In crescita le consegne di processori nel terzo trimestre

In crescita le consegne di processori nel terzo trimestre

La società di analisi di mercato IDC registra una crescita nelle consegne di processori nel terzo trimestre dell'anno. Le stime per l'intero anno sono però ridotte per via della domanda in rallentamento da giugno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:16 nel canale Mercato
 

IDC ha comunicato le rilevazioni effettuate sul mercato dei microprocessori nel corso del terzo trimestre 2011, registrando un fatturato complessivo generato dalla vendita delle CPU che è arrivato a 10,7 miliardi di dollari, segnando una crescita del 16% rispetto al terzo trimestre dello scorso anno e el 12% rispetto al trimestre precedente.

In termini di consegne si registra una crescita del 5% anno su anno, e del 7% rispetto al secondo trimestre 2011. Nonostante i risultati positivi, IDC ha però tagliato le stime di crescita del 2011 dal 9,3% al 7,3% sulla base di un rallentamento causato dalla debolezza della situazione macroeconomica. In particolare dal mese di giugno la crescita della domanda per processori PC ha subito un sensibile rallentamento.

Shane Rau, responsabile delle ricerche nell'area semiconduttori e PC per IDC, ha osservato però che gli ASP (Average Selling Price - prezzi medi di vendita) sono cresciuti del 5% nel corso del terzo trimestre, segnando un trend positivo per l'ottavo trimestre consecutivo. "Soluzioni con grafica integrata come Sandy Bridge e Fusion stanno acquistando più spazio nell'offerta delle compagnie, trainando l'incremento dei prezzi. Contemporaneamente le soluzioni di fascia bassa, come i processori Atom, stanno calando come percentuale nel product mix" ha commentato Rau.

Le soluzioni CPU con grafica integrata hanno rappresentato il 73% delle consegne complessive del terzo trimestre. Globalmente Intel detiene l'80,2% del mercato dei microprocessori nel terzo trimestre, in crescita dell'1% rispetto al trimestre precedente, mentre AMD ha il 19,7% del mercato perdendo quell'1% guadagnato da Intel. VIA Technologies registra invece un market share dello 0,1%, in calo dallo 0,2% del secondo trimestre.

Per quanto concerne l'ambito mobile, Intel registra un market share dell'82,3% con una perdita del 2,1% dal secondo trimestre, mentre AMD ha il 17,6% delle quote di mercato in crescita del 2,4% rispetto al trimestre precedente. Nel settore dei server/workstation Intel ha il 95,1% del mercato con un guadagno dello 0,6%, sottratto ad AMD che scende al 4,9% rispetto al secondo trimestre. Sul fronte desktop Intel detiene il 75,8% del mercato, in crescita dal 4,8% rispetto al secondo trimestre; AMD ha invece il 24,1% con un paritetico calo del 4,8%.

Anche Mercury Research ha divulgato i propri dati sul mercato dei processori, che vedono una leggera discrepanza rispetto a quanto registrato da IDC: secondo Mercury Intel detiene, per il terzo trimestre dell'anno, l'80,3% del market share mentre AMD ha il 18,8% delle quote di mercato: si tratterebbe rispettivamente di un leggero calo dall'80,6% e di una piccola crescita dal 18,3% registrati nello stesso trimestre del 2010.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^