Intel cede una parte della divisione Ottica ad Emcore

Intel cede una parte della divisione Ottica ad Emcore

Il colosso di Santa Clara decide di vendere alcuni asset della divisione Optical Plataform per reindirizzare le risorse su altre aree

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:26 nel canale Mercato
Intel
 

Intel Corporation ha raggiunto un accordo con Emcore Corporation per la cessione degli asset relativi al comparto storage ed enterprise delle divisioni Intel Optical Platform Division e Intel Connects Cables. L'annuncio è una conferma di quanto preventivato nel corso del passato mese di dicembre, quando l'operazione doveva ancora essere vagliata dai supervisori del mercato.

Emcore è una realta specializzata nella progettazione di soluzioni di comunicazione a banda larga tramite fibra ottica e sistemi satellitari ed impegnata inoltre nel campo della realizzazione di pannelli fotovoltaici.

Emcore emetterà 3,7 milioni di quote di azioni vincolate per l'acquisizione, con alcuni aggiustamenti basati sul prezzo delle azioni di Emcore dodici medi dopo la chiusura della transazione. Gli asset ceduti da Intel comprendono la proprietà intellettuale, le scorte e le tecnologie relative ai trasmettitori ottici per i comparti enterpise e storage e i cavi ottici per l'interconnessione di cluster. L'operazione sarà conclusa entro il trimestre in corso, per un valore complessivo di 85 milioni di dollari.

La cessione di questi asset consentirà ad Intel di reindirizzare investimenti e risorse su altre aree, in modo particolare sulle soluzioni di comunicazione ed sulle soluzioni embedded, in linea con le strategie di piattaforma dell'azienda di Santa Clara. Intel proseguirà comunque nello sviluppo delle specifiche Universal Serial Bus 3.0 con supporto a tecnologie ottiche, e continuerà le ricerche nel campo della silicon photonics.

Emcore stima che gli asset potranno fruttare 45 milioni di dollari di fatturato per i prossimi 12 mesi e incrementare il margine lordo dal 23% al 29%.

Fonte: PR Intel

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
EMAXTREME14 Aprile 2008, 02:23 #1
peccato speravo che questo tipo di tecnologia potesse vedere la luce molto molto presto

non ho ben capito se ha letteralmente ceduto o "dato in prestito"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^