenti compiti.

Fonte: Extremetech.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^