Intel acquisice l'italiana Yogitech per la sicurezza funzionale nel mondo Internet of Things

Intel acquisice l'italiana Yogitech per la sicurezza funzionale nel mondo Internet of Things

La società di Santa Clara ha annunciato l'acquisizione della società italiana Yogitech, che sviluppa tecnologie di sicurezza funzionale - come i sistemi di assistenza avanzata alla guida - destinati al mondo IoT

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:21 nel canale Mercato
Intel
 

Intel ha annunciato nei giorni scorsi l'acquisizione di Yogitech SpA, società italiana che si occupa di tecnologie e standard per la sicurezza funzionale, che entrerà a far parte dell'Internet of Things Group all'interno della società di Santa Clara.

La sicurezza funzionale, che abbraccia i sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS - Advanced Driver Assistance Systems), viene impiegata per migliorare la sicurezza dei sistemi di trasporto e industriali. In particolare i sistemi avanzati di assistenza alla guida rappresentano uno dei segmenti a più rapida crescita nel settore dell'elettronica automotive e consentono di abilitare funzionalità come il parcheggio assistito o la frenata d'emergenza automatica, abilitando in futuro la realizzazione di veicoli completamente autonomi.

Intel stima che il 30% del mercato dell'IoT avrà bisogno di sicurezza funzionale entro il 2020, anche in virtù della sempre maggior convergenza dei sistemi IT con i sistemi operazionali nel campo dell'edilizia, delle fabbriche, dei veicoli. La sicurezza funzionale sta diventando un elemento importante per una vasta gamma di oppotunità nel mercato IoT. L'acquisizione condotta da Intel rappresenta un ulteriore passo avanti nell'impegno nell'ambito ADAS, della robotica e delle macchine autonome.

Ken Caviasca, Vice President e General Manager di engineering e sviluppo della piattaforma per l’Internet of Things (IoT) Group di Intel Corporation, commenta: "Da anni Intel produce sistemi IoT ad alte prestazioni che consentono alle persone e alle aziende di prendere decisioni in modo più informato. In questo momento il settore si sta spostando dall’automatizzazione dei dati per una migliore informazione a supporto delle decisioni, all’automatizzazione delle azioni informate da dati in real-time. Si può osservare questa evoluzione nei prototipi dei veicoli autonomi che hanno quasi tutti Intel Inside. La sicurezza funzionale è un requisito per questi e altri clienti dell’IoT. Consideriamo la combinazione di alte prestazioni e sicurezza funzionale come un’evoluzione naturale della piattaforma e della strategia IoT di Intel".

Attualmente Intel non ha ancora divulgato dettagli sulla roadmap dei prodotti. Il valore dell'operazione non è stato rivelato.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
riaw07 Aprile 2016, 12:12 #1
Probabilmente per problemi tecnici hanno cliccato sul link dove era in offerta con 3% di sconto e ne hanno approfittato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^